Web Marketing Festival 2018
Web Marketing Festival 2018
RIMINI / Palacongressi
21, 22 E 23 GIUGNO 2018 - 6^ EDIZIONE
+18.000
presenze nel 2018
+60
eventi
+45
sale formative
+300
sponsor ed espositori
+1.500
startup candidate
+400
speaker e ospiti

Alcuni dei temi del 2018

  • Intelligenza Artificiale

  • Big Data & Aerospace

  • Blockchain

  • Professioni Digitali

  • Open Innovation

  • Realtà Aumentata

Grazie a tutti i partecipanti!

Si è conclusa l'edizione 2018 del Web Marketing Festival, una 3 giorni che ha registrato 18.000 presenze e vissuta tra formazione, cultura, imprenditorialità, networking, e accessibilità all’insegna dell’innovazione digitale e dei suoi positivi risvolti sulla società.

Insieme agli oltre 400 speaker da tutto il mondo, ai più di 300 sponsor ed espositori presenti, abbiamo fatto il punto sullo stato del Digitale e del Digital Marketing, trattando tutte le principali tematiche e trend del settore: Realtà Aumentata e Virtuale, Digitale e Sostenibilità Ambientale, Intelligenza Artificiale, Ricerche e Mercati, Big Data e Aerospace sono state tra le protagoniste di tre intense giornate di formazione, approfondimenti e business opportunity.

Insieme a te e alle migliaia di partecipanti, grazie ai vostri feedback e idee, abbiamo visto crescere il Festival, rendendolo ogni anno uno strumento sempre più inclusivo e accessibile per lavorare alla costruzione di un contesto socio-economico migliore: un vero e proprio acceleratore di formazione e innovazione, un contenitore di temi, valori e azioni concrete.

Il Web Marketing Festival è anche questo, l’unione di migliaia di storie, le nostre e quelle di tutti coloro che ogni anno ne prendono parte e che ne sposano i valori: una Generazione Infinito dal “contatto umano e connessione digitale”. Per tutto questo non possiamo che ringraziarti e sperare di incontrarti anche il prossimo anno.

Programma

Programma

Gli interventi di tutte le sale formative, i talk ispirazionali e gli eventi della Sala Plenaria sono stati pubblicati! Guarda in dettaglio il programma della 3 giorni del Festival!

Finale Startup Competition

Finale Startup Competition

Giunta alla sua quinta edizione, nel 2018 l'iniziativa ha registrato oltre 400 startup candidate. Scopri i vincitori e i partner di questa edizione.

Ospiti del Mainstage

Ospiti del Mainstage

Durante l’edizione 2018 del Web Marketing Festival, oltre 400 tra ospiti e speaker provenienti da tutto il mondo hanno partecipato al Festival, alternandosi tra le oltre 45 sale formative e il palco della sala Plenaria.

Hackathon

Hackathon

L'Hackathon sulle Fake News, con l'obiettivo di contrastare la disinformazione online e la lotta alla fake news, è stata una delle iniziative più significative del WMF18.

Gli Eventi del WMF 2018

Gli Eventi del WMF 2018

Mainstage, contest musicali, ospiti a sorpresa, hackaton e molto di più per tre giorni all'insegna dell'innovazione digitale e sociale.

Un Festival, 50 eventi all'insegna dell'innovazione digitale!

La sesta edizione si rinnova con un inedito format su 3 giornate.

13-14-15 GIUGNO 2024
BOLOGNAFIERE
WMF - We Make Future

Full Ticket in offerta
a 99€+iva solo fino al 7/03
anziché 549€+iva
CON IL PATROCINIO DI
PARLANO DI NOI
I NOSTRI PARTNER
Amazon web services
Oracle
BNP PARIBAS
UniCredit Start Lab
RDS 100% Grandi Successi
Barilla
Mediaset Infinity
Agi
FlixBus
GRUPPO MONDADORI
Enel Innovation Hub
Electrolux
Developers
Legacoop Bologna
Guanxi
Designers
Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Politecnico di Milano
TIM
Favilla
NTTdata
Prana Ventures
Innovami
Innogest Capital
agifactory
United Ventures
LVenture Group
Pelliconi
Meta
Cariplo Factory
LUISS ENLABS
Fondazione Golinelli
PAM Innovation Lab
SELLALAB
Digital Magics
dPixel
Nana Bianca
Angel Partner Group
Endeavor
growITup
StartupItalia
Mama Crowd
iStarter
ART-ER
IBAN
The Hive
Almacube
H-Farm
Superpartes
San Marino Innovation
Healthware
SiamoSoci
StarBoost
I3P
I NOSTRI PREMIUM SPONSOR
Amazon
Google
Mediaset Infinity
Fatture in Cloud
SEOZoom
Trustpilot
Aruba
Execus
Host
4Dem.it
Hoepli
Keliweb
SiteGround
MailUp
GRUPPO MONDADORI
Kloudymail
YITH
Tun2u
Trendoo
Crystal
Green Click Media
PRISMI SpA
Teamleader
Wellnet
InGrandiMenti
Scopri il programma formativo 2018
Ecco le 45 sale formative in cui oltre 400 tra speaker e ospiti da tutto il mondo hanno tenuto i propri speech formativi e talk ispirazionali, contribuendo a dar vita agli oltre 60 eventi dell'edizione 2018.

Non ci sono interventi nella sala selezionata in questo giorno.

Gli interventi del 21 giugno

21 giugno
13:50 - 14:30
Content Marketing

Grazia Factory, il valore delle influencer nella propria strategia di comunicazione

Nel 2011 nasce il sito Grazia.it e la squadra di IT GIRLS, ragazze con un proprio stile sofisticato, che diventano protagoniste dei nostri editoriali quando ancora Instagram era agli albori, e il mercato non parlava di influencer. Oggi le IT GIRLS sono delle star affermate della fashion industry, il mercato è evoluto e tutti i brand vogliono attivare influencer all’interno della loro strategia di comunicazione. La scelta della giusta influencer inserita in uno storytelling autentico, collaborativo e in un contesto premium è la chiave per avere successo: questa la mission di Grazia Factory.
Daniela Cerrato
Daniela Cerrato
Mondadori Media   
21 giugno
14:50 - 15:30
Content Marketing

Content marketing per aziende B2B: 3 tecniche che funzionano, 1 errore da evitare

Di cosa dobbiamo tenere conto quando definiamo una strategia di content marketing per imprese che hanno come cliente principale altre imprese? In questo intervento vedremo quali sono le principali tecniche da utilizzare e come non perdere tempo e soldi in azioni non efficaci.
Miriam Bertoli
Miriam Bertoli
MiriamBertoli.com    
21 giugno
15:50 - 16:30
Content Marketing

La rivoluzione del self publishing: strategie di marketing e comunicazione integrata per smart authors

Racconterò come con una strategia di marketing e comunicazione integrata (on e off line) incrociando content, personal branding, advertising, e attività in libreria declinata anche a livello microterritoriale, trasformiamo gli autori “indie” in startupper ed imprenditori di se stessi, dando loro visibilità immediata e vendite.
Silvia Pettinicchio
Silvia Pettinicchio
21 giugno
16:50 - 17:30
Content Marketing

Scrittura consapevole. 10 consigli per evitare di scrivere mentula canis

Un intervento davvero pratico, pieno di esempi e nuovi spunti di riflessione per iniziare – o tornare – a scrivere CDC e non ACDC. Vedremo assieme come rendere i testi solidi, stabili, focalizzati sul messaggio, sulla forma, sul design, sul pubblico toccando, punto per punto, tutti i passaggi da svolgere per accertarsi di consegnare al mondo, o anche solo a una persona una, dei testi CDC. Sul fatto questo speech sarà pratico non ci piove: la relatrice ha tutto l'interesse di passarvi la sua esperienza perché di vedere testi sciatti, piatti, inutili ne ha piene le palle degli occhi.
Valentina Falcinelli
Valentina Falcinelli
21 giugno
19:10 - 19:50
Content Marketing

Content Seeding: how to choose the right channels to boost your content marketing campaign

Content seeding is essential for a successful content marketing campaign and yet seeding is often neglected. Companies think that the target group is just waiting for their content – which is a mistake. The content must be efficiently shared within the target group! Experience has shown that at least 50% of the project budget should be spent on seeding. A distinction can be made between owned, paid and earned media. Each channel can play a decisive role and so it is important to share the relevant content per channel to use all channels properly. Examples will illustrate which channels should be used and how success can be measured within these channels.
Matthäus Michalik
Matthäus Michalik
21 giugno
20:10 - 20:50
Content Marketing

Il Cliente ha un’unica personalità. Scopriamola con la Marketing Automation per metterla al Centro di tutta l’attività e migliorare la User Experience

Parlare di Digital User Experience significa conoscere nel dettaglio cosa i potenziali clienti stiano cercando e quali obiettivi abbiano in mente. Conoscere la loro Personalità online per entrare in sintonia e proporre contenuti di valore, creare Esperienze Positive, capaci di generare fiducia e interesse. Nel corso dell’intervento scopriremo come, grazie all’utilizzo “sensibile” e non invasivo degli strumenti di Marketing Automation, si possano raccogliere e organizzare le informazioni utili per conoscere la Personalità dei potenziali clienti, profilare le loro necessità e aspettative, in modo da condividere con i venditori i dati più utili. Tutto questo sempre nel rispetto delle regole del Regolamento Europeo sul Trattamento dei dati (GDPR).
Donatella Ardemagni
Donatella Ardemagni
21 giugno
13:50 - 14:30
Social Media Strategy

Instagram e influencer marketing, tra strategia ed etica per nuove professioni digitali

L'intervento sarà finalizzato a delineare lo stato attuale dell’influencer marketing, della comunicazione etica e digitale, di Instagram e delle sue Community... Proveremo a formulare insieme visioni future su come questo mondo e queste figure professionali possono fare la differenza, se ben utilizzate e percepite, nelle strategie di web marketing di brand e aziende. Un'occasione di confronto per conoscere gli strumenti per valutare il lavoro di un professionista della comunicazione visiva e riconoscerlo da un “fake"
Ilaria Barbotti
Ilaria Barbotti
IBPR Atelier   
21 giugno
14:50 - 15:30
Social Media Strategy

La "rinascita" di Twitter: verso un advertising di successo

Per arrivare ad inserire Twitter in una strategia social di successo bisogna partire da due fattori: l'uso del social nella nostra nicchia di mercato e gli analytics per migliorare le performance della nostra Twitter Ad. Ci muoveremo attraverso alcuni passaggi per capire come farlo nel miglior modo possibile risparmiando il prezioso tempo.
Angelo Marolla
Angelo Marolla
@Search On Media Group   
21 giugno
15:50 - 16:30
Social Media Strategy

Metodologie, Strumenti ed esempi di content marketing utili per costruire una strategia di social media marketing a partire dai dati

Obiettivo dello speech è quello di condividere l'esperienza nel settore b2b e b2c di piani e strategie editoriali (visual & copy) basati su analisi dati, portando all'attenzione errori da evitare e successi. Cercheremo di guardare oltre il funnel marketing, basandoci su nuovi approcci ai dati più aderenti agli attuali scenari di comunicazione e interazione.
Valentina Vellucci
Valentina Vellucci
Marketing Manager @ TS Nuovamacut, Autrice Hoepli   
21 giugno
16:50 - 17:30
Social Media Strategy

Influencer Marketing + Social Gamification: i Segreti di un Mix Vincente

Cosa ci fanno insieme il guru del web Salvatore Aranzulla, la food blogger Chiara Maci e una delle più storiche aziende italiane? Segui l'intervento per scoprire logiche, strategie e risultati del lancio "social" di uno dei più importanti siti italiani nel settore dell’energia.
Stefano Sabbatucci
Stefano Sabbatucci
21 giugno
19:10 - 19:50
Social Media Strategy

Strategia Facebook & LinkedIn integrata:corporate communication e Lead ads. Il caso Mondo SpA

Mondo SpA Brand leader mondiale nel settore della pavimentazione sportiva, partner tecnico delle olimpiadi come stiamo supportando a livello EMEA e Nord America una strategia integrata di corporate communication e lead ads.
Valerio Italia
Valerio Italia
Fungo marketing    
21 giugno
20:10 - 20:50
Social Media Strategy

Lo zaino del social media manager

Quando si parte per un viaggio, si sa, il bagaglio è fondamentale. Cosa non può mancare nello zaino di un social media manager professionista? Durante l'intervento verrà presentata una check list di strumenti,suggerimenti pratici e domande da porsi prima di partire in direzione di una brand community di successo. Sicuri di aver preso tutto?
Michele Rinaldi
Michele Rinaldi
Soluzione Group Srl    
21 giugno
13:50 - 14:30
Facebook Strategy

Facebook advertising per il B2B: i mondi possibili

LinkedIn per il B2B e Facebook per il B2C? Non è sempre vero! Nell’intervento vedremo strategie di Facebook adv che hanno portato risultati a realtà del B2B. La seconda parte dello speech riguarderà le best practice strategiche ed operative nella gestione delle campagne.
Alessandro Facco
Alessandro Facco
Marketing Arena   
21 giugno
14:50 - 15:30
Facebook Strategy

Neuromarketing e brand positioning per Facebook

Il pubblico chiede una maggiore personalizzazione di prodotti e messaggi in Facebook. Ci può aiutare il neuromarketing, una disciplina volta all’individuazione di canali di comunicazione che permettono di realizzare processi decisionali d’acquisto mediante l’utilizzo di metodologie legate alle neuroscienze, al marketing, all’advertising e alla semiotica digitale. Lo speech presenterà le tecniche (framing, mirroring, bias cognitivo), alcuni casi studio e le analisi provenienti da recenti ricerche americane per poter acquisire un nuovo approccio al processo creativo di social media marketing, in particolar modo per Facebook, che risulterà strutturato, performante e differenziante.
Mariano Diotto
Mariano Diotto
Neuromarketer - Founder & CEO Neuromarketing Italia   
21 giugno
15:50 - 16:30
Facebook Strategy

Come il Trentino ha raggiunto il turista attraverso un percorso di ingaggio in tutto il funnel

Durante lo speech racconteremo “come” siamo riusciti ad essere case study per Facebook attraverso un utilizzo tattico della piattaforma ed un’innovazione nei contenuti. Racconteremo nel dettaglio come abbiamo costruito la campagna Brand Trentino in Facebook + IG nelle diverse fasi.
Sabrina Pesarini
Valentina Cappio
Sabrina Pesarini
apt val di fassa   
Valentina Cappio
21 giugno
16:50 - 17:30
Facebook Strategy

A/B Test su Facebook: come (e quando ha senso) utilizzarli

Dal manuale all'automatico con i nuovi a/b test nativi, le creatività dinamiche e ottimizzazioni del budget, la piattaforma di Adv mette a disposizione sempre più strumenti per sperimentare. Vediamo, attraverso esempi pratici, quando, cosa e come dobbiamo testare nelle campagne pubblicitarie su Facebook.
Michael Vittori
Michael Vittori
Advertising specialist presso Michael Vittori   
21 giugno
19:10 - 19:50
Facebook Strategy

Analisi dati low budget. Ovvero come analizzare i dati e fare bella figura senza investire un capitale

L'analisi dei dati è l'elemento principale di ogni strategia digitale. Se non abbiamo dati non possiamo elaborare alcuna strategia e, se non elaboriamo una strategia, non possiamo gestire alcuna pagina Facebook. In questo speech super pratico ti mostrerò come effettuare analisi dei dati utilizzando strumenti gratuiti o davvero poco costosi che tutti i freelance o le piccole e medie agenzie possono permettersi. Imparerai dunque che i numeri sono il miglior alleato per gestire in modo efficace e produttivo le pagine Facebook dei tuoi clienti.
Alessandro Mazzù
Alessandro Mazzù
Alessandro Mazzù   
21 giugno
20:10 - 20:50
Facebook Strategy

Facebook Analytics: utenti, contenuti e dispositivi come non avevamo mai potuto analizzarli prima

Marco Quadrella
Marco Quadrella
COO Area Consulting di Search On Media Group   
21 giugno
13:50 - 14:30
Big Data

Interest Graph: come accelerare il tuo ecommerce

Capire i reali interessi dei tuoi clienti per accelerare il business del tuo ecommerce.
Filippo Trocca
Filippo Trocca
Chief Innovation Data Officer di Datrix   
21 giugno
14:50 - 15:30
Big Data

Big Data o Small Data. Cigni, tacchini e altre volatili incertezze

Che siano Big Data o Small Data a contare è l’interpretazione, la capacità di saper leggere gli eventi. I dati posso guidarci verso scelte migliori solo se al centro rimane l’uomo, perché umani sono i clienti, così come gli analisti. Due animali ci ricorderanno inoltre quanto sia facile essere giocati dal caso, nonostante i nostri sforzi.
Cristiano Magi
Cristiano Magi
21 giugno
15:50 - 16:30
Big Data

Usare i big data per personalizzare la Customer Experience e anticipare i bisogni del cliente

Paolo Zanotti
Paolo Zanotti
21 giugno
16:50 - 17:30
Big Data

I big data per creare le buyer personas

Le buyer personas sono uno strumento essenziale per creare delle strategie efficaci di digital marketing. Abbiamo a disposizione sempre più dati sul comportamento delle persone sia sul digitale che sul mondo "offline". Nei limiti del "consentito" vedremo come sfruttare questi dati per identificare le buyer personas a cui indirizzare le nostre strategie, qualunque esse siano.
William Sbarzaglia
William Sbarzaglia
Freelance   
21 giugno
19:10 - 19:50
Big Data

I Dati a supporto delle Strategie di Business: come indirizzare il Customer Relationship e ottimizzare le campagne di Marketing

Le aziende, tipicamente, indirizzano un Mercato Target rappresentato da Personas “disegnate su carta”, rispetto alle quali vengono stabilite strategie e azioni di Marketing che non hanno un fondamento quantitativo profondo e moderno. I Dati interni però rappresentano la storia delle aziende e sono potenzialmente in grado di dirci quanto le Strategie di sviluppo siano state efficienti ed efficaci nel generare risultati passati e quanto lo potranno essere in futuro. Allo stesso modo, i Dati esterni – siano essi “Open” o ricavati con tecniche di Scraping – sono uno strumento fondamentale per pesare i risultati ottenuti rispetto ai reali valori del Mercato e per estrapolare informazioni Core dei propri Competitor. Nell’intervento, grazie anche ad un approccio interattivo con i presenti in aula, verranno spiegati i principali errori commessi oggi dalle aziende e mostrati alcuni esempi concreti di come sia possibile sfruttare i Dati per scoprire cose non note della propria azienda e ottimizzarne i risultati.
Paolo Pellegrini
Paolo Pellegrini
21 giugno
20:10 - 20:50
Big Data

Dati e Machine Learning per superare la Marketing Automation

Nonostante le molte possibilità della Marketing Automation sono oramai evidenti i limiti nel portare risultati efficaci di Engagement e Retention dei clienti o prospects. Troppe comunicazioni al momento sbagliato, non customizzate sui loro interessi e le loro attività, hanno creato un senso di frustrazione nel consumatore, che sempre di più chiede contenuti legati ai suoi gusti e mirati a migliorarne l'esperienza. Le tecniche di Machine Learning, applicate alla enorme quantità di dati disponibili, possono aiutare a superare questi limiti e creare contenuti tagliati su misura, individuando tempi e modi migliori per inviare comunicazioni efficaci, che non siano fonte di disturbo ma piuttosto un servizio utile.
Giancarlo Cobino
Giancarlo Cobino
21 giugno
13:50 - 14:30
UX e Web Design

Un buon design è un buon business

Il design è una risorsa strategica ormai ampiamente riconosciuta per differenziarsi dalla concorrenza e realizzare gli obiettivi di marketing e di business. Perché questo si realizzi e si volga lo sguardo al futuro, è necessario che design, marketing e business cambino approccio culturale e trovino un punto di incontro. In questo quadro evolutivo lo UX design e i designer assumono un ruolo chiave che richiede nuove conoscenze e competenze.
Debora Bottà
Debora Bottà
UX Designer - UXlab.it   
21 giugno
14:50 - 15:30
UX e Web Design

Value design + Experience design = Business design

Le esperienze sono determinanti nella decisione di acquisto: progettarle in modo strutturato massimizza il valore percepito, l’unico per cui le persone sono disposte a pagare. Per raggiungere gli obiettivi di business è necessario modellare gli impatti del servizio nelle loro vite. Vedremo perché la UX strategy è cruciale nella progettazione ed è funzionale al business.
Irene Capatti
Massimo Azzolini
Irene Capatti
Massimo Azzolini
21 giugno
15:50 - 16:30
UX e Web Design

Marketing e UX: come far felici i tuoi utenti e arricchire il tuo business

Il marketing vuole solo imbrogliare gli utenti? La UX vuole solo farli felici (anche se non comprano)? Metodi di ricerca UX e metodi di ricerca marketing che lavorano insieme in un processo iterativo per il miglioramento delle performance del sito e la felicità delle persone.
Rossella Cenini
Alberto Casu
Rossella Cenini
Alberto Casu
Boraso   
21 giugno
16:50 - 17:30
UX e Web Design

Content Design: progettare contenuti per un mondo complesso

Utile, onesto, accessibile, strutturato, semplice, user-centered, autorevole, autoriale, bello, appropriato, coerente, supportato: una sporca dozzina di attributi, un proto-manifesto per il contenuto che funziona. Come arrivarci? Progettando - e agendo - come designer.
Nicola Bonora
Nicola Bonora
Websolute Spa   
21 giugno
19:10 - 19:50
UX e Web Design

Neuro-marketing, UX e Web Design

Il neuro-marketing permette di prevedere in modo affidabile il comportamento del consumatore e conoscere quali sono scientificamente gli elementi su cui far leva in tutte le attività di comunicazione online e offline. Oggi il marketing non può più basarsi solamente su gradimento e mode, ma deve necessariamente affondare le sue radici nell’evidenza scientifica, nella conoscenza delle dinamiche cerebrali e di come le diverse aree del cervello si attivano in base agli stimoli forniti. L’approccio scientifico consente di individuare le corrette leve per potenziare il business in modo misurabile. Parleremo di come costruire un sito web in ottica neuro-cognitiva, di come produrre contenuti online efficaci con l’obiettivo di fare lead e conversioni e di test di usabilità e di neuro-marketing per comprenderne potenzialità e risultati applicativi.
Giuliano Trenti
Giuliano Trenti
CEO di Neurexplore SRL   
21 giugno
20:10 - 20:50
UX e Web Design

PWA – linee guida allo sviluppo della tua prima Progressive Web App

Giovanni Sacheli
Giovanni Sacheli
Consulente SEO e PPC @evemilano.com   
21 giugno
13:50 - 14:30
Coding & IT

Linee Guida Open Source - come si rilascia e come si modifica un software open source per la P.A.

Giovanni Bajo
Giovanni Bajo
21 giugno
14:50 - 15:30
Coding & IT

WordPress e OOP with love

Sviluppare plugin e temi seguendo il paradigma della programmazione orientata agli oggetti con WordPress. Vedremo insieme come sia possibile e vantaggioso pensare e scrivere a oggetti per tutti i progetti realizzati con WordPress scrivendo codice di qualità, di facile manutenzione e performante.
Enea Scerba
Enea Scerba
21 giugno
15:50 - 16:30
Coding & IT

Uniti sotto il segno delle performance web

Andrea De Carolis
Andrea De Carolis
21 giugno
16:50 - 17:30
Coding & IT

Coding: come se fosse Antani con scappellamento a destra

Andrea Pernici
Andrea Pernici
CTO di Search On Media Group   
21 giugno
19:10 - 19:50
Coding & IT

Cyber Security e Digital Marketing Strategy: la sicurezza non è più un costo ma una necessità

Verranno descritti alcuni tra i pattern classici seguiti dai threat actor per condurre attacchi mirati; tutto ciò con l’’ausilio di use case dove la mancata attenzione ai principi base della cyber security ha portato a danni reputazionali (e non solo). L’intervento si concluderà con possibili strategie e pillole operative per condurre un digital marketing consapevole dei cyber rischi.
Giovanni Mandalà
Giovanni Mandalà
21 giugno
20:10 - 20:50
Coding & IT

Css grid, la rivoluzione dei layout web

La realizzazione dei layout web è stata sempre basata sull’utilizzo di strumenti nati per altri scopi. Durante lo speech scopriremo la sintassi di base e come utilizzare CSS grid, uno strumento nativo che finalmente permette di creare in maniera rapida e intuitiva la struttura di qualsiasi pagina web mantenendo allo stesso tempo il markup estremamente pulito.
Enrico Collorà
Enrico Collorà
Search On Media Group   
21 giugno
13:50 - 14:30
Blockchain e Criptovalute

GDPR e Blockchain, adempimenti e corretta applicazione del paradigma

Lo speech si propone di analizzare, a quasi un mese dall'avvento del GDPR, quali siano le novità introdotte dal regolamento europeo, analizzare il paradigma blockchain e come esso venga applicato nei diversi ambiti tecnologici, per poi concludere analizzando come la blockchain possa e debba essere applicata in ottica privacy per essere "compliant" al regolamento.
Alessandro Basile
Alessandro Basile
21 giugno
14:50 - 15:30
Blockchain e Criptovalute

Blockchain: è sicura, ma quanto? Verità e leggende sulla sicurezza della blockchain

Riccardo Meggiato
Riccardo Meggiato
21 giugno
15:50 - 16:30
Blockchain e Criptovalute

Friendz e ICO: il perché di questa scelta rock'n'roll

Cecilia Nostro
Cecilia Nostro
21 giugno
16:50 - 17:30
Blockchain e Criptovalute

Initial Coin Offering: early stage funding towards Token Economy

La tecnologia blockchain introduce un nuovo metodo per la raccolta di capitali, chiamato Initial Coin Offering (ICO). Una ICO è paragonabile ad una campagna di crowdfunding in cui i sottoscrittori, in cambio del proprio contributo, ricevono dei digital asset (token) spendibili nell’ecosistema di servizi finanziato. Questo nuovo metodo di “seeding” si è ormai affermato come alternativo ai processi di finanziamento Venture Capital, avviando un acceso dibattito internazionale sull’affidabilità di questo nuovo metodo di finanziamento e sull’applicabilità da un punto di vista normativo.
Maurizio Sironi
Maurizio Sironi
21 giugno
19:10 - 19:50
Blockchain e Criptovalute

Della Blockchain e di quello che ci sta intorno

Chi non ha sentito parlare di Bitcoin? Tutti conosciamo il nome, ma quanti di noi sanno "cosa c'è sotto"? Bitcoin si fonda su un nuovo paradigma che si chiama Blockchain. La Blockchain promette di risolvere il perenne problema della fiducia tra esseri umani quando si tratta di "cambiare la proprietà di un asset". Ma come funziona una blockchain? Quanti tipi di blockchain esistono? Che valore ha il mercato delle criptovalute? E cosa sono i token? Come posso pensare di far crescere una azienda con queste nuove forme di finanziamento tra privati? E che implicazioni ci sono nella mia vita di tutti i giorni? Che progetti ci sono in corso tra i player finanziari in Italia?
Demetrio Migliorati
Demetrio Migliorati
21 giugno
20:10 - 20:50
Blockchain e Criptovalute

La rivoluzione delle ICO - INITIAL COIN OFFERING: come raccogliere denaro con la comunicazione digitale

All'interno di questo speech offriremo una panoramica su cosa sono e come si comunicano le ICO, servendoci di case history di successo, raccontando le nostre esperienze con alcune ICO con cui abbiamo collaborato direttamente utilizzando la piattaforma Icobooster (tra cui le più importanti quali Eidoo, ParkinGo, Ubiatar, Xriba). Ci soffermeremo inoltre sull'importanza della comunicazione digitale, chiedendoci quali sono i mezzi più idonei e gli strumenti più adatti per gestire questa rivoluzione, concludendo con alcune riflessioni sull'importanza della Reputation Analisys e del CPT Cost Per Token.
Michele Ficara
Michele Ficara
SWISS BLOCKCHAIN CONSORTIUM   
21 giugno
13:50 - 14:30
Digital Fashion

Semplificare, automatizzare e misurare attività e processi grazie alla Marketing Automation

Nel corso dello speech saranno illustrati 3 casi pratici sviluppati con strumenti low cost e grazie ai quali i team di digital marketing ed ecommerce di Benetton si sono resi indipendenti da IT e sviluppo nel prototipare, misurare e ottimizzare le proprie attività di lead acquisition (landing page ed exit intent popup), UX (collezionando i feedback degli utenti) e real time analytics (a favore del management).
Daniele Sghedoni
Daniele Sghedoni
LUISAVIAROMA.COM   
21 giugno
14:50 - 15:30
Digital Fashion

Velasca, a better shoe brand

Velasca è un brand di scarpe artigianali Made in Italy con DNA digitale che usa il web per comunicare e vendere direttamente al consumatore finale, saltando gli inutili passaggi intermedi della distribuzione tradizionale per proporre prodotti di alta qualità a prezzi accessibili. Il caso presentato è sulla sfida di Velasca di creare un brand usando il web, unendo i numeri e la parte analitica del marketing digitale con la comunicazione emotiva e visuale di brand equity.
Enrico Casati
Enrico Casati
21 giugno
15:50 - 16:30
Digital Fashion

Dare vita a un e-commerce fashion di successo

Le strategie fondamentali per avviare un e-commerce conoscendo i marketplace ed arrivando al corporate site, costruendo un luogo virtuale accogliente e premuroso.
Federica Giussani
Federica Giussani
21 giugno
16:50 - 17:30
Digital Fashion

“Shaping the future”: Fiorella Rubino e l’approccio omnicanale al segmento curvy

Uno sguardo al mondo curvy e a come il processo di acquisto si sia evoluto tra off e online. Un percorso che ha portato Fiorella Rubino a costruire un’esperienza omnicanale basata sul concetto di stile libero e shape diversity: nuove forme di digital storytelling e ingaggio della community si uniscono alla realizzazione di progetti speciali come My Way, la sua prima capsule interamente personalizzabile, in esclusiva online, con più di 1500 combinazioni
Simona Biancalana
Simona Biancalana
21 giugno
19:10 - 19:50
Digital Fashion

La personalizzazione dell'esperienza onsite in base alla sorgente di traffico

In questa presentazione verranno mostrate le ragioni che hanno portato alla personalizzazione dell'esperienza onsite in base alla sorgente di traffico e le strategie messe in atto per coglierne al meglio le opportunità. I dati sulle audience possono essere sfruttati non solo per inserzioni con messaggi mirati, ma anche per trasformare l'esperienza onsite rendendola più affine alle caratteristiche dell'audience acquisita.
Alberto Toso
Alberto Toso
21 giugno
20:10 - 20:50
Digital Fashion

Data eCommerce. Pianificare ed adottare strategie aziendali ascoltando le Analytics

Proemio sull'azienda, dalla fondazione del negozio all'internazionalità dell'ecosistema ecommerce. Segue poi l'organizzazione Digital interna, articolata nei vari team. Focus verticale sulla struttura analytics di LVR, rapporti con gli altri canali, casi di reportistica avanzata, di performance e ottimizzazione.Il fine è stato raggiungere risultati tangibili per far comprendere aziendalmente come le Analytics sono indispensabili in un business online, che di fatto in Italia non è mai così scontato.
Stefano Pietrella
Stefano Pietrella
21 giugno
13:50 - 14:30
Digital For PMI

Export e marketing digitale per PMI, come vendere all’estero, presentazione di un caso reale

Siamo in una fase in cui le PMI italiane guardano con maggiore interesse ai mercati esteri. Entrare in nuovi mercati è una sfida, il marketing digitale è un alleato imprescindibile per riuscire nell’impresa. In quest’intervento viene spiegato come creare e implementare una strategia per vendere all’estero, vedremo un caso reale di una PMI che ha utilizzato il web per entrare con successo in due nuovi mercati europei.
Emanuele Ricci
Emanuele Ricci
Pro Export   
21 giugno
14:50 - 15:30
Digital For PMI

Comunica (bene) e raccogli capitali online

La raccolta online di capitali non può prescindere da un'adeguata un'attività di marketing. Ecco come le PMI e le loro agenzie di comunicazione devono prepararsi per una campagna di crowdfunding di successo.
Luca Cancellara
Luca Cancellara
21 giugno
15:50 - 16:30
Digital For PMI

Tra growth hacking e marketing integrato: strumenti e casi pratici aziendali

Oggi le aziende si trovano in un momento storico particolare: non hanno mai avuto così tante opportunità di ottenere nuovi lead per trasformarli prima in nuovi clienti, poi in ambassador. Tuttavia queste opportunità appaiono spesso complicate per via dell’overload di informazioni, della moltitudine di dati da gestire e di strumenti da scegliere e da far funzionare al meglio. Vedremo allora come strutturare percorsi di marketing integrato, in modo ordinato ed efficace, cercando di coniugare i bisogni informativi del nostro target di riferimento. con gli stimoli emozionali per portare a risultati concreti in termini di vendite e gestione delle risorse impiegate.
Francesco De Nobili
Francesco De Nobili
francescodenobili.it   
21 giugno
16:50 - 17:30
Digital For PMI

Da Sun Tzu alla Web Analytics: Strategia Digitale Applicata

Partendo dai 13 principi enunciati in "L'arte della Guerra" il più importante trattato di strategia militare di tutti i tempi, analizzeremo casi reali e relativi strumenti utilizzati, fino ad arrivare alla definizione di una strategia digitale semplice, utilizzabile fin da subito.
Paolo Monge
Paolo Monge
CEO & Founder di Shinrai srl    
21 giugno
19:10 - 19:50
Digital For PMI

Review Economy: tra Local Marketing, SEO e Branding

Come gestire al meglio le recensioni per migliorare la reputazione dando più fiducia ai clienti e ottenere più visite verso i propri siti web migliorando SEO (Local e Classica).
Luca Bove
Luca Bove
Owner of Local Strategy, Local SEO agency in Italy   
21 giugno
20:10 - 20:50
Digital For PMI

Soluzioni digitali a supporto del Team vendite

Gli ambiti in cui il digitale aiuta il day-by-day di un commerciale in tutte le fasi del processo di vendita.
Mauro Lupi
Mauro Lupi
Digital Business Senior Consultant   
21 giugno
13:50 - 14:30
Programmatic

Come impostare una strategia full programmatic: dal team di lavoro alle piattaforme

La definizione di un approccio strategico al programmatic: dall’individuazione delle competenze alla realizzazione di uno storytelling efficace. Il caso Mediaset Infinity.
Marco Dall'Olio
Marco Dall'Olio
Mediaset   
21 giugno
14:50 - 15:30
Programmatic

Comportamenti digitali e sul territorio – come la lettura dei dati può impattare sull’Advertising

La prossimità è la nuova frontiera della comunicazione. La possibilità di raggiungere il consumatore anche davanti allo scaffale del supermercato riduce infatti drasticamente la distanza “da ultimo miglio a ultimo metro” e rappresenta per la marca un’enorme potenzialità. E’ possibile sfruttare questa potenzialità attraverso gli strumenti del Programmatic?
Calzolari
Claudio Calzolari
Turbo   
21 giugno
15:50 - 16:30
Programmatic

Il Programmatic e le nuove sfide del mercato digitale

Come massimizzare la visibilità di un messaggio pubblicitario? Quali sono i vantaggi di una soluzione costruita su misura del brand rispetto a soluzioni “one size fits all” standard? Come ottimizzare le proprie campagne? Durante lo speech verranno illustrate le soluzioni offerte dal programmatic per rispondere alle nuove sfide di un mercato in evoluzione.
Gaetano Polignano
Gaetano Polignano
21 giugno
16:50 - 17:30
Programmatic

Programmatic di qualità in un Ecosistema Complesso

A partire dal 2014 si è assistito all'evoluzione del Programmatic e alla crescita del Mercato inquadrabile oggi come Ecosistema Complesso basato su: Tecnologie Programmatiche Multicanale, Big Data e relazione con Buyer Personas, nuovo ruolo per Marca e Brand Awareness, evoluzione percettiva del consumatore negli studi di Biomarketing e Neuromarketing, Rich Media e relazione con Coalition for Better Ads. L’intervento intende definire nuovi ruoli e nuovi valori per la gestione di campagne ADV efficaci.
Patrizia Conte
Patrizia Conte
21 giugno
19:10 - 19:50
Programmatic

Il native nell'era del programmatic

Come il native advertising si è evoluto con lo sviluppo del programmatic buying. Gli attori principali e le modalità di acquisto.
Enrico Nunnari
Enrico Nunnari
21 giugno
20:10 - 20:50
Programmatic

Come il Digital Audio può diventare un formato di comunicazione vincente

Ci sono momenti e circostanze dove l'audio è il solo media fruibile da un utente, situazioni in cui la Radio è sempre stata protagonista. L'avvento di Spotify e la diffusione dei device digitali,dagli smartphone agli smart speakers, pongono nuove sfide al mercato dell'audio. Ma se queste sfide portassero notevoli benefici sia per editori che per inserzionisti? Come il Digital Audio può diventare un potente alleato della comunicazione dei Brand e un protagonista nel media planning delle agenzie, anche in programmatic.
Panza
Davide Panza
DIGITALMDE   
21 giugno
13:50 - 14:30
Digital Legal

I rischi legali della pubblicità: shocking advertising e Influencer marketing

Il messaggio pubblicitario come provocazione. Ma fino a che punto ci si può spingere? Alcuni casi pratici di shocking advertising. Contenuti spontanei o ADV? La “sottile” linea di demarcazione tra espressione di preferenze personali o vera e propria pubblicità: regole e consigli legali per un buon native advertising. Durante l’intervento effettueremo, in particolare, una panoramica sullo stato dell’arte della normativa in materia di influencer marketing (sia italiana che estera) e con particolare riferimento ai social network.
Federica Furlan
Federica Furlan
21 giugno
14:50 - 15:30
Digital Legal

Marketing e GDPR, la trasparenza per conquistare la fiducia dei clienti

Con il GDPR la trasparenza e la chiarezza delle comunicazioni dovranno essere alla base delle future attività di marketing per conquistare la fiducia dei clienti, sempre più interessati alla gestione dei propri dati. Nell'intervento forniremo tutte le indicazioni utili a capire come migliorare il rapporto con i propri clienti a seguito dell'introduzione del GDPR.
Andrea Battistella
Andrea Battistella
21 giugno
15:50 - 16:30
Digital Legal

Contest nell'era dei social

I contest sono uno strumento di marketing in forte ascesa. Ormai si vedono nuovi concorsi ogni giorno. Ma conosciamo davvero le leggi che li disciplinano? E le regole specifiche previste da ciascun social? In modo chiaro e esaustivo analizzeremo tutto quello che bisogna conoscere per proporre un contest vincente a norma di legge.
Alessandro Vercellotti
Alessandro Vercellotti
Founder Legal For Digital   
21 giugno
16:50 - 17:30
Digital Legal

Tutela degli asset: informazioni riservate all'interno della digital agency

Simone Bonavita
Simone Bonavita
Executive Director - ISLC Università degli studi di Milano   
21 giugno
19:10 - 19:50
Digital Legal

Brand protection e concorrenza sleale online: elaborare strategie di web marketing senza violare marchi e diritto d'autore

Alessio Baldi
Alessio Baldi
21 giugno
20:10 - 20:50
Digital Legal

Il contratto di una web agency: gli errori da evitare

Un contratto scritto in modo chiaro è il presupposto di una buona relazione con il cliente: quali sono le clausole fondamentali e le trappole più insidiose?
Giorgio Trono
Giorgio Trono
Avvocato   
21 giugno
12:50 - 14:30
Workshop

Strategie SEO per E-commerce: dalla strategia alla pratica

Il workshop ha permesso di analizzare nel dettaglio strategie e operatività SEO in ambito E-commerce, strutturando il percorso in diverse parti, analizzando casi di esempio e casi direttamente in aula sui siti dei partecipanti. Dalla keyword research alla struttura dell’E-commerce, passando per le ottimizzazioni on-page e la gestione dei contenuti, fino alla lettura dei dati e dei risultati ottenuti.
Flavio Mazzanti
Flavio Mazzanti
Studio Samo   
21 giugno
18:10 - 19:50
Workshop

Analizzare Social Ads della concorrenza

Attraverso il workshop è stato possibile studiare la pubblicità su Facebook, Twitter e altri contesti social creata dai tuoi concorrenti, per ricavare informazioni utili con cui pianificare meglio il proprio piano marketing e avere più possibilità di farsi notare dagli utenti. Viene spiegato: come trovare i propri concorrenti da seguire, come seguire la diffusione della pubblicità, come analizzare testo e immagini usati dal concorrente, come studiare le caratteristiche delle persone che seguono la sua pubblicità, quali sono i commenti pubblicati e il sentiment, come capire perché nel proprio profilo compare l'inserzione, Facebook Pixel Helper per analizzare la pubblicità verso un sito web. Si conclude con la descrizione delle raccolte online di Social Ads in cui trovare qualche idea.
Roberto Marmo
Roberto Marmo
Freelance   
21 giugno
11:50 - 12:00
Plenaria

Apertura con Elio e ospite a sorpresa

Cosmano Lombardo
Cosmano Lombardo
Regia - Concept - Ideazione WMF, Founder e CEO Search On Media Group   
21 giugno
12:00 - 12:30
Plenaria

Conduzione della prima giornata

Cosmano Lombardo
Cosmano Lombardo
Regia - Concept - Ideazione WMF, Founder e CEO Search On Media Group   
21 giugno
12:30 - 12:40
Plenaria

Democratizing information: technology for people's good

Carlos Bautista
Carlos Bautista
21 giugno
12:40 - 12:50
Plenaria

Blockchain H24: una tecnologia che rivoluzionerà ogni minuto della nostra vita

Riccardo Meggiato
Riccardo Meggiato
21 giugno
12:50 - 13:05
Plenaria

Augmented City: il paradigma di innovazione per le città del futuro

Maurizio Carta
Maurizio Carta
Università di Palermo, Dipartimento di Architettura   
21 giugno
13:05 - 13:20
Plenaria

Esplorazioni spaziali, Big Data e l'innovazione dalla terra allo spazio

Gabriele Bellani
Gabriele Bellani
Università di Bologna - Alma Mater Studiorum   
21 giugno
13:20 - 13:30
Plenaria

Dinamiche e dati del mercato dell'Innovazione Digitale

Lamperti
Andrea Lamperti
Osservatori Digital Innovation   
21 giugno
17:50 - 18:00
Plenaria

La storia di Carmelo Iannì, albergatore che ha perso la vita per aiutare lo Stato.

Iannì
Roberta Iannì
   
21 giugno
18:00 - 18:20
Plenaria

Tra l'attentato alla scorta di Chinnici e la digitalizzazione del maxi processo alla mafia

Paparcuri
Di Cara
Cusimano
Di Cara
Giovanni Paparcuri
Superstite dell'attentato a Chinnici   
Piergiorgio Di Cara
Questore Polizia di Stato, scrittore e sceneggiatore   
Salvatore Cusimano
Direttore RAI Sicilia - autore della diretta della strage di Capaci   
Tiziano Di Cara
   
21 giugno
18:20 - 18:30
Plenaria

Il Piano per la Trasformazione Digitale della pubblica amministrazione: obiettivi e risultati

Giovanni Bajo
Giovanni Bajo
21 giugno
18:30 - 18:45
Plenaria

Developers per la Trasformazione Digitale

Alessandro Ranellucci
Iaconelli
Alessandro Ranellucci
Riccardo Iaconelli
Team per la Trasformazione Digitale   
21 giugno
18:45 - 19:00
Plenaria

Designers per la Trasformazione Digitale

Matteo De Santi
Lorenzo Fabbri
Matteo De Santi
Lorenzo Fabbri
21 giugno
21:00 - 21:20
Plenaria

WMF Awards - I Premi del Web Marketing

La Cerimonia degli Awards verrà condotta da Elio, Gli Autogol e Cosmano Lombardo
Autogol
Cosmano Lombardo
Gli Autogol
   
Cosmano Lombardo
Regia - Concept - Ideazione WMF, Founder e CEO Search On Media Group   
21 giugno
13:50 - 14:30
Strategia

Clonazione del Brand! Un Dramma dal quale si può uscire Vincenti

Durante l’intervento analizzeremo la nostra esperienza di un caso di clonazione di un Brand: cosa è successo, come abbiamo pensato di risolvere la situazione e cosa abbiamo fatto per trarne benefici, ma anche cosa non è stato possibile fare. Vedremo, inoltre, quali precauzioni prendere per evitare che si creino situazioni di questo tipo. Alla fine dello speech, infine, offriremo una panoramica sulle dinamiche burocratiche reali e sugli strumenti che possono essere utili in casi di clonazione.
Stefano Salvadori
Stefano Salvadori
IdemWeb Srl   
21 giugno
14:50 - 15:30
Strategia

Tra Boris Becker e Chiara Ferragni: un approccio in 3 fasi per l’influencers marketing

Quando vesti i campioni più forti del mondo è facile diventare un’icona tra gli appassionati di sport. Ma se un giorno decidi che vuoi lanciare un brand per il tempo libero e per lo sport non agonistico, sei costretto a reinventare il tuo modo di comunicare… in modo creativo. Ecco come un’azienda sportiva ha bilanciato i “suoi” opinion leader con i nuovi influencers.
Stefano Taboga
Stefano Taboga
21 giugno
15:50 - 16:30
Strategia

Quando il cloud va in TV: cosa abbiamo imparato misurando sul digital l’ADV televisiva di Fatture in Cloud

La TV è sempre la TV!” dicono, ma quando sei una start-up digitale e non Coca Cola ed è il momento di spendere sul media più costoso, come capire se stai spendendo bene o male? Quali dati raccogliere? Quali kpi scegliere? Come valutare l’impatto reale della campagna sul business? In Fatture in Cloud ci siamo posti queste domande e dati delle risposte mixando: analisi dei picchi di traffico incrociati con i punti ora degli spot, survey di provenienza, la suite Google e non solo.
Daniele Ratti
Alvise Comin
Daniele Ratti
Alvise Comin
Fatture in Cloud & Danea Soft - gruppo TeamSystem   
21 giugno
16:50 - 17:30
Strategia

Ottimizzare le performance di digital marketing con la Business Intelligence

In un mercato sempre più fluido, dove i consumatori entrano in contatto a livello globale con il Brand attraverso diversi touch point, digitali e non, la sfida che devono affrontare le aziende è quella della centralità dell’analisi dei dati. Conoscere le preferenze di consumo, le abitudini di acquisto, come gli utenti navigano sul sito, cosa scrivono sui social media, quante volte aprono una newsletter significa avere i dati per ottimizzare le attività di comunicazione e marketing nonché scegliere le strategie commerciali più adatte e su misura per i mercati target.
Giancarlo Camoirano
Giancarlo Camoirano
21 giugno
19:10 - 19:50
Strategia

Da tre scrivanie a una quotazione in Borsa: tutto quello che avrei sempre voluto sapere su come crescere un'agenzia ma non ho mai potuto chiedere

Fondare e far crescere un'agenzia digital è un'avventura tanto stimolante quanto ricca di scelte difficili, incertezze e complessità. Questa sessione racconterà quelle affrontate nei sette anni che hanno visto crescere la nostra agenzia sino al suo ingresso in un gruppo internazionale di recente quotazione, cercando di offrire spunti e stimoli a chi si trova oggi ad affrontare un simile percorso o desiderasse farlo.
Matteo Monari
Matteo Monari
21 giugno
20:10 - 20:50
Strategia

Il tennis in diretta, non solo in TV: la case history Facebook di SuperTennis TV

Da quasi 10 anni SuperTennis TV entra nelle case degli italiani con un unico obiettivo: permettere a tutti di assistere gratuitamente alle imprese dei grandi campioni di #tennis in molti dei più importanti tornei dei circuiti internazionali maschile e femminile. Dal canale TV, al web e al mobile, SuperTennis è sempre più social e per arrivare ancora di più su tutti gli schermi ha scelto uno strumento essenziale: Facebook LIVE.
Francesca Savi
Francesca Savi
21 giugno
13:50 - 14:30
Piattaforme e Servizi

NETWORK 4.0

Il valore delle Reti tra Smart Cities e 4° Rivoluzione Industriale (le leggi di Sarnof, Metcalf, Reed), Open Innovation & Stakeholder Perspective nel Business delle TLC, Key Drivers & KPI per l’Evoluzione delle TELCO. Le Tecniche di miglioramento delle Performance di Traffico Dati e delle Applicazioni, Le nuove piattaforme per le Reti di TLC (Software Defined Network & Network Function Virtualization), Le Operations come Fattore Critico di Successo per una nuova Customer Experience in ambito TLC.
Alessandro Quagliarini
Alessandro Quagliarini
Openfiber   
21 giugno
14:50 - 15:30
Piattaforme e Servizi

Il Ruolo dei Dati di Prodotto nelle Campagne Webmarketing per Ecommerce

Il successo di una campagna di web marketing risiede nell’abilità di suggerire il prodotto giusto al cliente giusto nel momento giusto. Per fare questo si devono incrociare i dati dell’utente con i dati del prodotto. Spesso ai dati prodotto non viene data l'attenzione che si dovrebbe e questo limita il potenziale della campagne marketing. Questa presentazione spiegherà cos’è un product feed, perché è importante e come usarlo per aumentare la probabilità di successo delle campagne.
Daniel Howard
Daniel Howard
21 giugno
15:50 - 16:30
Piattaforme e Servizi

Web Marketing Strategy per PMI: opportunità e consigli per le aziende in crescita (o che vogliono crescere)

Analizzeremo le diverse strategie adottate per le PMI raccontando e approfondendo interessanti case history. Verrà mostrata la possibilità di creare un progetto di strategia di marketing a 360°, utilizzando diversi canali digitali quali SEO, SEM e SOCIAL per arrivare al raggiungimento degli obiettivi, adottando azioni tempestive e creando una community reale e attiva che condivida i valori del brand.
Nardo
Sandro Nardo
SiComunicaWeb - Spada Media Group   
21 giugno
16:50 - 17:30
Piattaforme e Servizi

Call Tracking Rocks – How to get offline data in an online customer journey

Do you want to safe 30% of your CPL? The amount of Inbound Calls will be doubled until 2020. Most of these important Calls will be generated by marketing activities. Inbound Calls are the most important part of the customer journey. They are generating huge conversion rates and a significant revenue rate. Our Country Manager Iwen Kuhn will let you know about your possibilities in optimizing your Calls. Let´s turn your precious hidden Call conversions into big data!
Iwen Kuhn
Iwen Kuhn
21 giugno
19:10 - 19:50
Piattaforme e Servizi

Advertising in the Age of Assistance

Il machine learning per soddisfare le aspettative dei tuoi clienti.
Del Greco
Licia Del Greco
Google   
21 giugno
20:10 - 20:50
Piattaforme e Servizi

L’agenzia decentralizzata: il nuovo modello di Zooppa

L'intersezione tra tecnologia e creatività rappresenta una grande opportunità per brand e agenzie che vogliono scalare la loro abilità di produrre contenuti originali e di qualità. Zooppa ci racconta come ha sviluppato questo nuovo modello grazie al suo network creativo globale e alla sua rinnovata piattaforma tecnologica, mostrando alcuni dei case study più interessanti.
Alessandro Biggi
Alessandro Biggi
21 giugno
13:50 - 14:30
Intelligenza Artificiale

Task Force IA - Un percorso innovativo

La Task force IA di AGID si è sviluppata come un esperimento collaborativo e innovativo anche nei metodi: è stata composta da un gruppo di coordinamento e una community di oltre 500 iscritti. Oltre alla redazione del libro bianco, la Task force si è occupata di altre attività, come la mappatura dell’ecosistema IA in Italia, l’organizzazione di un evento pubblico di lancio del libro bianco, lo scouting dei progetti pilota, di progettare algoritmi intelligenti e 'ragionare' con i dati nel contesto della Pubblica Amministrazione.
Jacopo Gandin
Claudio Biancalana
Jacopo Gandin
Claudio Biancalana
21 giugno
14:50 - 15:30
Intelligenza Artificiale

Data Driven Innovation: AI, Ecosistemi e regolamentazioni

Spesso si pensa ai big data come la soluzione per tutto, mentre in realtà i dati sono il mezzo, non il fine. In ottica AI sono ancor più determinanti sia per l’addestramento di sistemi di apprendimento automatico, sia per la possibilità di stimare e regolamentare il comportamento degli ecosistemi in tempo reale. La dinamica di interazione delle entità coinvolte in un ecosistema può beneficiare dell’AI e dei dati sia per la progettazione dell’ecosistema e per l’ecosistema stesso, sia per la misurazione dell’impatto che può avere sui suoi attori, sia per mettere in atto politiche di governance in real time. E se infine l’AI diventasse un’entità indipendente, al pari delle altre?
Luca Ruggeri
Luca Ruggeri
21 giugno
15:50 - 16:30
Intelligenza Artificiale

Conversion Rate e AI: il Deep Learning per comprendere e prevedere il comportamento degli utenti

Come utilizzare l’intelligenza artificiale per innovare il marketing digitale? L’intervento presenta l’utilizzo di reti neurali e modelli di deep learning per migliorare la raccolta e la comprensione dei dati nel contesto degli utenti. In questo modo, si possono creare strategie marketing sempre più personalizzate, aumentando le probabilità e la qualità del rateo di conversione da account free ad account premium: il caso Timeneye.
Lia Maniscalco
Lia Maniscalco
21 giugno
16:50 - 17:30
Intelligenza Artificiale

TOBI, intelligenza artificiale in Vodafone

Laura Battini
Laura Battini
21 giugno
19:10 - 19:50
Intelligenza Artificiale

Intelligenza Artificiale applicata: il nuovo modo di fare digital marketing

Oggi il marketing digitale ha a disposizione la più grande quantità di dati mai generata e disponibile in rete. In un mondo dove lo user generated content è in aumento costante e il marketing diventa sempre più one-to-one, l’Intelligenza Artificiale applicata non è una semplice buzzword o una ricerca orientata al futuro, ma esiste già, e può già aiutare marketer e aziende ad ottenere insight istantanei dai dati per prendere migliori decisioni strategiche.
Uljan Sharka
Uljan Sharka
CEO of iGenius   
21 giugno
20:10 - 20:50
Intelligenza Artificiale

Voice Assistant & Artificial Intelligence: perchè la tua azienda non potrà farne a meno

La voce è il canale di comunicazione più importante dalla nascita di internet. Come importanza supera perfino i social network. Illustreremo lo stato dell'arte dell'intelligenza artificiale alla base degli assistenti virtuali e i framework di referimento per sviluppare al meglio le applicazioni vocali, in particolare quali sono le best practices da seguire per sfruttare al meglio le VUI al fine di aumentare l'engagement.
Francesco Vollero
Francesco Vollero
21 giugno
13:50 - 14:30
Digital Retail

Togliamo bende e cerotti al retail, smettiamo di piangere e ripensiamo ai negozi come luoghi di esperienza del cliente

Giovanni Cappellotto
Giovanni Cappellotto
Ecommerce & Retail consultant   
21 giugno
14:50 - 15:30
Digital Retail

Integrazione del digitale nel retail

Per adeguarsi alle esigenze del consumatore, il retail deve pensare digitale. Questo, a volte, significa rivedere completamente la cultura aziendale dove i processi si basano sull’interazione, la comunicazione e interdipendenza tra i team dedicati ai singoli canali. Tutti i dipartimenti dell'azienda sono coinvolti, dalle risorse umane alla comunicazione fino ad arrivare alla supplychain.
Tania Grigolo
Tania Grigolo
21 giugno
15:50 - 16:30
Digital Retail

The Omnichallenge – l’integrazione di successo dei retail indipendenti nell’eCommerce

Lo speech si orienta a mostrare come l’omnicanalità stia assumendo forme sempre più fluide, partendo dai retail integrati (es. Zara) fino ad arrivare alle integrazioni tra Brand e retailer indipendenti (es. Manfrotto) e alla conseguente gestione dei conflitti di canale. Negli ultimi 10 anni, negli USA la crescita esponenziale di canali online ha fatto da contraltare al crollo dei retail fisici (il doppio delle chiusure annuali tra il 2008 e il 2018). I retail fisici si stanno perciò aggiornando, con modelli sempre più integrati e orientati all’esperienza prima che al prodotto.
Guido Lucarelli
Guido Lucarelli
21 giugno
16:50 - 17:30
Digital Retail

Digital Transformation e l’apocalisse del retail

La trasformazione digitale sta modificando profondamente il ruolo del retail e delle piattaforme di distribuzione: in US si prevede la chiusura di un centro commerciale su 4 entro due anni e ulteriori 100 milioni di metri quadri inutilizzati. La causa è solo imputabile all’ecommerce? O ci sono altri fattori che stanno impattando? E che ruolo giocherà il fattore prossimità? Quali opportunità per la nuova distribuzione? Scopriamo quali evoluzioni all’orizzonte sui modelli di business del retail
Pepe Moder
Pepe Moder
21 giugno
19:10 - 19:50
Digital Retail

Come ottenere risultati incredibili in situazioni impossibili: storie di E-commerce del Gioiello e della Moda andate a finire bene, contro ogni pronostico

L'intervento si pone l'obiettivo concreto di supportare imprenditori e marketer nel capire come ottenere risultati positivi in situazioni ostiche. Gli ingredienti per un e-commerce di successo sono tanti e tutti importanti, ma se per qualche motivo qualcuno di questi ingredienti manca? Se il ""migliore dei mondi possibile"" per il vostro progetto appare ben lontano da quello immaginato come conditio sine qua non per il successo? Beh forse non è tutto perduto... Ci si concentrerà sulle esperienze E-Commerce di TWOW legate al mondo del Gioiello e della Moda ma facilmente applicabili a tanti settori. Uno speech per tutti, senza grossi tecnicismi ma con tanta sostanza strategica ed operativa.
Paolo Ratto
Paolo Ratto
Twow    
21 giugno
20:10 - 20:50
Digital Retail

Reengineering Retail: abbracciare il "Digical" grazie alle nuove tecnologie

Come Artificial Intelligence, Blockchain, Internet of things, Augmented Reality possono aiutare sia i brand sia i retailer ad ottimizzare l'intera customer experience, uscendo dal dualismo esperienza d'acquisto digitale vs. esperienza d'acquisto nel negozio fisico.
Luisella Giani
Luisella Giani
Esperta di AI & Digital Trasfomation @ Avanade   

Gli interventi del 22 giugno

22 giugno
10:50 - 11:30
Content Marketing

Podcast: dai voce ai tuoi contenuti

Dai ritmo ai tuoi contenuti, sintonizzati con i tuoi utenti e fai vibrare il tuo business. Suona bene, eh? La voce domina la search, fa dialogare con Alexa e Siri, alimenta le ciarle su Whatsapp, racconta storie attraverso gli audiolibri, fa ballare con le web radio, promuove, educa e diverte attraverso podcast da sentire, quando, come e dove vuoi. Ascoltiamo insieme la playlist per dare voce ai tuoi contenuti.
Giada Cipolletta
Giada Cipolletta
22 giugno
11:50 - 12:30
Content Marketing

Le parole sono importanti

Cambiare il linguaggio della Pubblica Amministrazione per costruire servizi pubblici più efficaci. L’esperienza di Designers Italia, Docs Italia e Forum Italia per trasformare il linguaggio, introdurre standard di ux writing e di tech writing, mettere a disposizione strumenti più efficaci per produrre e gestire i contenuti.
Lorenzo Fabbri
Alberto Torin
Lorenzo Fabbri
Alberto Torin
22 giugno
14:25 - 15:05
Content Marketing

Il ruolo del content marketing nella strategia digitale: il framework di lavoro

In un ecosistema in cui distribution is queen, più che content is king, l’intervento proporrà un ragionamento sul concetto di “contenuto distribuibile” e in particolare sulla collocazione di una strategia di content marketing all’interno di un più ampio framework strategico. Saranno toccate le caratteristiche di un contenuto di qualità rispetto al contenitore ospitante ed alla funzione di quel contenuto nella più ampia strategia di marketing e comunicazione.
Giorgio Soffiato
Giorgio Soffiato
CEO of Marketing Arena Spa   
22 giugno
15:25 - 16:05
Content Marketing

Sei pronto a "pensare hyper"? Cosa sono gli hypercontent e come impiegarli nel proprio business

Il digital oggi non è più soltanto un media, ma una forma mentis. LA generazione Z, più dei millenial, sta dimostrando come l'uomo ormai pensi secondo le regole del web, anche quando non naviga online. È proprio questa sua capacità di permeare gli spazi anche al di fuori della Rete, che ha permesso negli anni di cominciare a ragionare su un nuovo modo per concepire le esperienze di marca, che si rivelino sempre più il frutto di una crasi fra dimensione digitale e analogica.Gli hypercontent, i contenuti che nascono da questo match, diventano quindi fondamentali per riuscire a costruire mondi di marca che siano memorabili, coinvolgenti e che sappiano sfruttare quest'inedito modo di intendere l'interazione con il web. Nello speech, oltre a darne una descrizione introduttiva, verranno proposti alcuni consigli su come impiegare concretamente questa nuova forma di contenuto, avvantaggiandosi delle possibilità che questi offrono.
Francesco Gavatorta
Francesco Gavatorta
22 giugno
18:10 - 18:50
Content Marketing

Content Strategy: Le Best Practice sul catturare l'attenzione sui Social Media

Oggi la sfida è catturare l'attenzione delle persone con contenuti e formati originali. Il cervello umano elabora contenuti visivi 60.000 volte più veloce di altri. Vediamo insieme uno scenario con focus Facebook e Instagram, sui formati e tipologie di contenuti più coinvolgenti da usare nella nostra strategia di comunicazione. Dall'utilizzo del formato Video all'utilizzo dei formato Stories, fino alle lenti in Realtà Aumentata.
Giuliano Ambrosio
Giuliano Ambrosio
22 giugno
19:10 - 19:50
Content Marketing

Intelligenza Artificiale al servizio di una efficace content creation

Questa sessione ti guiderà attraverso un modello d’uso. Insieme esploreremo una raccolta di strumenti utili a rendere più efficaci le tue strategie di content creation grazie all’Intelligenza Artificiale, affrontando il loro uso nelle diverse fasi del modello di produzione. L'intelligenza artificiale può essere il tuo vantaggio competitivo se sai da dove iniziare, cosa può fare per te, quali sono gli strumenti più adatti e con quale metodo puoi raggiungere contenuti di volta in volta migliori.
Ester Liquori
Ester Liquori
Ghostwriter AI   
22 giugno
20:10 - 20:50
Content Marketing

Intelligenza artificiale e content marketing: come prepararsi alla prossima rivoluzione

Il content marketing sta per essere rivoluzionato dall'intelligenza artificiale (AI). I contenuti sono destinati a crescere esponenzialmente e a essere automatizzati e ottimizzati da sistemi sofisticati, sempre più accessibili a chi si occupa di marketing. Dall'applicazione alla lingua inglese, già in essere, all'Italiano, la via è breve. Meglio comprendere fin da subito qual è la posta in palio e capire come cogliere questa sfida come una opportunità per guadagnare terreno sulla concorrenza e non trovarsi impreparati.
Luca Conti
Luca Conti
22 giugno
10:50 - 11:30
E-Commerce

Cosa, come, perché: 3 tipi di analisi e come eseguirle per aumentare il tasso di conversione del tuo e-commerce

Cosa accade (analitica), come accade (comportamento), perché accade (psicologia e neuromarketing). Indicazioni pratiche (verranno mostrati gli strumenti, le loro impostazioni e come analizzare/interpretare i dati) su come diminuire al massimo i margini di errore sulle ipotesi di miglioramento del tuo e-commerce.
Andrea Saletti
Andrea Saletti
22 giugno
11:50 - 12:30
E-Commerce

Conversion Rate Optimization: case study pratici e low budget

La teoria si scontra con la pratica, dove mancano sempre tempo e budget. Vedremo quindi come fare C.R.O. con poco sforzo e tanto ingegno, analizzando i risultati numerici di alcuni esperimenti concreti su eCommerce di clienti: dal mail marketing all’UX, dal copy alla lead generation fino al funnel. Sarai capace di indovinare cosa ha funzionato e cosa no?
Daniele Vietri
Daniele Vietri
22 giugno
14:25 - 15:05
E-Commerce

E-commerce: come puoi abbassare l’incidenza dell’investimento pubblicitario senza frenare la crescita

Oggi più che mai la spesa pubblicitaria incide sul fatturato in maniera notevole, soprattutto nei primi anni di vita di un e-commerce. Se fin dall’inizio non si conosce come e dove intervenire per ridurre questa percentuale, la proporzione rimarrà inalterata nel tempo. In quest’intervento vedremo due casi reali dove sono state applicate tutte le attività necessarie per raggiungere questo obiettivo.
Francesco Giorgio Fiore
Francesco Giorgio Fiore
22 giugno
15:25 - 16:05
E-Commerce

Most Wanted Conversion Killers

Qualcuno sta silenziosamente facendo a pezzi il tasso di conversione del tuo e-commerce. Spesso si tratta di errori banali, altre volte di questioni più subdole o opportunità non sfruttate. Qualunque faccia abbiano questi killer scopriremo come stanarli e come impedire loro di nuocere ancora alle tue entrate.
Alessandro Martin
Alessandro Martin
22 giugno
18:10 - 18:50
E-Commerce

Predictive Analytics: portiamo il nostro e-commerce nel futuro

Cosa è la Predictive Analytics e quali sono le tecniche e gli strumenti che possono aiutarci ad ottimizzare il tasso di conversione del nostro e-commerce. Analizzeremo insieme le ultime tendenze dell'analisi predittiva e vedremo come queste stanno rivoluzionando il mondo e-commerce.
Enrico Falappa
Enrico Falappa
22 giugno
19:10 - 19:50
E-Commerce

E-commerce Supply Chain - I vantaggi dei magazzini periferici

I processi multicanale interni nelle catene retail. A partire dagli acquisti, tutti gli effetti positivi dell’utilizzo dei magazzini degli store a supporto delle vendite e-commerce e non solo. L’ottimizzazzione degli acquisti, l’assortimento, la scalabilità e la riduzione dei costi. Quali le prospettive e i vantaggi competitivi rispetto ai big dell’e-commerce.
Alessandro Barchetti
Alessandro Barchetti
22 giugno
20:10 - 20:50
E-Commerce

4 parole chiave per il successo nel Retail Cross-Canale. Messe in pratica da leader come WalMart e Amazon e da start-up come B8ta e MyoverRose

La sfida dei mercati oggi, anche nel Retail, non è semplicemente aggiungere canali fisici a canali digitali (o viceversa), ma anche e soprattutto integrare i vari canali, generando maggior valore per i clienti e per le aziende. Lo speech si baserà sulle informazioni raccolte nell'Osservatorio mondiale Retail Observa ®.
Fabrizio Valente
Fabrizio Valente
22 giugno
10:50 - 11:30
Brand

Come organizzarsi per fare Branding nell'era digitale: il Business Model Canvas applicato ai team

Quando si parla di digital in azienda ci si concentra spesso sulla strategia e sulla operatività. Ma come si fa a coniugare tutto ciò con i temi organizzativi e lo sviluppo del personale? L'intervento presenterà un approccio pratico fondato sul Business Model Canvas e il Design Thinking per supportare i leader ad organizzarsi efficacemente nell'era digitale.
Luigi Centenaro
Luigi Centenaro
22 giugno
11:50 - 12:30
Brand

Le marche e la loro influenza nell'era digitale

Una marca di successo è quella che viene scelta da più persone, più spesso e nel modo più semplice possibile. Oggi alcune marche più di altre sono in grado di influenzare attivamente le nostre vite, modificando le nostre abitudini, i nostri comportamenti, le nostre relazioni e il modo di fare acquisti. Ma oggi come non mai per una marca è difficile connettersi con il proprio target, e di conseguenza influenzarne scelte e comportamenti. L’universo digitale offre opportunità e rischi da tenere in considerazione nella definizione delle strategie media e comunicazione.
Andrea Fagnoni
Andrea Fagnoni
Chief Client Officer & Co-Founder Osservatorio Civic Brands   
22 giugno
14:25 - 15:05
Brand

Giallozafferano: credibilità e fiducia come modello vincente di business per il proprio brand

Giallozafferano, punto di riferimento in cucina con 6,6 milioni di utenti unici mese e altrettanti fan su Facebook è diventato il food media brand top of mind e irrinunciabile per gli italiani. All'interno di una precisa strategia di brand extension, dopo il successo del sito, Mondadori diversifica il modello di business di Giallozafferano con la nascita dell'omonimo magazine, una trasmissione tv su Canale 5 e una nuovissima Apecar brandizzata per eventi b2b sul territorio. Chiave del successo, economico oltre che di audience, la fiducia con i suoi utenti e contenuti di qualità.
Andrea Santagata
Andrea Santagata
22 giugno
15:25 - 16:05
Brand

The Olympic Brands

Visto che tutti parlano di storytelling, è importante fermare l’attenzione sulle architravi narrative che reggono il racconto delle marche, tra marketing, digitale e mitologia.
Paolo Iabichino
Paolo Iabichino
Publicity Writer and Creative Director   
22 giugno
18:10 - 18:50
Brand

In 90 minuti si può fare la storia. History of Football: creazione e promozione di un evento TV globale

Margherita Morini
Giovanni Belli
Margherita Morini
Giovanni Belli
22 giugno
19:10 - 19:50
Brand

Microbranding: quando le dimensioni non contano

In un mondo digitale e globalizzato, l'esclusività di una Brand è data sempre più dai microsistemi in cui è inserita e in cui si inserisce. La ricerca della distintività di una Marca passa oramai attraverso la (ri)scoperta dei valori identitari dei luoghi (digitali e non) dove nascono i prodotti, le aziende, le persone. Un inedito sistema di valori che garantisce ai pubblici di riferimento un'esperienza unica ed inimitabile. È l'era del microbranding.
Graziano Giacani
Graziano Giacani
22 giugno
20:10 - 20:50
Brand

Reputazioni sull’orlo di una crisi digitale

Costruire la reputazione chiede tempo, distruggerla, poche ore. Campagne sbagliate, fake news, infortuni, malfunzionamenti, “leggende” e convinzioni sbagliate sui social diventano potenti e dannose narrazioni critiche auto alimentate. Quanto e come incidono le crisi digitali sulla reputazione? Come e con quali strumenti gestire una crisi sui social?
Daniele Chieffi
Daniele Chieffi
22 giugno
10:50 - 11:30
Social Media Strategy

Adding Value to your Business to Business client: The Linkedin secret

You are probably already adding value to your B2C clients with Inbound Marketing and Outbound marketing strategies. Probably you feel that you don’t know so much as to try and penetrate your B2B clients. What can I offer to them? In this session, you will learn all the secrets of the LinkedIn offering in Inbound Marketing Solutions but also about Outbound Marketing and Sales products like Sales Navigator. Discover today’s best driver of Business to business revenue generation: Social Selling. Learn how to build the best portfolio of offering for your clients so you are confident approaching them and winning their business!
Jordi Gili
Jordi Gili
22 giugno
11:50 - 12:30
Social Media Strategy

Perché il rapporto tra cosmesi e digitale è differente? Quali metodologie e strumenti strategici per affrontare queste specificità?

Esistono dei requisiti primari indispensabili o cruciali per il successo di una campagna di social Media Marketing per il settore beauty & cosmesi? Quali sono, e come possiamo determinarli, pesarli e valutarli? Il settore Beauty & Cosmesi ha logiche e paradigmi comunicativi propri poiché è la valorizzazione della bellezza è un universale culturale trasversale ad ogni cultura e ad ogni epoca storica. Queste specificità si riflettono nella comunicazione digitale. Scopo di questo intervento è di spiegare come definire un modello di “digital & social strategy” specifico per il settore cosmesi, sviluppando conoscenze e competenze in materia di digital branding, di social monitoring, di influencer marketing, di digital advertising.
Enrico Giubertoni
Enrico Giubertoni
22 giugno
14:25 - 15:05
Social Media Strategy

Ottenere risultati con LinkedIn Advertising: novità, best practices e casi di studio

Approccio, metodologie e tecniche per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi con LinkedIn Advertising.
Andrea Cecchetti
Andrea Cecchetti
Digital Strategist di A.C. Marketing   
22 giugno
15:25 - 16:05
Social Media Strategy

Ceres, Inglorious beer

Il carpe diem non lo abbiamo inventato noi, ma sicuramente ne abbiamo fatto tesoro e ci ha aiutato a diventare una verra birra di relazione, la birra della gente, quella che fa parlare le persone e le mette in contatto tra di loro. La comunicazione, soprattutto quella un po’ fuori dagli schemi, può far percepire un brand come una persona, quelle persone di cui ti fidi e con cui hai voglia di chiacchierare ogni giorno, su qualasiasi argomento. Scopriamo insieme come, una forte strategia social ha aiutato il brand ad essere più contemporaneo e sempre vicino ai suoi consumatori, sia nel mondo dell’online che in quello dell’offline.
Federica Nanni
Federica Testaferrata
Federica Nanni
Federica Testaferrata
22 giugno
18:10 - 18:50
Social Media Strategy

Video Correlati, Watch Time e SEO: sfruttare gli algoritmi di YouTube per aumentare le visualizzazioni e gli iscritti

Tra brevetti pubblicati, affermazioni fatte e linee guida ai Creator il funzionamento di YouTube appare meno misterioso del passato. In questo intervento vedremo come applicare concretamente le idee che fanno la differenza dopo aver compreso il funzionamento delle parti più interessanti del famoso ambiente sociale.
Giorgio Taverniti
Giorgio Taverniti
Search On Media Group   
22 giugno
19:10 - 19:50
Social Media Strategy

Il Social Media Manager "personale": cosa significa fare comunicazione social per un personaggio pubblico

All'interno dell'intervento vedremo le particolarità derivanti dalla della gestione dei profili social di un personaggio famoso (sportivo e/o dello spettacolo) rispetto ad una collaborazione classica social. Seguiranno molti aneddoti e casi di studio, tra cui quello più recente e più importante di Pierfrancesco Favino a Sanremo.
Alessandro Veroli
Alessandro Veroli
22 giugno
20:10 - 20:50
Social Media Strategy

Fake, una storia social. Incontro con Martina dell’Ombra e Federica Cacciola

Dell'Ombra
Martina Dell'Ombra
Youtuber   
22 giugno
10:50 - 11:30
Email marketing

Ottenere il contatto di un nuovo utente sul sito e profilarlo. Come fare?

La visita di un nuovo utente sul nostro sito rappresenta la prima (e forse unica) opportunità di poter instaurare un rapporto conversazionale attraverso il canale dell’email marketing. Durante l’intervento vedremo le varie possibilità a nostra disposizione per ottenere il lead e approfondire la conoscenza della nostra base dati, in modo da inviare comunicazioni “intelligenti” migliorando le interazioni e le statistiche di apertura e click.
Vito Esposito
Vito Esposito
Search On Media Group   
22 giugno
11:50 - 12:30
Email marketing

Users love conversation

Gli assiomi della comunicazione massiva uguale per tutti, con il brand che parla e il consumatore che (forse) ascolta, cominciano a scricchiolare. L'Email Marketing inizia a essere contaminato dalle logiche conversazionali introdotte dal Messaging - con l'obiettivo di dare il via a una relazione vera, duratura e interattiva con ciascun utente. Vedremo insieme come si presenta il mercato e quali sono le opportunità da cogliere al volo per non rimanere indietro.
Stefano Branduardi
Stefano Branduardi
22 giugno
14:25 - 15:05
Email marketing

Lead management attraverso l’email marketing: nurturing , arricchimento delle informazioni, conversione, fidelizzazione e retargeting

La Lead Generation è tra le attività più ricorrenti nelle aziende che vogliono operare nel settore digitale. È a tutti gli effetti un investimento che l’azienda sostiene per attrarre al proprio business un pubblico che cerca poi di convertire in “cliente”. Per ottimizzare l’investimento non si può ignorare l’attività di gestione del contatto acquisito. Scopriamo come grazie all’email marketing abbiamo la possibilità di nutrire, interessare, arricchire le informazioni a nostra disposizione, mantenere e infine convertire e fidelizzare in maniera efficace un contatto acquisito. Vedremo inoltre come il canale dell’email marketing può essere di supporto ad altri canali di comunicazione come ad esempio Facebook e viceversa.
Diego Allegra
Diego Allegra
22 giugno
15:25 - 16:05
Email marketing

Fare Email Marketing nell'era del GDPR, senza patemi e angosce

l GDPR non è la fine del mondo: è un'ottima occasione per capire quel che stiamo facendo e per sfruttare al meglio le potenzialità dell'email marketing. Informativa, moduli di iscrizione, spunte, durata del trattamento, profilazione, minimizzazione dei dati: faremo un breve viaggio fra buone pratiche, obblighi e consapevolezza. Scopriremo che gran parte degli obblighi imposti dalla nuova normativa sono ottimi spunti per migliorare le performance dei nostri invii ed allontanarsi definitivamente dalla morsa dei filtri AntiSpam.
Alessandro Morloi Grazioli
Alessandro Morloi Grazioli
Digital Strategist @Search On Media Group   
22 giugno
18:10 - 18:50
Email marketing

L'email marketing che funziona tra Social Network e Marketing Automation. Cosa fare e come organizzarsi

L'email marketing di oggi è molto diverso da come lo abbiamo conosciuto. Ottenere un'apertura e un clic è ogni giorno più difficile e inviare newsletter non basta per ottenere veri risultati. Dobbiamo ragionare in modo nuovo, uscendo dalle logiche di canale. Per prima cosa non bisogna disperdere il vero patrimonio dell'azienda: il database. Da questo si può partire per costruire delle strategie integrate ad altre azioni, per esempio l'advertising su Facebook. Infine è fondamentale mettere al centro la marketing automation: da un lato individuando gli obiettivi e le priorità, dall'altro dimensionando correttamente lo stack tecnologico. L'email marketing funziona ancora benissimo, ma solo se è integrato in una strategia, eseguibile e soprattutto scalabile.
Elisa De Portu
Elisa De Portu
22 giugno
19:10 - 19:50
Email marketing

Email Marketing one to one per Ecommerce: Case Study e Best Practices

Personalizzare le mail può raggiungere tassi di conversione superiori al 5% in un ecommerce, oltre ad essere più rilevanti per l’utente e contestuali al suo customer jorney. Nello speech scoprirai come sfruttare la segmentazione degli utenti, anche avanzata tramite la matrice RFM, e creare un workflow di mail personalizzate attraverso case study e best practices da poter applicare subito.
Francesco Chiappini
Francesco Chiappini
Ecommerce School Srl   
22 giugno
20:10 - 20:50
Email marketing

Mobile Email Marketing: 7 statistiche che ti faranno riconsiderare la tua strategia

​Oggi più del 55% delle email vengono aperte da un smartphone o da un tablet e i numeri indicano che questa percentuale è destinata a crescere. Analizzare e capire come si comportano i nostri utenti diventa quindi fondamentale per ripensare la nostra strategia di email marketing in un'ottica mobile first: durante l'intervento analizzeremo 7 statistiche che ci aiuteranno ad interpretare il fenomeno e condivideremo dei consigli utili per ottimizzare la vostra strategia.
Carlo Morandi
Carlo Morandi
22 giugno
10:50 - 11:30
Tourism & Travel

Recensioni relazionali, check in e consigli: come cambia il modo di lasciare e vivere il feedback

Da TripAdvisor a Facebook Local: le recensioni sono i cardine della riprova sociale e spesso dell'autorevolezza. Come cambia l'approccio alla recensione nell'era di Facebook Local, cosa dovrebbero sapere le attività locali e come si possono preparare gli altri all'era della recensione che legge, anche, "un tuo amico".
Silvia Signoretti
Silvia Signoretti
Franchising Strategy   
22 giugno
11:50 - 12:30
Tourism & Travel

Perché gli hotel si accontentano di vendere solo camere? Come vendere prodotti e servizi attraverso efficaci strategie di Marketing Automation

Molti albergatori si limitano a vendere camere senza preoccuparsi di attrarre i clienti con offerte di prodotti e servizi, lasciando così ad altri attori una importante fetta del proprio profitto. Un’adeguata strategia di marketing potrà aiutare l’albergatore ad offrire prodotti e servizi prima e durante il soggiorno, in modo automatizzato, migliorando la soddisfazione degli ospiti e moltiplicando le proprie opportunità di guadagno.
Marco Massai
Marco Massai
22 giugno
14:25 - 15:05
Tourism & Travel

How owning a bar improved my SEO thought process

I’ve been working in online for over 10 years now. Over time, you can get too familiar with the work you do, no matter how much the industry evolves. This year Co-Director Anna and I decided to invest in and launch a new bar in the suburbs of Manchester.
Alex Moss
Alex Moss
22 giugno
15:25 - 16:05
Tourism & Travel

Hotel Digital Marketing - Le 7 strategie fondamentali per vendere le camere online

Durante lo speech verranno analizzate le 7 strategie fondamentali per definire il piano di Digital Marketing di un Hotel. I nuovi approcci verso l´esperienza turistica da parte dei turisti, la nascita di nuovi canali distributivi online e la crescita costante del traffico dai dispositivi mobile stanno rivoluzionando il modo con cui viene comunicata la USP (Unique Selling Proposition) dell´hotel. Nell'intervento verranno dati consigli e suggerimenti pratici per intercettare la domanda turistica online e disintermediare dalle OTA.
Armando Travaglini
Armando Travaglini
22 giugno
18:10 - 18:50
Tourism & Travel

Instagram: La piattaforma indispensabile per un web marketing turistico di successo

Ogni giorno le Stories di Instagram raggiungono dalle 300 mila alle 350 mila persone. Mentre prima erano solo i giovani ad utilizzarle, finalmente ora, i brand si sono accorti della loro importanza. Nel turismo più che mai questo potente strumento si sta rivelando indispensabile nelle strategie di content marketing. Ma perché hanno tutto questo successo? Sicuramente le caratteristiche della piattaforma sono il volano stesso del suo successo: Istantaneità, scarsità (durano solo 24 ore), gioco (ogni giorno si aggiungono nuove funzioni per renderle simpatiche). Da dove iniziare per una giusta strategia?
Stefania Salvatore
Stefania Salvatore
22 giugno
19:10 - 19:50
Tourism & Travel

Il Web Marketing Annuale del Turismo Stagionale

Anche le strutture turistiche che lavorano principalmente durante la stagione hanno bisogno di attività di web marketing annuali. Quando spedire la newsletter? Quando affidarsi ad AdWords? Le attività SEO quando avranno efficacia? In questo specch parlerò di come fare la cosa giusta al momento giusto, ovvero come programmare le opportune strategie digitali, durante tutti i mesi dell'anno, per ottenere il massimo dalla stagione turistica.
Francesco Piersimoni
Francesco Piersimoni
CEO at Adrias Online   
22 giugno
20:10 - 20:50
Tourism & Travel

Dalla Comunicazione alla SEO: costruiamo le fondamenta per i siti delle strutture ricettive

Creare un progetto che funzioni su Internet è complesso. Però di solito andiamo a complicarci la vita costruendo un grattacielo quando in realtà avremmo bisogno di una piccola casetta fatta bene. Smontiamo tutto, andiamo sul semplice, su quel semplice sinonimo però di essenziale, ovvero che sta nell'ordine della verità. In questo intervento affronteremo un percorso che ci farà comprendere come valorizzare la nostra struttura ricettiva partendo da cosa abbiamo, creando un sito efficace, visibile su Google e coerente per gli utenti. Questo rendendo concreti e pratici i consigli sulla Comunicazione che impattano la SEO trasformandoli in "interventi tecnici" da fare sul sito spiegando i motivi principali per i quali si fanno.
Giorgio Taverniti
Giorgio Taverniti
Search On Media Group   
22 giugno
10:50 - 11:30
Digital Journalism

Il podcast, il futuro (e il presente) della radio sul web

In Italia è ancora una nicchia, ma negli Usa i podcast sono ormai da anni una realtà affermata e rilevante sul mercato. Sicuramente il più famoso è Serial, «il miglior podcast mai realizzato». Apple ha detto che è stato il podcast più veloce ad aver raggiunto i cinque milioni di download nella storia di iTunes. Perché tanto successo? In un’epoca di informazione veloce, spesso superficiale e imprecisa, questi file audio hanno il vantaggio di dare uno spazio per approfondire i campi di interessi degli utenti: dalle news allo sport, dalla cucina al giardinaggio.
Luca Garosi
Luca Garosi
Università degli Studi di Perugia   
22 giugno
11:50 - 12:30
Digital Journalism

Lettori sui social: cosa leggono, cosa vogliono. Oltre l'analisi dei dati

I giornali e il giornalismo sono cambiati meno dei loro lettori. Vedremo le nuove modalità di fruizione delle notizie nell’era delle reti sociali tra Facebook, Reddit e Twitter. Cosa ci dicono i dati? Basta leggerli per capire cosa chiedono i nuovi lettori?
Vincent Russo
Vincent Russo
22 giugno
14:25 - 15:05
Digital Journalism

Come un disc-jockey al pronto soccorso. A cosa servono le agenzie di stampa nell'era del web

Le agenzie di stampa sono state, per decenni, l'infrastruttura primaria dell'informazione, la fonte primaria a cui tutti attingevano. Il web, i social network, la disintermediazione della comunicazione istituzionale hanno profondamente cambiato questo universo di riferimento. Le agenzie di stampa si sono trovate di fronte a nuovi compiti e a nuovi problemi, cercando di esserne all'altezza, non senza difficoltà. Ma con una ritrovata consapevolezza: non è possibile farne a meno.
Leonardo Nesti
Leonardo Nesti
22 giugno
15:25 - 16:05
Digital Journalism

Non solo Fake News: le 10 cose che hanno ucciso il giornalismo

Oltre le bufale c'è di più. Una rassegna tragicamente comica di cose da non fare più per recuperare un minimo di credibilità e sperare - un giorno - di far pagare per i contenuti: i sondaggi (finti nella migliore delle ipotesi), i titoli sbagliati e insensati, la deriva dello User Generated Content, le improbabili ricerche delle università americane o olandesi, il grande equivoco della par condicio, l'abuso del condizionale per poter dire qualsiasi cosa...
Roberto Tucci
Roberto Tucci
22 giugno
18:10 - 18:50
Digital Journalism

Perché lo sport è il più antico e collaudato dei social network

Lo sport è una banca di Big Data ma non ha mai avuto sportelli per il dialogo col mercato. È ora di cambiare per crescere. È ora di cambiare per dare allo sport la sua vera dimensione sociale e social.
Luca Corsolini
Luca Corsolini
22 giugno
19:10 - 19:50
Digital Journalism

Reti semantiche per arricchimento e seoability dei testi

Debora Peroni
Debora Peroni
22 giugno
20:10 - 20:50
Digital Journalism

Next Generation Journalism, le nuove frontiere del giornalismo digitale

Intelligenza artificiale, blockchain, realtà virtuale, bot, IoT. L’internet di nuova generazione sta velocemente cambiando il nostro modo di lavorare e di comunicare. E il giornalismo come riuscirà a stare al passo con il cambiamento? Tra la stretta dei social e la concorrenza delle macchine come i giornalisti possono evitare l’estinzione? Quali sono le competenze su cui puntare per continuare a fare informazione con nuovi strumenti nella selva dei contenuti non verificati? Dopo una breve panoramica sullo scenario attuale, verranno mostrati alcuni strumenti che i giornalisti dovrebbero conoscere per continuare a svolgere la propria missione.
Filippo Tramelli
Filippo Tramelli
Primopiano    
22 giugno
10:50 - 11:30
Video e produzione nuovi media

Ottimizzare un video per Facebook

Come strutturare un video per Facebook che faccia davvero la differenza ed agevoli i risultati. Vedremo quali sono gli accorgimenti importanti ma spesso sottovalutati che in molti trascurano. Veri punti di forza che permettono all’utente la visione immediata di un video sia su mobile che su desktop.
Antonio Meraglia
Antonio Meraglia
22 giugno
11:50 - 12:30
Video e produzione nuovi media

"La vita senza le parti noiose" - sceneggiatura e brand storytelling: un gran bel film

Perché ci raccontiamo storie? Perché certe storie le sentiamo come nostre, e altre no? Partecipate a un'indagine sull’origine delle storie per scoprire che... le storie non esistono! Esiste una storia soltanto. Lo vedremo in un percorso che parte dalla mitologia e arriva fino alla serie "La Casa di Carta" passando per "Avengers Infinity War". Ci soffermeremo sulle teorie narratologiche che hanno conquistato Hollywood e capiremo come usarle nella nostra comunicazione. Che cosa hanno in comune Aristotele, Shakespeare, Tolkien, Stan Lee e Stephen King? E cosa c'entra tutto questo con il nostro brand? Cos'è il monomito e cos'è un High-Concept? E cosa ci fa un gattino da salvare dentro una teoria del racconto? Che si tratti di marchio o di talent, di blog, visual o social media, impareremo insieme come funziona quella storia, proprio come se dovessimo scriverne la sceneggiatura per adattarla al nostro mezzo. Il tutto, racchiuso in un semplice framework che ci aiuterà passo passo. Un po' come MacGyver, impareremo a utilizzare il coltellino svizzero della narrazione con semplici elementi e in qualsiasi condizione.
Matteo Bortolotti
Matteo Bortolotti
Romanziere, sceneggiatore e brand consultant   
22 giugno
14:25 - 15:05
Video e produzione nuovi media

Usate i video, usateli bene! Campagne di comunicazione video utili per il marketing del brand

Le campagne di comunicazione video possono rispondere alle più diverse esigenze di marketing, possono attivare una call to action, possono portare traffico al vostro sito, possono cambiare la percezione del vostro brand. Il Corporate oggi deve evolvere in Commercial, perchè raccontare cosa siete e raccontarlo bene vi permette di vendere meglio, di agganciare più pubblico, di fuoriuscire dal marasma dei social. Fatevi furbi, fate campagne video utili, è il momento giusto per farlo.
Niccolò Di Vito
Niccolò Di Vito
Creative Director Studio RF   
22 giugno
15:25 - 16:05
Video e produzione nuovi media

Quando i dati informano i contenuti: una storia d’amore, di musica e di video

Come l’analisi dei dati e la narrazione d’autore unite in modo armonico in un linguaggio video, possono contribuire a rafforzare con distintività la comunicazione e posizionamento di due Brand che si affiancano, uno di tecnologia (Samsung) e l’altro di musica (COSMO).
Alice Siracusano
Alice Siracusano
22 giugno
18:10 - 18:50
Video e produzione nuovi media

Webinar o Live Streaming? Questo è il (falso) problema!

Diretta online: il modo migliore per entrare in contatto con nuove persone, trasformarle in clienti e costruire (o coltivare) la tua community online. E questo è quello che tutti (o quasi) sanno già. Proveremo ad aggiungere qualche elemento distintivo per la scelta dello strumento più adatto alle tue esigenze fornendo una risposta pratica e concreta alle seguenti domande: quando usare le live streaming nei Social e quando invece usare i webinar? Quali sono le differenza tra i due strumenti e quali sono i modi per rendere più efficaci e professionali entrambe le tipologie di evento online?
Luca Vanin
Luca Vanin
WebinarPro    
22 giugno
19:10 - 19:50
Video e produzione nuovi media

Il nuovo storytelling politico tra social e narrazione seriale

Il (web e social) marketing politico degli ultimi anni, partendo dall’esperienza statunitense, si è ristrutturato in relazione ad alcuni elementi innovativi dello storytelling contemporaneo. Le modalità narrative da un lato hanno adottato la serialità (televisiva e web) di contenuto (non solo) politico come elemento cardine nel momento in cui tale serialità si è fatta permanente e diffusa, dall’altro hanno rielaborato il modello del melodramma (o drama) come forma privilegiata di racconto. Da House of Cards a Scandal, da The Wire alla campagna di Obama alle narrazioni politiche italiane del 2018, l’unione di questi elementi ha inciso profondamente sullo storytelling politico contemporaneo, in senso bidirezionale: come adozione di un metodo e come relazione con il pubblico.
Matteo Lolletti
Matteo Lolletti
Sunset   
22 giugno
20:10 - 20:50
Video e produzione nuovi media

Vertical Video & Social Networks – Esigenza legata ai device, oppure nuova dimensione creativa?

I video verticali non sono solo il prodotto nato dall’enorme diffusione degli smartphone, sono in realtà la forma di video creation con la crescita più importante. Secondo alcune ricerche il formato 9:16 ha un appeal maggiore del 50% rispetto il formato orizzontale. Userfarm insieme a Nespresso ha prodotto il primo progetto di crowdsourcing globale per video verticali, Nespresso Talents, alla 3 edizione con oltre 1.000 video realizzati. Scoprirete con noi il nuovo trend del linguaggio verticale.
Frederik Pénot
Frederik Pénot
22 giugno
10:50 - 11:30
Open Innovation

OI: where opportunities turns into solutions

L'innovazione aperta è cruciale per il successo di Electrolux: un nuovo modo di fare business, attraverso la sinergia tra reti interne ed esterne, nuovi ecosistemi oltre la rete di partner convenzionali, innovatori con differenti "DNA". Focus su come Electrolux ha trasformato il modello open innovation in strategia, attraverso casi concreti, per offrire spunti preziosi ad aziende consolidate, piccole startup e innovatori privati.
Beatrice Maestri
Beatrice Maestri
22 giugno
11:50 - 12:30
Open Innovation

L’Open Innovation e la sua applicazione nel mercato delle telecomunicazioni

Il mondo delle telco è profondamente cambiato negli ultimi anni e questo perché internet ha modificato il paradigma della comunicazione. Mentre prima gli operatori telefonici avevano il controllo totale di tutta la catena del valore e guadagnavano attraverso le chiamate che i clienti effettuavano, oggi la Rete, open per definizione, ha cambiato il modo di comunicare, obbligando le telco a modificare i paradigmi e i processi interni.
Domenico Dichiarante
Domenico Dichiarante
22 giugno
14:25 - 15:05
Open Innovation

2050: istruzioni per l'uso

Come sarà il 2050? Quali cambiamenti dobbiamo aspettarci nel nostro futuro e quali sono le tecnologie che più impatteranno sulle nostre vite?
Cristina Pozzi
Cristina Pozzi
22 giugno
15:25 - 16:05
Open Innovation

Open Innovability: transforming the energy industry through sustainable innovation

Enel ha come obiettivo di fornire energia pulita a chiunque ne abbia bisogno nel mondo. Questo e’ possibile attraverso un approccio basato sull’ Innovation e sulla Sustainability, due pilastri della strategia del Gruppo che insieme diventano Open Innovability. Raccontiamo il nostro viaggio nell’Open Innovation, fornendo esempi concreti di come collaboriamo con startup e innovatori per trasformare l’industria dell’energia nel mondo
Fabio Tentori
Fabio Tentori
22 giugno
18:10 - 18:50
Open Innovation

Innovazione ed educazione al servizio della lotta allo spreco alimentare

La lotta allo spreco alimentare è una delle priorità sancite dall’ONU e dalle istituzioni europee ed è un tema al centro della strategia di corporate responsibility e di innovazione di prodotto di Whirlpool Corporation. Momenti da Non Sprecare è il progetto di Whirlpool EMEA rivolto alle scuole primarie che, attraverso un approccio multidisciplinare, promuove il gioco come elemento di apprendimento e la cucina come luogo di partecipazione. I contenuti dei kit educativi sono stati realizzati grazie alla consulenza scientifica del Global Food Institute di Whirlpool EMEA, dove ogni giorno tecnologi alimentari e ingegneri esperti di termodinamica, elettronica e meccanica sviluppano soluzioni tecnologiche da applicare agli elettrodomestici per cucinare e conservare gli alimenti rispettandone il valore nutrizionale e le caratteristiche organolettiche.
Silvia Mocchetti
Silvia Mocchetti
22 giugno
19:10 - 19:50
Open Innovation

The importance of Open Innovation for Corporates and Startup Growth

Davide Faraci
Davide Faraci
22 giugno
20:10 - 20:50
Open Innovation

Le sette cose che saranno innovative domani e come cambieranno le nostre vite

L'innovazione di oggi ci consente di migliorare la nostra vita domani, ma quali sono le cose che saranno innovative domani? Ve le racconto perchè è importante comprenderle meglio e governarle in modo che possano condizionare positivamente il nostro futuro dal punto di vista umano, professionale, economico e sociale.
Massimo Canducci
Massimo Canducci
22 giugno
10:50 - 11:30
Digital For Non Profit

Instagram: Tricking The Algorithms

Interpretare e cavalcare gli algoritmi di Instagram per raggiungere gli obiettivi di digital marketing delle NoProfit. 40 minuti un po’ case study e un po’ conference dov'è condensata l'esperienza di alcuni anni nella gestione di profili Instagram per associazioni senza scopo di lucro. Non solo best practice ma anche errori commessi così da imparare come sfruttare gli algoritmi di Instagram per raggiungere gli obiettivi delle NoProfit.
Valerio Notarfrancesco
Valerio Notarfrancesco
22 giugno
11:50 - 12:30
Digital For Non Profit

Google Ad Grants, cosa è cambiato e come gestire le campagne in tutta sicurezza

Gabriele Benedetti
Gabriele Benedetti
Digital Marketing Expert @Search On Media Group   
22 giugno
14:25 - 15:05
Digital For Non Profit

La digital strategy della Fondazione GIMBE

La digital strategy è un elemento chiave del successo non solo delle imprese commerciali ma anche delle organizzazioni noprofit. La case history analizza la digital strategy sviluppata dal 2006 dalla Fondazione GIMBE, e si focalizza in particolare su alcune strategie implementate negli ultimi anni per diffondere la mission istituzionale della Fondazione con la campagna #salviamoSSN finalizzata a difendere il Servizio Sanitario Nazionale, conquista sociale irrinunciabile dei cittadini italiani.
22 giugno
15:25 - 16:05
Digital For Non Profit

Da cacciatori a giardinieri: come il web cambia le relazioni

Oggi chi comunica non può considerarsi un cacciatore che deve colpire un target ma un giardiniere che sa coltivare le relazioni. La trasformazione digitale consente alle organizzazioni (profit, non profit, pubbliche, private) di gestire in modo più efficiente le relazioni con gli stakeholder grazie a piattaforme che facilitano il dialogo e il confronto. Attraverso l’analisi di strumenti, campagne innovative, casi di successo verrà ricordato come lo sviluppo del web permette a tutti di diventare protagonisti della sostenibilità, un driver strategico per le organizzazioni ma anche per il futuro del pianeta.
Rossella Sobrero
Rossella Sobrero
22 giugno
18:10 - 18:50
Digital For Non Profit

Siamo tutti umani: confessioni di un chatbot

Ti sei mai chiesto come vive un bot su Messenger? Aida è l’assistente virtuale di ActionAid e ha deciso di raccontare la sua storia senza mezzi termini. Oltre ai dati di reach ed engagement, scoprirai sogni, paure, fallimenti, successi e sfide di un robot molto umano. Una testimonianza cruda e diretta, dedicata a chi sta pensando di sviluppare un chatbot per il proprio brand.
Paolo Chiovino
Paolo Chiovino
22 giugno
19:10 - 19:50
Digital For Non Profit

Nascita, evoluzione e trasformazione del Digital: Il modello organizzativo di Save the Children

Save the Children ha avuto una grande crescita negli ultimi anni e da sempre è stata molto attiva nella comunicazione e nel marketing digitale. Quali strategie e modalità di lavoro vengono ad oggi adottate? Analizzando l'evoluzione della struttura e dell'organizzazione dell'area digital di Save the Children, vedremo come la strategia e i processi relativi al digital sono stati implementati, in una prospettiva orientata all'integrazione e alla trasformazione dell'Organizzazione.
Lorenzo Catapano
Lorenzo Catapano
Save the Children   
22 giugno
20:10 - 20:50
Digital For Non Profit

Realizzare un sito web accessibile ai non vedenti con un budget ridotto

In questo intervento vedremo come realizzare con WordPress un sito web accessibile ai non vedenti e come è possibile trovare un compromesso per rendere il sito piacevole anche ai normodotati. Analizzeremo i principali ostacoli che i non vedenti devono affrontare quando navigano i siti web e vedremo come ho lavorato per rendere due siti perfettamente accessibili. Durante l'intervento saranno con me Michele Pavan presidente della ONLUS Disabilincorsa e il campione paralimpico Loris Capanna: entrambi non vedenti con i quali ho avviato un confronto continuo su progetti web e accessibilità.
Gian Gavino Buseddu
Pavan
Loris Cappanna
Gian Gavino Buseddu
Michele Pavan
Associazione Disabilincorsa ONLUS   
Loris Cappanna
22 giugno
10:50 - 11:30
Digital Food

Digital Campaign per clienti food B2B. Struttura e sinergie fra mondo digitale e forza vendita

Mondo Digitale e mondo reale devono essere sinergici e compresenti, per cogliere tutte le opportunità che offrono, anche in contesti complessi. Amadori si appoggia su una struttura agile e data - driven per supportare attraverso campagne digitali e algoritmi predittivi, tutta la rete vendita Italiana, focalizzata a servire fino a 40.000 clienti settimanali per il canale dettaglio.
Lorenzo Muro
Lorenzo Muro
22 giugno
11:50 - 12:30
Digital Food

Agilità dei piccoli e know-how dei grandi: il caso CucinaBarilla

CucinaBarilla è un’iniziativa lanciata nel 2015 che unisce la tradizione della buona tavola, di cui Barilla è un importante rappresentante, con la moderna tecnologia di Whirlpool e che integra i prodotti dell’azienda con un insieme di servizi correlati, forniti da partner. In quest’ottica CucinaBarilla può rappresentare un modello che mostra come oggi per un’azienda sia indispensabile abbracciare nuovi contenuti, muoversi con estrema flessibilità nel mercato per essere competitiva e pensare a nuove strategie in grado di conquistare un consumatore “digitale”, alla ricerca di processi e apparecchiature che semplificano la vita di tutti i giorni. Un approccio culturale, prima ancora che tecnologico, indispensabile tanto alle big, quanto alle piccole aziende, più agili e più avvezze, per conformazione, alla sperimentazione.
Linda Stefani
Linda Stefani
22 giugno
14:25 - 16:05
Digital Food

Round Table

Durante il round table a cura del Festival della Crescita verrà approfondita la riflessione sulla comunicazione nel settore alimentare, sottolineando valori, consumi e pratiche sostenibili per la salute, la credibilità delle aziende e le nuove soluzioni del retail di domani.
Francesco Morace
Elena Dogliotti
Massimiliano Dona
Cristiano Rigon
Francesco Morace
Elena Dogliotti
Massimiliano Dona
Cristiano Rigon
22 giugno
18:10 - 18:50
Digital Food

Motta e i social: buttati, che è morbido (forse)

Motta lancia nel 1953 il Buondì, discendente diretto del panettone, e vent’anni dopo Girella, prima vera merendina “golosa” italiana. Entrambi conquistano presto tutti gli italiani, per il loro sapore e la loro qualità. La loro diffusione viene anche supportata da una forte presenza pubblicitaria televisiva a partire dagli anni Ottanta. Celebri sono rimasti gli storici claim “Me lo merito io, Buondì, Buondì Motta” e “La morale è sempre quella, fai merenda con Girella!”. Caratterizzata quindi da un forte spirito innovativo e un tono di voce decisamente fuori dagli schemi, sempre rivolto a tutti, Motta è tornata recentemente in comunicazione in maniera moderna e trasversale, scegliendo i canali più vicini ai consumatori di oggi. Attività social, blogger, cantanti e personaggi più o meno famosi permettono di veicolare i messaggi del brand raggiungendo e interessando il target di comunicazione e di consumo, mantenendo sempre la coerenza con la personalità di Motta. Coordinare e integrare online e offline, coinvolgere gli utenti nel mondo digitale con lo storico tono scherzoso e irriverente, premiare la creatività di chi mangia i prodotti sono alcuni elementi che rispecchiano a pieno la strategia che l’azienda è determinata a perseguire.
Alberto Raselli
Monica Brosadola
Alberto Raselli
Monica Brosadola
22 giugno
19:10 - 19:50
Digital Food

Instagram non è fotografia ma storytelling: la case history #aModenaStory

#aModenaStory è il primo fotoromanzo pubblicato a puntate su Instagram e nasce dalla proposta dell’agenzia Garage Raw per il Gruppo Fini Modena. La protagonista del racconto è Matilde, giovane fotografa che vive a Modena. Le sue avventure s’intrecciano con quelle di altri personaggi nei luoghi più caratteristici della città emiliana. I prodotti di Gruppo Fini compaiono solo come product placement perché l’obiettivo qui è lo storytelling. La trama gioca volutamente con gli elementi del tradizionale romanzo rosa d’appendice: la divisione in episodi, l’attesa e la suspense per gli sviluppi, ma anche l’utilizzo di un mezzo di comunicazione di massa come Instagram. #aModenaStory è pensato per il target Instagram: refrattario ai contenuti pubblicitari, ma incline all’interazione. I follower possono appassionarsi alle vicende, interagire direttamente con i personaggi, “tifare” per loro o anche criticarli, un po’ come avviene per i personaggi famosi su Instagram.
Francesco Mattucci
Valentina Lanza
Francesco Mattucci
Valentina Lanza
FICO Eataly World   
22 giugno
20:10 - 20:50
Digital Food

Food photography: come realizzare fotografie di cibo professionali a prova di social

L’obiettivo dell’intervento sarà quello di far acquisire le competenze tecniche ed artistiche di base per la realizzazione di foto di cibo da utilizzare per la promozione del proprio brand su siti web, food blog o pagine social. Si partirà dai principi della food photography, con un’analisi approfondita rivolta all'abbinamento dei colori, all’utilizzo della luce, alla costruzione del set, allo shooting, alla post produzione (app e programmi) e al corretto uso dei social per questo tipo di scatto. Lo speech è ideale sia per chi vuole avvicinarsi al mondo della food photography, sia per chi c'è già dentro fino al collo, sia per chi lavora nel mondo dell'enogastronomia o dell'hotellerie (gestori o social media manager).
Samuela Conti
Samuela Conti
Food photographer, food stylist e social media manager.   
22 giugno
10:50 - 11:00
Startup

Apertura

Oppedisano
Giuseppe Oppedisano
Tech Entrepreneur e CIO WMF   
22 giugno
11:00 - 11:30
Startup

Presentazione Investitori

   
22 giugno
11:30 - 11:50
Startup

Lanieri - Da un business online (sbagliato) ad un approccio omnichannel

Nell’intervento verrà raccontata la storia imprenditoriale di Lanieri passando dalle tappe che hanno portato alla nascita dell’azienda fino alla trasformazione ad una omnichannel company.
Simone Maggi
Simone Maggi
22 giugno
11:50 - 12:30
Startup

Pitch Session 1

Smart Micro Optics
Young Startup
Marina
Bus For Fun
Smartphoners
Smart Micro Optics
   
Young Startup
   
Marina
   
Bus For Fun
   
Smartphoners
   
22 giugno
12:30 - 12:50
Startup

Piattaforma digitale per sfide reali: i comuni imprenditoriali raccontano le loro esperienze

Anna Amati
Delle Noci
Saverio Serri
Anna Amati
EUREKA! VEnture SGR Spa   
Antonello Delle Noci
Comune di Pesaro   
Saverio Serri
22 giugno
12:50 - 13:30
Startup

Pitch Session 2

Cubbit
Foodies Trip
Welly Village
Gimede
AdMove.com
Cubbit
   
Foodies Trip
   
Welly Village
   
Gimede
   
AdMove.com
   
22 giugno
13:30 - 14:15
Startup

Pitch Startup Young

Muni
AD VICE
TripEasy
Jofruit
DOMIUS
Loopli
Muni
   
AD VICE
   
TripEasy
   
Jofruit
   
DOMIUS
   
Loopli
   
22 giugno
14:25 - 15:05
Startup

Startup - Corporate collaboration: understanding problems and opportunities

Augusto Coppola
Augusto Coppola
22 giugno
15:05 - 15:25
Startup

How to Engage Angel Investors

Roberto Magnifico
Roberto Magnifico
22 giugno
15:25 - 16:05
Startup

Pitch Session 3

Virality
Verum srl
Unico
Super Poteri
RoomMate
Virality
   
Verum srl
   
Unico
   
Super Poteri
   
RoomMate
   
22 giugno
18:10 - 18:50
Startup

Pitch Session 4

Penguinpass
Playtrip
HOME 3D
Q-Walk
Comehome
Penguinpass
   
Playtrip
   
HOME 3D
   
Q-Walk
   
Comehome
   
22 giugno
18:50 - 19:10
Startup

L'Economia della Rinascita: come sviluppare le aziende del futuro e superare le difficoltà per raggiungere il successo

Daniele Alberti
Daniele Alberti
Smartcorehub.com di Planet smart city    
22 giugno
19:10 - 19:30
Startup

Come tutored è diventata una leader in Italia nel mercato dell'employer branding e recruiting in 12 mesi

Gabriele Giugliano
Gabriele Giugliano
22 giugno
19:30 - 20:00
Startup

Premiazione Startup

   
22 giugno
20:00 - 20:50
Startup

Networking e Q&A con gli investitori

   
22 giugno
14:25 - 16:05
Workshop

Web Marketing per le PMI

Dall’analisi di mercato alla definizione delle strategie digitali a breve e lungo termine passando per scelta del dominio, organizzazione dei contenuti, aggiornamento del sito web, utilizzo dei Social Media e campagne advertising a pagamento fino ad arrivare alla realizzazione di un'applicazione mobile. Il workshop ha previsto 2 test per la corretta comprensione degli argomenti trattati.
Mariachiara Marsella
Mariachiara Marsella
SEO & Digital Strategist Consultant   
22 giugno
14:25 - 16:05
Workshop

Il Design Collaborativo

Il workshop dedicato all’applicazione di un metodo di lavoro collaborativo nella progettazione di un servizio digitale. Sono stati utilizzati Slack, Trello, Sketch e GitHub per mostrare l’evoluzione del ruolo del design e dei designer: dall’individuo al team, dal team al network.
Matteo De Santi
Lorenzo Fabbri
Zaia
Matteo De Santi
Lorenzo Fabbri
Francesco Zaia
Team per la Trasformazione Digitale   
22 giugno
16:15 - 17:45
Workshop

Tecniche e strumenti di storytelling e brand journalism per la comunicazione aziendale

Il brand journalism oggi rappresenta l’opportunità di rivolgersi a segmenti sempre più specifici di audience. Piani editoriali, strategie di comunicazione duttili e in grado di fidelizzare il pubblico sul lungo periodo, longform, data visualization, social media strategy, video e visual storytelling per la teoria e la tecnica del brand journalism, spiegati dalla content Factory di Agi.
Eugenio Damasio
Tommaso Moretti
Giulio Rubinelli
Eugenio Damasio
Tommaso Moretti
Giulio Rubinelli
22 giugno
16:15 - 17:45
Workshop

From zero to solution with Design Thinking: user adoption

Quando si parla di CRM il primo problema è il suo utilizzo all’interno dell’azienda: cioè la user adoption. Ma se consideriamo la persona invece che l’utente, tutto è molto diverso. Con gli strumenti del Design thinking è stato possibile vedere come risolvere questa difficoltà ma anche tutti i problemi della quotidianità aziendale. A partire dalla comprensione dei bisogni delle persone sono state sviluppate idee e soluzioni costruite ad hoc.
Chiara Danese
Chiara Danese
Didardo    
22 giugno
16:15 - 17:45
Workshop

E tu, sei abbastanza Customer Centric? Strategie efficaci per esserlo davvero

Customer Centricity e Customer Journey sono ormai una tendenza nel mondo del marketing. Ma cosa sono realmente? Quali sono i vantaggi di questi nuovi approcci e cosa li rende diversi dalle normali strategie marketing? Attraverso il workshop è stato possibile scoprire una nuova metodologia di analisi del cliente, dando uno sguardo a diversi casi di successo e provando ad applicarla al nostro stesso business.
Luca Rodino
Luca Rodino
SiteGround   
22 giugno
12:49 - 12:50
Plenaria

Conduzione seconda giornata

Cosmano Lombardo
Cosmano Lombardo
Regia - Concept - Ideazione WMF, Founder e CEO Search On Media Group   
22 giugno
12:50 - 13:00
Plenaria

Gli Psycodrummers aprono la seconda giornata

   
22 giugno
13:00 - 13:15
Plenaria

L’innovazione legata agli spazi: storia d’amore tra un albero e un’architettura

Il futuro si costruisce dal nostro passato, così come avviene per i sentimenti, succede nell'evoluzione tecnologica ed anche in architettura. E in questi spazi capita anche che un albero si innamori di un architettura… E noi vi racconteremo questa storia.
Cucinella
Mario Cucinella
Mario Cucinella Architects   
22 giugno
13:15 - 13:25
Plenaria

Tecnologie digitali emergenti per una delle più grandi sfide della nostra epoca: i cambiamenti climatici

Eleonora Cogo
Eleonora Cogo
22 giugno
13:25 - 13:40
Plenaria

Cibo intelligente, cibo del futuro: dai campi alla tavola, il gusto per le cose giuste

Andrea Segrè
Andrea Segrè
22 giugno
13:40 - 13:55
Plenaria

Il futuro della pubblicità

Paolo Iabichino
Paolo Iabichino
Publicity Writer and Creative Director   
22 giugno
13:55 - 14:15
Plenaria

Internet e Media: comunicazione, pubblicità e informazione

Montefusco
Andrea Santagata
Daniele Chieffi
Mauro Lupi
Massimiliano Montefusco
RDS   
Andrea Santagata
Daniele Chieffi
Mauro Lupi
Digital Business Senior Consultant   
22 giugno
16:15 - 16:30
Plenaria

Intelligenza Artificiale: numeri e dati

Alessandro Piva
Alessandro Piva
22 giugno
16:30 - 16:45
Plenaria

Il tuo miglior collega sarà un robot? Intelligenza artificiale tra mito e realtà

Luisella Giani
Luisella Giani
Esperta di AI & Digital Trasfomation @ Avanade   
22 giugno
16:45 - 17:00
Plenaria

Intelligenza Artificiale e Digital Transformation

Monica Orsino
Monica Orsino
Sn. Learning & Development Manager at Microsoft   
22 giugno
17:00 - 17:50
Plenaria

Startup Competition 2018

Tutti in Sala Plenaria per la fase finale della Startup Competition più grande d’Italia, dove le 6 startup finaliste, selezionate dal team valutativo, potranno presentare il proprio progetto imprenditoriale all’intera platea del Festival. Due i premi assegnati grazie a: votazione della giuria di esperti e investitori; votazione del pubblico in sala, composto dai partecipanti del Festival.
   
22 giugno
10:50 - 11:30
Piattaforme e Servizi

Strategia SEO internazionale e focus tecnico su migrazione di dominio in Javascript: il caso TeamSystem

Pro Web Consulting presenta un progetto di migrazione per re-design di un sito Javascript-based. Verrà approfondito come ottimizzare la piattaforma evitando perdite di traffico: strutturazione di un nuovo menu, linee guida tecniche e supporto in ambiente di staging. Altro focus, la strategia di internazionalizzazione di un e-store multilingua e multicountry insieme ad attività di trust-building geo-differenziate, al fine di posizionarsi sui mercati spagnolo, tedesco e UK per le più rilevanti keyword unbranded di settore. Pro Web presenterà insieme a TeamSystem la case e i principali risultati ottenuti in termini di miglioramento del traffico organico e visibilità in SERP.
Francesca Dalla Pozza
Tamara Sotgiu
Silvia Borsa
Francesca Dalla Pozza
Tamara Sotgiu
Silvia Borsa
22 giugno
11:50 - 12:30
Piattaforme e Servizi

Trustpilot: le recensioni online nella Customer Era

Sapevi che le recensioni fanno molto più che fornirti un feedback? Possono influenzare il comportamento dei consumatori, aumentare il tuo tasso di conversione e soprattutto aiutarti a costruire una relazione di fiducia con i tuoi clienti. Un recente studio condotto da Trustpilot ha rilevato che più dell’80% dei consumatori ritiene che le recensioni siano molto o piuttosto importanti quando si sceglie da che azienda acquistare. Durante la nostra presentazione parleremo del modo in cui i consumatori si relazionano alle recensioni quando decidono cosa e da chi comprare. Ti mostreremo anche quanto le recensioni siano importanti nel mercato ultracompetitivo di oggi e come possano aiutarti a distinguerti dalla concorrenza.
Claudio Ciccarelli
Matteo Gramaglia
Marta Zugliano
Claudio Ciccarelli
Trustpilot   
Matteo Gramaglia
Marta Zugliano
22 giugno
14:25 - 16:05
Piattaforme e Servizi

Da Tag Manager a... Tag Money

Come monetizzare il tuo lavoro sul web svelando ai tuoi clienti perché i loro siti non vendono abbastanza… e molti altri #barbatrucchi segreti (tra cui la soluzione definitiva alla GDPR online)
Matteo Zambon
Matteo Zambon
Co-Founder & CTO at Tag Manager Italia   
22 giugno
18:10 - 18:50
Piattaforme e Servizi

Marketing Automation a 360° - Come i Software e la Giusta Strategia sono un enorme Vantaggio Competitivo che solamente il 2% degli eCommerce in Europa stanno utilizzando

Monitoraggio e Iper-Segmentazione degli Utenti, eMail Marketing Automation, Workflows Drag & Drop, Product Recommendations, Contenuto Dinamico del Sito, Chatbot, PopUp, SideBar, Push Notification, SMS Marketing, RFM Model e molto altro ancora, sono gli strumenti messi a disposizione da SALESmanago Marketing Automation a 360° per potenziare le attività di Marketing incrementando Data Base Utenti, Vendite, Scontrino Medio attraverso una comunicazione One to One con gli utenti, focalizzandosi sulle metriche corrette ed il Lifetime Value. Il Financial Times nell'FT1000 2018 posiziona SALESmanago 26° in Classifica Assoluta tra le 1000 aziende che stanno crescendo più velocemente in Europa e 1° tra le Aziende di Marketing Automation.
Riccardo Rodella
Riccardo Rodella
22 giugno
19:10 - 19:50
Piattaforme e Servizi

Dalla Raccomandazione del Contenuto al Video Nativo: come Outbrain aiuta i brand a migliorare l'engagement con i propri utenti e a raggiungere gli obiettivi di business

Il rumoroso e competitivo mondo online, saturo di annunci pubblicitari “push” ed intrusivi, sta progressivamente perdendo l'interesse e l'attenzione degli utenti, che sempre più spesso fanno ricorso agli adblockers. La stessa “crisi” riguarda il mercato dei video pubblicitari online, dominato da formati che interrompono l’attività dell’utente e minano la relazione con il brand. Carmelo Noto, Country Manager di Outbrain Italia, spiegherà come dalle raccomandazioni di contenuto personalizzate ai nuovi formati di video nativo, i brand ora dispongono di migliori strumenti per riconquistare l’attenzione e la fiducia del proprio pubblico, creando una relazione più profonda e duratura.
Noto
Carmelo Noto
Outbrain   
22 giugno
20:10 - 20:50
Piattaforme e Servizi

Dalla SEO al Value Traffic Building

Scopriamo la differenza fra un classico progetto SEO e un progetto di Organic Traffic Building e andiamo a vedere nel dettaglio come si può sfruttare al massimo l'architettura informativa di un sito per ottenere visibilità e traffico da motori di ricerca. Sarà esposto un case history relativo a un progetto di un importante multinazionale nel settore salute e benessere che ha portato al raddoppio del traffico organico qualificato sul sito in un anno.
Lorenzo Barsotti
Chiocciora
Lorenzo Barsotti
Laura Chiocciora
Fortop   
22 giugno
10:50 - 11:30
Realtà Aumentata e Virtuale

Le potenzialità dell'Augmented Reality per il marketing turistico e museale

Emiliano Brogi
Emiliano Brogi
22 giugno
11:50 - 12:30
Realtà Aumentata e Virtuale

Il business è già qui: strumenti e strategie per la Realtà Aumentata e la Realtà Virtuale

215 bilion di dollari, ecco a quanto è stimata la portata del VR e AR nei prossimi 3 anni. Di sicuro non è più un gioco da ragazzi o una moda passeggera. Aziende del biomedicale, della meccanica e della produzione stanno spostando budget importanti sull'impiego strategico di queste tecnologie. Voi siete pronti a cavalcare il trend?
Amir Baldissera
Amir Baldissera
22 giugno
14:25 - 15:05
Realtà Aumentata e Virtuale

Augmented Reality Revolution

Da Pokemon GO alla Realtà Aumentata via web. Approfondimento sulle recentissime evoluzioni della tecnologia più discussa del momento. La svolta mondiale di Apple ARKit e la risposta di Google ARCore ed è tutta un’altra cosa. Uno sguardo ad un futuro che già esiste, la Web AR il prossimo passo verso una diffusione globale. Esempi pratici nel settore dell’arredamento, per una nuova esperienza di acquisto ed interazione col prodotto.
Henry Triplette
Henry Triplette
22 giugno
15:25 - 16:05
Realtà Aumentata e Virtuale

Virtual Reality and Digital Continuity - The Poppy Project

Molte organizzazioni operano ancora in compartimenti stagni, mentre la realtà virtuale richiede un approccio collaborativo, diventa la base per il Concurrent Engineering. Per collaborare a tutto campo serve una svolta culturale e l’adozione di piattaforme informatiche a supporto dello sviluppo dei dati di prodotto che, a questo punto devono essere per forza 3D e strutturati allo scopo di supportare la continuità digitale nel flusso aziendale. Questo comporta una trasformazione vera e propria. Si esce dal concetto di Digital MockUp per entrare nel modo del “Prototipo Digitale”. L’esempio del robot umanoide POPPY ci permette di mostrare come con le tecnologie disponibili oggi è possibile creare un gemello virtuale comportamentale, che diventa il punto di accesso virtuale per tutti gli enti aziendali.
Mauro Faccin
Mauro Faccin
22 giugno
18:10 - 18:50
Realtà Aumentata e Virtuale

Dai tappi alla Realtà Aumentata: come una commodities diventa un token digitale

Matteo Mingardi
Matteo Mingardi
Pelliconi & Co spa   
22 giugno
19:10 - 19:50
Realtà Aumentata e Virtuale

AR you VReady ? AR e VR sono qui. Voi siete pronti? Perché e come inserire le tecnologie immersive nella strategia aziendale

Lorenzo Montagna
Lorenzo Montagna
22 giugno
20:10 - 20:50
Realtà Aumentata e Virtuale

La realtà virtuale come strumento di marketing: l'evoluzione della brand experience e il caso Trentino VR

Tutti noi oggi prima di un prodotto acquistiamo l’esperienza che può regalarci: quella capace di scatenare un’emozione e lasciare un ricordo indelebile. In questo contesto si fa spazio un nuovo modo di raccontare e coinvolgere: la realtà virtuale. Come può questo strumento essere integrato nelle strategie di marketing? Quali vantaggi può portare alle aziende? Come si trasforma lo storytelling in un’esperienza totalizzante? Risponderemo a queste e altre domande portando ad esempio un caso concreto: un'applicazione di realtà virtuale che permette di sperimentare in anteprima le esperienze di territorio, per suscitare il desiderio di viverle realmente.
Manuel Bazzanella
Manuel Bazzanella
22 giugno
10:50 - 11:30
SEOZoom

Strategie di Inbound Marketing

Quanti approcci strategici abbiamo a disposizione quando affrontiamo un progetto di visibilità sul web? Quando l'Inbound presenta dei vantaggi e quando no? Quali sono i principali strumenti che permettono di costruire una macchina di Inbound? Dal percorso dell'utente alla web analysis presenteremo una panoramica per orientarsi al meglio nel mondo dell'Inbound Marketing.
Flavio Mazzanti
Alessandra Maggio
Flavio Mazzanti
Studio Samo   
Alessandra Maggio
22 giugno
11:50 - 12:30
SEOZoom

Audit SEO e Strategie per la crescita

22 giugno
14:25 - 15:05
SEOZoom

Come fare keyword research con gli strumenti di SEOZoom e oltre mezzo miliardo di keyword italiane

Google lo ricorda in ogni occasione: una pagina web viene valorizzata dal motore di ricerca quando risponde nel modo più efficace alla domanda - alla query - dell’utente. Se la tecnica è la nostra automobile e i link sono la benzina, la keyword research è la chiave che ci permette di accendere i motori per cominciare a gareggiare in pista. Nessuna strada è impossibile se sai come approcciarti alle SERP in modo strategico. I dati che ti servono sono già presenti in SEOZoom. E in questo speech ti insegniamo come renderli preziosi.
SEOZoom Team
   
22 giugno
15:25 - 16:05
SEOZoom

Cosa cerca davvero chi viaggia (per svago e lavoro)

Intercettare la domanda online di chi viaggia (per svago o per lavoro) attraverso l'analisi di quali parole chiave e strumenti utilizzano i potenziali clienti. Lo vedremo con alcuni esempi di keywork research e con l'osservazione del processo di acquisto online.
Marco Volpe
Marco Volpe
Volpe Marco   
22 giugno
18:10 - 18:50
SEOZoom

Link Building, analisi del profilo backlink e scelta dei Link Partner (Outreach)

La link building non è sempre necessaria: in molti casi si vince solo grazie a fattori OnSite, ma quando i link devono fare la differenza, vediamo come scegliere adeguatamente i Link Partner per non investire denaro a vuoto.
Ivano Di Biasi
Ivano Di Biasi
CEO & Project Manager di SEOZoom   
22 giugno
19:10 - 19:50
SEOZoom

Time Machine Tools SEOzoom: come scoprire e risolvere un drastico calo dopo un restyling di un ecommerce

Spesso quando pensiamo a un restyling di un ecommerce ci preoccupiamo principalmente della parte grafica e dell'usabilità, non valutando gli effetti che può avere, spesso anche disastrosi, nel posizionamento sui motori di ricerca. In questo caso studio scopriamo insieme come è stato recuperato un ecommerce che ha subito un calo del 60% di traffico organico dopo il restyling, causato da errori di valutazione nel cambio di struttura e link interna. Partendo dalla Time Machine di SEOzoom siamo tornati indietro nel tempo, vedendo come era posizionato l’ecommerce prima del calo. Scoprendo le URL che portavano traffico ed erano in forte calo, siamo riusciti a ristabilire le giuste gerarchie per riportare lo shop in alto nella SERP.
Ivan Cutolo
Ivan Cutolo
Digital Growth   
22 giugno
20:10 - 20:50
SEOZoom

Come sfruttare il potenziale di ogni sito web e aumentarne il traffico organico

Sito web nuovo, sito web appena nato o sito web già avviato? Ogni progetto è unico, ma SEOZoom pensa proprio a tutti! In questo intervento con il Team di SEOZoom verrà spiegato come utilizzare in modo efficiente la suite per ottenere dati di valore da utilizzare per potenziare un progetto in qualsiasi fase dello sviluppo si trovi.
SEOZoom Team
   

Gli interventi del 23 giugno

23 giugno
11:00 - 11:40
Content Marketing

Content is King, nel B2B ancor di più!

X3Energy si occupa di monitoraggio ed efficientamento energetico in ambito B2B per le PMI. Strategia: media mix per raccogliere lead con Social Media (Facebook e LinkedIn) e Content Marketing tramite un blog con "Guide agli sprechi". I lead, ingaggiati con cicli di nurturing (incrociando e-mail marketing e marketing automation), sono valutati con criteri di scoring dal reparto Sales. In ottica Omnichannel e Cross-Mediale è poi stato ideato l'X3 Energy Tour: eventi su Industria 4.0 e su Digital Transformation. Aziende finalizzate: 20%, consulenti per lo sviluppo del business: 50%. Un nuovo canale di acquisizione lead è stato attivato!
Christian Zegna
Christian Zegna
23 giugno
12:00 - 12:40
Content Marketing

Non chiamiamo tutto storytelling

Ci piace tanto fare (e parlare di) branded content, content marketing, content in context, native advertising e via così, convinti di proporre narrazioni autentiche. I Brand ambiscono a essere rilevanti in un mondo fatto di persone interessate alle storie di altre persone; finché continueremo a raccontare i marchi con la testa dell'inserzionista senza domandarci quale valore vogliamo portare là fuori, avremo prodotto solamente altro rumore autoreferenziale. Come rivedere l'approccio e come ci abbiamo provato raccontando 101 storie di persone: #StorieDalGiro
Filippo Giotto
Diego Valente
Filippo Giotto
Diego Valente
23 giugno
15:30 - 16:10
Content Marketing

Immagini VS Parole

Oltre a scrivere bene, un bravo copywriter deve saper osservare, disegnare e andare oltre le parole. Deve litigare (sì, litigare) quotidianamente con un art director e rubargli qualche trucchetto del mestiere da applicare alle frasi, ai paragrafi e ad ogni spazio in cui c’è del testo da scrivere. In questo speech parleremo proprio di spazio, e pure di content design, scrittura creativa e architettura dell’informazione.
Davide Bertozzi
Davide Bertozzi
Davide Bertozzi Studio   
23 giugno
16:30 - 17:10
Content Marketing

Internazionali BNL d’Italia: evoluzione e strategie di una content strategy unica e vincente

Gli Internazionali BNL d’Italia sono tra gli eventi sportivi di punta nel nostro Paese: oltre 400.000 presenze fisiche e numeri da capogiro anche in ambito digital. Seduti sulle gradinate di marmo bianco del Pietrangeli o sul divano di casa, la content strategy targata Internazionali offre la possibilità di rimanere aggiornati su tutto ciò che accade in ogni angolo del Foro Italico. Dal 2015, anno dello sbarco sui social media, a oggi gli Internazionali BNL d’Italia si sono evoluti offrendo un’esperienza a 360 gradi. Non è quindi un caso che nel 2017 la strategia degli Internazionali BNL d’Italia abbia prodotto un’altra edizione da record: 57 milioni di visualizzazioni in soli 12 giorni.
Marilea Biancorosso
Marilea Biancorosso
23 giugno
17:30 - 18:10
Content Marketing

Podcast Monetization: come generare soldi dai tuoi contenuti

Nell'immaginario collettivo la miglior forma di monetizzazione è l'advertising. Scopri invece, come il podcasting permetta di monetizzare i tuoi contenuti creativi in tanti modi differenti e allo stesso tempo redditizi, anche quando l'audience ha dimensioni tali da non destare l'interesse dei grandi network pubblicitari.
Giorgio Minguzzi
Giorgio Minguzzi
MERITABIZ   
23 giugno
18:30 - 19:10
Content Marketing

La Content Intelligence per un nuovo rapporto data driven tra brand e persone

In che modo un brand può migliorare la propria relazione con i propri Clienti? Grazie alla Content Intelligence, le aziende possono ottenere il massimo valore dai propri contenuti, riducendone le duplicazioni e le inefficienze nei processi di content management, assicurando la brand consistency dei messaggi sui molteplici canali, aumentando i tassi di engagement e di conversione grazie all'utilizzo dei dati generati dai contenuti. In questo speech parleremo anche del ruolo del Content Intelligence Manager, la nuova figura che aiuta marketers, digital officers e business decision makers a un progressiva evoluzione verso l'approccio Data Driven.
Antonio Comelli
Antonio Comelli
23 giugno
11:00 - 11:40
E-Commerce

Ecommerce Tracking: Tutto sotto controllo

Hai sotto controllo cosa succede nel tuo ecommerce? Stai tracciando (correttamente) tutto ciò che ti serve? Nel mio intervento voglio farti capire: il vero scopo di un sito ecommerce, che strategia adottare e cosa tracciare. Come? Con i metodi: ABC, DEF e Boom. L’obiettivo finale? Portare al massimo la resa del tuo sito di commercio elettronico! 3..2..1...!
Riccardo Mares
Riccardo Mares
23 giugno
12:00 - 12:40
E-Commerce

Vista, tatto e udito al servizio dell’e-commerce: un brand fashion di successo svela la sua strategia multicanale

In un'epoca di continui cambiamenti tecnologici e sociali, sono davvero tantissime le soluzioni che i brand possono scegliere per aumentare le proprie vendite online, fornendo al consumatore un’esperienza d’acquisto che unisce offline e online. Come trovare dunque il giusto marketing mix e misurare l’efficacia in termini di ROI? Prendendo ad esempio un brand di fast fashion tutto italiano verranno analizzate le diverse declinazioni della digital strategy: da Spotify alla collaborazione con le influencer, passando per il programmatic, il tutto tramite un programma di affiliazione. Ogni senso del consumatore viene stimolato e, cosa ancora più importante, i risultati dell’attività di comunicazione possono essere misurati tramite avanzati sistemi di tracking.
Diego Nebuloni
Diego Nebuloni
Awin s.r.l.   
23 giugno
15:30 - 16:10
E-Commerce

Advanced Marketing Technology Stack: How to cover a full digital path from acquisition to advocacy

Segmentazione, integrazione tecnologica e marketing automation nell'e-commerce. Il caso Pixartprinting.
Federico Gonzalez
Federico Gonzalez
Pixartprinting   
23 giugno
16:30 - 17:10
E-Commerce

Strategie e tattiche per un brand che vende su Amazon e punta a crescere in fatturato e utili

Il 44% delle vendite online in US è su Amazon che si porta anche il 4% delle vendite del retail. Amazon sta anche diventando la terza grande media company dopo Google e Facebook. Crescere su Amazon richiede competenze, investimenti e capacità.
Giovanni Cappellotto
Giovanni Cappellotto
Ecommerce & Retail consultant   
23 giugno
17:30 - 18:10
E-Commerce

Telegram e Messengers: come possono aumentare le vendite in Russia

Come programmare Telegram in modo professionale e come guadagnare visibilità all'interno di questa piattaforma, integrandola con gli altri canali Social. Tips and triks su come poter customizzare il proprio canale e vendere e/o informare le persone che ci seguono.
Caterina Horbatkova
Caterina Horbatkova
23 giugno
18:30 - 19:10
E-Commerce

E-commerce Data Driven, massimizzare i fatturati basandosi sui dati

È finita l’era dell’intuizione:una marea di dati è lì che ci aspetta per portare il nostro e-commerce al successo. Vedremo come sfruttare al meglio l’approccio data driven per l’e-commerce, proporremo analisi a cui non hai pensato e tool che non hai ancora utilizzato per guidarti nella tua esperienza data driven.
Roberto Pala
Roberto Pala
Queryo   
23 giugno
11:00 - 11:40
Brand

B to BRAND: un percorso di Re-Branding nel BtoB visto dall’interno

Perché fare un re-branding nel B to B? Ha senso investire nel brand anche in un settore dove si vendono materie prime come quello siderurgico? Un racconto per passi come è nato ed è in corso il re-branding che ho seguito nel Gruppo dove lavoro. Un percorso durato 4 anni, fatto dall’interno. La condivisione di un’esperienza di quanto è stato fatto, con la visione data dalla parte dell’azienda e non di consulenti o agenzie esterne. Uno scambio di idee su un momento cruciale nella vita di un azienda.
Flavio Marocco
Flavio Marocco
23 giugno
12:00 - 12:40
Brand

Online Reputation Management: prima cominci e meglio è

Molto spesso si scopre cosa sia l'ORM quando c'è un problema di reputazione e spesso è troppo tardi (e del resto c'è un motivo per cui si parla di Online Reputation Management e non Online Reputation Repair). In questo intervento capiremo le difficoltà di controllare i risultati di ricerca in caso di menzioni negative, in uno scenario in continua evoluzione sui motori e nell'era delle fake news, e l'importanza di agire in maniera preventiva per presidiare le proprie brand SERP il meglio possibile.
Giuseppe Pastore
Giuseppe Pastore
23 giugno
15:30 - 16:10
Brand

L’evoluzione del rapporto marca–persona nell’era della comunicazione digitale

Cosa fare se il quando e il come sembrano prendere il sopravvento sul cosa e sul perché? In un panorama comunicativo dove le marche si danno battaglia per ottenere l’attenzione dei consumatori, la vera sfida si gioca sul campo della rilevanza. Vedremo assieme quali sono principi fondamentali affinché le marche creino, mantengano e continuino a sviluppare relazioni significative con le persone.
Fabio Rodighiero
Fabio Rodighiero
23 giugno
16:30 - 17:10
Brand

Brand take off: fai decollare il valore della tua marca

Come può un brand diventare una piattaforma di decollo per le proprie attività strategiche? Quali sono i 4 pilastri del brand-piattaforma e come possono contribuire nello strutturare le traiettorie della marca? Lo speech suggerirà i passi fondamentali per far decollare e pilotare un percorso di branding, illustrerà il Brand checking canvas, un modello operativo per l'analisi dello stato dell'arte del proprio brand e si soffermerà su una precisa destinazione: la valorizzazione della relazione brand-utente (Brand Like Social Gaming).
Emanuela Ciuffoli
Erika D'Amico
Emanuela Ciuffoli
Co-foundress of Gazduna | Brand Consultant   
Erika D'Amico
Co-foundress of Gazduna | Brand Consultant   
23 giugno
17:30 - 18:10
Brand

Marketing non convenzionale e esperienza di marca nella sfida dell'era post-digital

Nel panorama contemporaneo è fondamentale rivedere e ridiscutere il ruolo del marketing e della comunicazione. Analizzeremo la definizione e l’evoluzione del marketing non convenzionale e delle sue varie tipologie. Approfondiremo il suo approccio strategico e progettuale con particolare riferimento alle innovazioni del marketing esperienziale e del retail product placement.
Roberto Gallizia
Vanessa Lopes
Roberto Gallizia
Vanessa Lopes
23 giugno
18:30 - 19:10
Brand

PPC, SEO e Digital PR per il lancio del brand in un nuovo mercato

Come faccio a far conoscere il mio servizio in un nuovo paese? Posso lanciare il mio brand anche senza avere grandi budget a disposizione? In questo intervento vi racconterò come la start up Populetic ha utilizzato le classiche leve del web marketing digitale per internazionalizzare il proprio servizio e far conoscere il proprio brand in Italia.
Leonardo Saroni
Leonardo Saroni
23 giugno
11:00 - 11:40
Facebook Strategy

Le migliori strategie social da cui trarre ispirazione per ottenere earned media

Analizzeremo alcune delle campagne più interessanti per migliorare le nostre strategie social. La visibilità organica dei post continua a calare e per ottenere risultati è fondamentale l’aggiornamento continuativo anche per prendere spunto dalle strategie vincenti di altri brand. Sveglia presto che ci divertiamo!
Luca La Mesa
Luca La Mesa
Social Media Expert   
23 giugno
12:00 - 12:40
Facebook Strategy

F82018. I social media marketers dovrebbero sognare pecore elettriche

Panoramica sulle novità presentate da Mr. Zuckerberg durante F82018: dall'allenza Spotify & Instagram al dating di Facebook, fino alla realtà virtuale di Facebook Studio. Un approfondimento strategico sulle opportunità per i brand che hanno capito che Facebook non è più ""solo un social network
Valentina Vellucci
Valentina Vellucci
Marketing Manager @ TS Nuovamacut, Autrice Hoepli   
23 giugno
15:30 - 16:10
Facebook Strategy

Sopravvivere a Facebook con il Branded Entertainment

In questo intervento vedremo esempi, strumenti e strategie di content marketing ai tempi dei social media e dei loro algoritmi sempre meno generosi.
Andrea Boscaro
Andrea Boscaro
The Vortex   
23 giugno
16:30 - 17:10
Facebook Strategy

Il Pixel di Facebook: potenzialità e limitazioni

Il Pixel di Facebook è uno strumento dalle alte potenzialità, nonostante le nuove limitazioni dovute alla privacy e al GDPR. Vediamo come sfruttarle nel miglior modo possibile.
Salvatore Antonio Sagliano
Salvatore Antonio Sagliano
Sagliano Salvatore Antonio   
23 giugno
17:30 - 18:10
Facebook Strategy

Da Facebook a Instagram Ads: come e cosa cambiare nelle tue inserzioni

Quando facciamo le campagne su Facebook Ads spesso tendiamo a creare l’annuncio perfetto per la piattaforma Facebook. In realtà i posizionamenti sono molti e sopratutto su Instagram dovresti avere un occhio di riguardo nella creazione dell’annuncio. In questo speech ti darò alcuni consigli tecnici per massimizzare i risultati nel posizionamento di Instagram: dai formati da scegliere alla parte copy fino ai test A/B.
Alessandro Frangioni
Alessandro Frangioni
Founder di ROADS®   
23 giugno
18:30 - 19:10
Facebook Strategy

Facebook Ads: i microtarget portano "macro-soddisfazioni"

Quali sono i migliori target da usare per aumentare le performance della campagna? Spesso quelli che ci creiamo da soli, vale a dire quelli che prevedono una suddivisioni del nostro pubblico in tanti micro-target. Andremo a vedere spunti pratici incrociando diverse audience, analizzeremo i passaggi possibili per la creazioni di alcuni target specifici passando dal Lookalike audience unito a target interessi, creeremo un audience basata su coloro che interagiscono con la pagina e li scremeremo con un lookalike audience di utenti passati da una determianta pagina del sito.
Angelo Marolla
Angelo Marolla
@Search On Media Group   
23 giugno
11:00 - 11:40
Advertising

Google AdWords vs Facebook Ads: c'è davvero una battaglia? Strategie per sfruttare al meglio una sinergia tra titani

Attivare campagne di Advertising Online efficaci in ottica di conversione può essere molto spesso un vero dilemma. Quale piattaforma preferire per fare pubblicità online? Google AdWords o Facebook Ads? Quale funziona meglio? Su quale vendo di più? Sebbene Google AdWords sembri essere l'opzione più indicata per lavorare sul lower funnel ottenendo vendite e profitti nel breve termine, Facebook Ads spesso è lo strumento più adatto a generare lead e brand awarness. La domanda quindi non deve essere quale piattaforma utilizzare, ma quando preferire l’una all’altra e soprattutto come sfruttare l’una a favore dell’altra? Vedremo assieme alcune delle possibili sinergie attivabili tra le due piattaforme in un intervento ricco di dati e spunti pratici.
Valentina Tiengo
Valentina Tiengo
23 giugno
12:00 - 12:40
Advertising

Da keywords a Audience su Google AdWords

AdWords sta cambiando rapidamente. Uno dei maggiori cambiamenti e' l'introduzione degli audience che permettono di affinare l'ottimizzazione ed ampliare la performance delle campagne. Gestione del bid, definizione delle creativita' e scelta del targeting possono essere migliorati grazie all'introduzione degli audience.
Gianluca Binelli
Gianluca Binelli
Managing Director di Booster Box   
23 giugno
15:30 - 16:10
Advertising

AdWords Automation: velocizzare e migliorare la gestione delle campagne

I processi di analisi e decisionali rappresentano le attività time consuming più impattanti durante la gestione delle campagne Google AdWords. L'implementazione di automazioni, supportate da logiche di Machine Learning e AI, consentono di raggiungere performance elevate grazie anche ad analisi più approfondite ed immediate.
Simone Rinzivillo
Simone Rinzivillo
Archetipo Agency   
23 giugno
16:30 - 17:10
Advertising

Come ottimizzare AdWords quando il cliente margina solo il 15% sulle vendite

Ottimizzare le vendite di un cliente che margina solo il 15% su ogni singolo acquisto non è semplice, soprattutto se devi fargli investire altri soldi in advertising. Consigli pratici per ciò che riguarda la Rete Search e Google Shopping.
Ivan Cicconi
Ivan Cicconi
Head of Advertising @ByTek   
23 giugno
17:30 - 18:10
Advertising

Adwords extension: more fun, more fashion

Le estensioni degli annunci di Google AdWords vengono spesso sottovalutate e a volte addirittura dimenticate, eppure sono semplici e possono migliorare notevolmente il rendimento delle campagne.
Chiara Francesca Storti
Chiara Francesca Storti
cslab   
23 giugno
18:30 - 19:10
Advertising

Social Ads, Adwords, Amazon: il Mediamix Perfetto

Come Costruire un Perfetto Mediamix Utilizzando ogni Player al Posto Giusto su un Ipotetico Funnel di Conversione.
Fabio Milione
Fabio Milione
23 giugno
11:00 - 11:40
UX e Web Design

Design Language System, perché è necessario

Definizione e Case Studies su Design Language System, un set di regole utili a mantenere armonia e uniformità nell’ecosistema di un prodotto digitale aiutando l’azienda a consegnare al cliente una brand experience ottimale su tutte le piattaforme. Esempi di applicazione su prodotti come www.hype.it e www.gestpay.it
Guido Frascadore
Guido Frascadore
23 giugno
12:00 - 12:40
UX e Web Design

12 tips on Microcopy & UX

Sono i dettagli che fanno la differenza. O forse sono le parole? Scopriamo insieme l'impatto dei microcopy nella user experience e qualche consiglio pratico per scrivere meglio.
Serena Giust
Serena Giust
23 giugno
15:30 - 16:10
UX e Web Design

Tipografia e Percezione: come font e layout nei siti web influenzano la nostra attenzione e le nostre emozioni

La tipografia nei prodotti digitali gioca un ruolo determinante nell'esperienza di lettura degli utenti: influisce sull'attenzione, la velocità di lettura, la comprensione e perfino l'umore. Ma non solo: un'attenta scelta dei caratteri tipografici può rafforzare la fiducia verso l'™emittente della comunicazione o può stimolare associazioni di significato con connotazioni emozionali o multi-sensoriali. Più consapevolezza avremo nell'orientare la percezione e meglio potremo indirizzare il proposito di persuasione. Il tema sarà affrontato tramite analisi di esempi reali e di simulazioni.
Giulia Laco
Giulia Laco
Webmatter.it   
23 giugno
16:30 - 17:10
UX e Web Design

User Journey: come definire e organizzare contenuti prioritari

Caso studio, esercizi pratici e strumenti per: (1) Realizzare un’analisi degli utenti e del loro percorso ideale. (2) Progettare un’architettura dei contenuti UX driven. (3) Rispondere alle domande: quali testi, immagini, video? (4) Ottenere coinvolgimento e risultati sul progetto web. (5) Prevedere il futuro.
Enrico Maioli
Enrico Maioli
FLOWING   
23 giugno
17:30 - 18:10
UX e Web Design

Falla facile! Consistenza e riconoscimento per progettare interfacce belle e comprensibili

In fondo tutti quelli che si occupano (o vorrebbero occuparsi) di design di interfacce sanno qual è l'obiettivo primario: non far arrabbiare l'utente. E sapete quando l'utente prova fastidio? Quando riflette troppo. Quando deve imparare. Quando si sente confuso. In questo speech analizziamo quali sono gli errori comuni nella progettazione di interfacce che, nella corsa all'essere super-fighe e moderne, dimenticano quali sono i principi di base, appesantendo il carico cognitivo dell'utente e, di conseguenza, funzionando di meno. Se anche Apple è criticata per la mancanza di consistenza di alcuni loro prodotti, forse è arrivato il momento di fare una sana ripassata?
Paola Bisogno
Paola Bisogno
23 giugno
18:30 - 19:10
UX e Web Design

Mobile UX: best practices, consigli ed esempi per un progetto vincente

Mettere al centro l'esperienza utente sul mobile non significa realizzare una versione più piccola di una qualcosa che appare sul desktop. Significa entrare in un'ottica completamente differente. Attraverso lo studio delle best practices, di consigli mirati e di esempi vincenti vedremo come è possibile realizzare un'esperienza utente funzionale.
Edoardo Benedetto
Edoardo Benedetto
23 giugno
11:00 - 11:40
SEO

Approccio alla SEO per Ecommerce internazionale multicanale

Case history di come affrontare la SEO per un ecommerce internazionale; costruzione del reparto di web marketing, analisi web, definizione degli obiettivi.
Achille Falzone
Achille Falzone
23 giugno
12:00 - 12:40
SEO

SEO e velocità dei siti: come prepararsi allo "Speed Update" di luglio

Il modo con cui Google misura la velocità dei siti sta cambiando parecchio e a luglio 2018 Google attiverà lo "Speed Update", che terrà conto della velocità/lentezza delle pagine web per determinare la loro posizione anche nei risultati di ricerca mobile. Ma che tipo di valutazioni fa il motore? Questo intervento illustra i nuovi metodi usati da Google per misurare la velocità e fornisce consigli pratici sulle analisi SEO da fare per evitare guai nei risultati di ricerca mobile e desktop.
Enrico Altavilla
Enrico Altavilla
CEO Mindsoup   
23 giugno
15:30 - 16:10
SEO

Structured Data: Where did that come from and why does Google need it

A review of the background foundation behind Schema.org, the Structured Data vocabulary asked for by Google and others, followed by an overview of what it is, how to use it and why it is important and beneficial to do so.
Richard Wallis
Richard Wallis
23 giugno
16:30 - 17:10
SEO

Come rendere l'audit SEO un report condiviso, completo e semplice da aggiornare usando Google Data Studio

Come realizzare e condividere il report della SEO audit di un Sito Web. Come integrare i diversi tools in Google Data Studio per avere reports sempre aggiornati in grado di evidenziare chiaramente le criticità da correggere.
Maurizio Palermo
Maurizio Palermo
Bix SWM srls   
23 giugno
17:30 - 18:10
SEO

Il presente e il futuro dell'Images e Visual Search

Secondo gli ultimi dati di Jumpshot, il 22% di tutto il traffico organico è generato da Google Images. Eppure, l'Images e la Visual Search sono i brutti anatroccoli del marketing nei motori di ricerca. Nello speech vedremo come Google, Bing, Pinterest e grandi marchi come ASOS o Target stiano rivoluzionando la ricerca per immagini grazie a Machine Learning, algortmi di immagini e, sorpresa, quella SEO per immagini che tutti si dimenticano di implementare. Non solo capiremo come funziona e le opportunità, che offre l'Images e la Visual Search, ma anche come ottimizzare i nostri siti per questo canale di traffico organico e che nel futuro sarà una delle fonti di visite più rilevanti.
Gianluca Fiorelli
Gianluca Fiorelli
Strategic & International SEO Consultant   
23 giugno
18:30 - 19:10
SEO

SEO User First

Ottimizzare User-first. I motori di ricerca sono uno strumento per arrivare alle persone, bisogna curare quindi l'esperienza delle persone, a partire da quella sui motori fino a ciò che fanno quando atterrano sui siti. La SEO attuale e futura non può prescindere da questo approccio.
Nico Guzzi
Nico Guzzi
23 giugno
11:00 - 11:40
Digital Health

Building a Digital Health Future

Roberto Ascione
Roberto Ascione
23 giugno
12:00 - 12:40
Digital Health

Big Data e AI - Impatto sull’evoluzione del mercato healthcare

Gianluca Mauro
Gianluca Mauro
23 giugno
15:30 - 16:10
Digital Health

Digital marketing & media strategies targeted at the healthcare industry

Stefano Vitta
Stefano Vitta
23 giugno
16:30 - 17:10
Digital Health

MCM Experience in Pharma

Genco
Angela Genco
Bayer   
23 giugno
17:30 - 18:10
Digital Health

Il ruolo dei diversi player del settore nell'informazione medico scientifica verso il paziente

Pascali
Stefano Vitta
Valentina Moro
Antonella Arminante
Alfredo Pascali
IRCCS Centro Cardiologico Monzino   
Stefano Vitta
Valentina Moro
Antonella Arminante
23 giugno
18:30 - 19:10
Digital Health

Beyond the walls - Nuovi approcci alla terapia grazie alla realtà virtuale

Terapia e ospedalizzazione portano a inevitabili nuovi confini nella vita dei pazienti: le mura dell'ospedale attorno, i limiti del proprio corpo e delle proprie capacità come nei rapporti sociali. Oggi, le tecnologie digitali permettono tuttavia di estendere questi confini, persino di oltrepassarli in alcuni casi, cambiando le prospettive dell'esperienza terapeutica dei pazienti. Un numero crescente di ricerche scientifiche dimostrano come sia possibile ridurre la percezione del dolore, attenuare l'ansia, riabilitare i pazienti attraverso attività coinvolgenti che si avvalgono di ambientazioni digitali completamente immersive, adattate alle loro necessità psicologiche, emotive e sociali. Stiamo parlando della realtà virtuale: basta un visore VR per andare oltre le mura dei limiti finora impossibili da superare.
Valentino Megale
Valentino Megale
CEO of Softcare Studios   
23 giugno
11:00 - 11:40
Digital HR

Come innovare il lavoro e le professioni in azienda: il Business Model Canvas applicato alle persone.

Si parla molto di sviluppo delle competenze per supportare l'innovazione in azienda. Ma il modello delle competenze è ancora sufficiente? E se in un contesto volatile, incerto, complesso e ambiguo (VUCA) fosse necessario applicare il paradigma dell'innovazione proprio alle persone e alle loro professioni? L'intervento presenterà un approccio pratico, fondato sul Business Model Canvas, per intervenire e allineare Digital Transformation e sviluppo del personale.
Luigi Centenaro
Luigi Centenaro
23 giugno
12:00 - 12:40
Digital HR

Oltre lo Smart Working: i nuovi modi di lavorare in BNL

BNL ha avviato un percorso di cambiamento finalizzato a rendere l’esperienza del dipendente, al pari del cliente, sempre più flessibile e digitale. Questo cambiamento sta portando con sé una serie di conseguenze concrete, che si traducono in maggiore agilità, autonomia, cooperazione nel modo di lavorare. Il programma di digital transformation (Smart Bank) è stato fin dall’inizio guidato da tre asset fortemente integrati: gli spazi (sedi di lavoro di nuova concezione); le tecnologie (device digitali e tool di collaborazione a distanza a disposizione di tutti); l’organizzazione del lavoro (estensione del flexible working a un numero crescente di dipendenti). Ma è sulle persone e i loro comportamenti che il programma fonda la sua riuscita. Il cosiddetto Smart Working, lungi dall’essere riduttivamente inteso come lavoro da casa, viene interpretato come cambiamento della cultura organizzativa e diffusione di logiche manageriali e collaborative che superano gli spazi , cavalcano le tecnologie e, in qualche modo, mettono in discussione la stessa organizzazione del lavoro tradizionalmente intesa.
Gaetana Ragusa
Gaetana Ragusa
23 giugno
15:30 - 16:10
Digital HR

Le figure professionali a cui il Non Profit non potrà più fare a meno

Dalle soft skills al soft coding, il Terzo Settore è pronto per affrontare la trasformazione digitale dirompente che stiamo vivendo? Il Non Profit affronta sfide radicalmente diverse dalle altre aziende? Qual è il blend giusto per un dream team veramente digitale in un ‘organizzazione? Percorriamo insieme le sfide del contesto attuale del Non profit italiano attraverso dati, trend ed esperienze e verifichiamo se (e soprattutto) come sia possibile iniziare oggi a dotare la tua Non Profit delle figure professionali del futuro.
Emma Togni
Emma Togni
TechSoup    
23 giugno
16:30 - 17:10
Digital HR

PlayItFair: le aziende diventano smart se fanno giocare i propri talenti

Nell’era delle smart machine, molte aziende stanno ripensando i processi HR in relazione alla collaborazione uomo-macchina. Analizziamo le case history più interessanti e scopriamo la piattaforma PlayItFair, creata per lo sviluppo e la gestione dei talenti: un Virtual Assessment Center che combina realtà virtuale e intelligenza artificiale con modalità innovative, tra gamification e collaborative intelligence.
Claudia Manca
Claudia Manca
23 giugno
17:30 - 18:10
Digital HR

Digital employee experience and ways of working

Il digital come guida, sia per la trasformazione del business, che HR e’ chiamata a supportare con approcci, competenze e strumenti nuovi, sia attraverso il ripensamento del proprio modo di lavorare. L’employee e la sua experience al centro, per ri-disegnare i processi, i sistemi e i servizi di un’organizzazione. L’HR che diventa cross-funzionale, “agile” e olistica: diventa (ancora piu') digital.
Rosa Martelli
Rosa Martelli
23 giugno
18:30 - 19:10
Digital HR

Lo Scrum Master è un HR

L’evoluzione delle professioni, dei processi, delle metodologie e dei framework in organizzazione, sta dando l'opportunità di modificare la User eXperience aziendale dei dipendenti trasformando processi, sistemi e organizzazione all’interno dell’HR. Processi diffusi di gestione del capitale umano, attraverso piattaforme digitalizzate, app, hanno cambiato le modalità di erogazione dei servizi HR, obbligando l’aggiornamento delle mansioni e dei ruoli.
Alessandro Durello
Alessandro Durello
23 giugno
13:00 - 14:50
Workshop

Capiamo insieme il GDPR divertendoci con la metodologia LEGO © Serious Play ©

Marketing Freaks, in collaborazione con l’università di Barcellona (e in particolare il professor Pere Juarez Vives ) ha deciso di organizzare un mini-workshop per la comprensione e l’attuazione della normativa tramite il metodo LEGO © Serious Play © . Questo metodo utilizza le LEGO per migliorare il processo di apprendimento e creazione delle idee e calza a pennello per spiegare temi così difficili. "Raccontami e io dimenticherò, insegnami e potrei ricordare, coinvolgimi e io imparerò".
Federica Brancale
Pere Juarez
Federica Brancale
CRO & Data Strategist, Design thinking Facilitator & LEGO Serious Play Lover   
Pere Juarez
23 giugno
13:00 - 14:50
Workshop

Il Design dei Contenuti

Workshop dedicato al ruolo di design kit, style guide e collaboration tool nel mondo dei contenuti. Sono stati affrontati argomenti come: progettare contenuti efficaci in relazione ai diversi contesti d’uso; progettare ecosistemi informativi complessi attraverso modalità partecipative; avviare un processo di revisione collaborativo che permetta di fare la differenza; testare i contenuti con gli utenti per capire cosa cercano le persone e creare degli standard.
Lorenzo Fabbri
De Augustinis
Lorenzo Fabbri
Francesco De Augustinis
Freelance   
21 giugno
14:35 - 14:45
Plenaria

Giornalismo e innovazione

Marani
Matteo Marani
SKY Sport   
23 giugno
12:59 - 13:00
Plenaria

Conduzione terza giornata

Cosmano Lombardo
Cosmano Lombardo
Regia - Concept - Ideazione WMF, Founder e CEO Search On Media Group   
23 giugno
13:00 - 13:10
Plenaria

I Silent Beat aprono la terza giornata

   
23 giugno
13:10 - 13:25
Plenaria

Il mondo dei sordi e la comunicazione digitale

23 giugno
13:25 - 13:40
Plenaria

The contribution of scientific research in the technological development: ABBI and weDRAW

Cappagli
Giulia Cappagli
Istituto Italiano di Tecnologia   
23 giugno
13:40 - 14:10
Plenaria

Cybercrime: le insidie dell'era digitale

Sara aveva 15 anni quando, nel 2015, divenne vittima di bullismo online. Oggi, accompagnata dalla madre, racconterà per la prima volta la sua storia, tema del primo episodio di “Online Connessioni Pericolose”, Crime + Investigation.
Stramentinoli
Elena Stramentinoli
Crime+Investigation   
23 giugno
14:10 - 14:25
Plenaria

Smart Cities e Territorial Data: tecnologia, analisi dei dati e innovazione. I casi di Singapore e Rennes

Mauro Faccin
Mauro Faccin
23 giugno
14:25 - 14:35
Plenaria

Digitale & A.I.: la rivoluzione che ha trasformato lo sport

23 giugno
14:45 - 14:55
Plenaria

Il futuro dell'innovazione contro le guerre

Giancarla Pancione
Giancarla Pancione
Save the Children Italy   
23 giugno
19:30 - 19:50
Plenaria

Chiusura e saluti finali

   
23 giugno
11:00 - 11:40
Strategia

Qual è l'impatto della ricerca vocale sugli e-commerce?

Ogni anno, nel mondo, vengono effettuate oltre due bilioni di ricerche su Google. Sundar Pinchai (CEO Google) ha riferito che il 20% delle ricerche totali sono ricerche vocali. Con la diffusione degli assistenti vocali, la Voice Search è una realtà destinata a crescere sempre più rapidamente: Action on Google, intenti di ricerca, local SEO, quali sono le ripercussioni nel mondo dei motori di ricerca? Come la SEO per la Voice Search influenzerà le strategie di web marketing?
Laura Venturini
Laura Venturini
23 giugno
12:00 - 12:40
Strategia

Usare i bot e le chatbot di Telegram, per una miglior integrazione con i tuoi clienti

L'intervento dedicato a Telegram e alle sue mille funzionalità sarà un percorso formativo alla scoperta di tool come PostPickr, Channel Help e altri che daranno la possibilità a liberi professionisti e aziende di sfruttare al meglio bot e chatbot per interagire in modo sempre più diretto con i propri clienti. Alla fine dell'intervento verranno mostrati alcuni bot già implementati nella propria customer care da alcune grosse aziende italiane: Enel Energia, Acque SpA, Corriere della Sera, Gazzetta dello Sport e diversi altri.
Flavius Florin Harabor
Flavius Florin Harabor
Freelance   
23 giugno
15:30 - 16:10
Strategia

Surviving the Techstorm - Business Opportunities Beyond the Tech Hype

Technology is probably the main driver of change in business and society today. Often people bring up digitization, but when it comes to the question of ”disruption” (an extremely worn-out expression btw), digital is only the warm-up! True transformation will come from a combination of digital innovations, advances in nanotechnology and new materials, a deeper understanding of the human brain and the ability to understand every aspect of our genome and tailor our DNA.
Nicklas Bergman
Nicklas Bergman
23 giugno
16:30 - 17:10
Strategia

Sistemi di pagamento digitali per turisti cinesi in Europa

La Cina è il più grande mercato del turismo sia in termini di spesa che di numero di viaggi verso l’estero, e il 2018 è l’anno del turismo Europa-Cina; Ma siamo davvero pronti a comunicare con i milioni di turisti cinesi? Abbiamo pensato di integrare una strategia che possa arrivare al nostro target consumatore e soddisfare le sue esigenze? Vi illustrerò i maggiori sistemi di pagamento cinesi, integrabile nei vostri punti vendita, gli ultimi trends per l’O2O e case studies per i retailers, musei, hotels e tutte le aziende che vogliono massimizzare il proprio business, coinvolgendo digitalmente il viaggiatore cinese.
Alice Di Diego
Alice Di Diego
23 giugno
17:30 - 18:10
Strategia

Introduction to Social Listening

Social listening has become an important part of social media strategy, enabling to track in-depth what is being said about your company, brands, products and services. This presentation will give participants a better understanding of what social listening is, why it is important and how it can be used to your advantage. Further, it will also provide examples of good listening practices, as well as quick checklist and steps for implementing the social listening strategy for your business.
Vladimir Stoiljković
Vladimir Stoiljković
23 giugno
18:30 - 19:10
Strategia

Strategia SEO e Data Analysis

Nell’intervento vedremo come utilizzare strumenti propri della SEO per raccogliere dati on-line che, una volta analizzati, forniscano informazioni utili per strutturare una strategia aziendale volta a capire quali prodotti e servizi offrire e come promuoverli.
Valentina Tortolini
Valentina Tortolini
23 giugno
11:00 - 11:40
Piattaforme e Servizi

I robot umanoidi al servizio dell’e-commerce alberghiero: casi pratici

L’evoluzione della comunicazione ci ha portato ad imparare a comunicare con i nostri ospiti “via internet” usando device sempre più sofisticati, dai primi computer fino agli attuali smartphone. Oggi nell’era delle IoT il robot umanoide garantisce un altissimo livello di engagement per svolgere con successo attività di lead generation, orientamento del cliente in hotel, attività promozionali, customer care. Vedremo insieme come vengono impiegati nelle aziende italiane nel settore ospitalità ed in altri settori.
Luca vescovi
Luca Vescovi
Luca vescovi
Jampaa Srl   
Luca Vescovi
23 giugno
12:00 - 12:40
Piattaforme e Servizi

Hosting & E-commerce: tutto quello che devi sapere per far crescere il tuo negozio online

Alla base del successo di ogni sito web c’è la scelta dell’Hosting Service Provider. Questa scelta diventa ancora più fondamentale quando parliamo di e-commerce. Sicurezza, Performance e Scalabilità sono tre fattori importanti quando si parla di Hosting specifico per e-commerce e per garantire il successo e la crescita di un negozio online.
Marco Mangione
Marco Mangione
23 giugno
15:30 - 16:10
Piattaforme e Servizi

Come scegliere la piattaforma e-commerce? Una panoramica sulle soluzioni. Il punto di vista del cliente e quello dell'agenzia

WooCommerce? Magento? Prestashop? Hybris? L’e-commerce non è solo tecnologia: è strategia, marketing, SEO, operation e molto altro, ma la scelta della piattaforma tecnologica è una delle più complesse e rischiose. Cercheremo di aiutarvi con una panoramica delle principali piattaforme presenti sul mercato nel mondo SaaS, Open Source ed Enterprise, i principali vantaggi e svantaggi di ognuna, analizzandole sia dal punto di vista del cliente che da quello dell’agenzia che deve prima consigliare e poi lavorare con quella piattaforma. Infine vi racconteremo in anteprima come abbiamo cercato di rispondere a molte esigenze di agenzie e PMI italiane con Easygento, una soluzione originale che unisce performance e funzionalità di Magento 2 ad un costo di ingresso a misura di PMI
Giorgio Brojanigo
Camoni
Giorgio Brojanigo
Spesafacile Srl   
Massimo Camoni
Tunda.com   
23 giugno
16:30 - 17:10
Piattaforme e Servizi

Social Selling: sappiamo davvero tutti cosa sia?

Nell’intervento vedremo come, ad oggi, la tecnica del social selling sia l’unica realmente utile alla costruzione di relazioni di valore, purché “maneggiate con cura”, perché rispetto e gentilezza non valgono solo per i rapporti offline. Un Personal Branding vincente, dei contenuti efficaci, insieme a Lealtà, Trasparenza e Umiltà si rivelano una ricetta insuperabile: quella della vera Lead Generation, la Lead Generation che funziona.
Enrico Piacentini
Enrico Piacentini
23 giugno
17:30 - 18:10
Piattaforme e Servizi

Come organizzare un concorso online su Instagram, nel rispetto delle nuove API e della normativa

Nell'intervento vedremo i cambiamenti apportati da Instagram lo scorso Aprile e l'impatto che hanno avuto sulle soluzioni di lead generation attraverso concorsi sulla piattaforma.
Francesco Mancino
Francesco Mancino
23 giugno
18:30 - 19:10
Piattaforme e Servizi

Log File Analyser: Impariamo a sfruttare a nostro favore i log del server

Grazie a Screaming Frog Log File Analyser si potrà facilmente avere un'analisi SEO dei log del server. Questi da semplici righe testuali diverranno grafici, tabelle e quant'altro utile a capire al meglio eventuali attività di ottimizzazione SEO da effettuare. Le migliaia di righe di un file di log, solitamente ""illeggibili"" data la loro elevata mole, diventeranno più chiare grazie alle varie panoramiche di dettaglio che offre il tool.
Claudio Fiorentino
Claudio Fiorentino
Archetipo   
23 giugno
11:00 - 11:40
Web Analytics

Once upon a time… a data driven story!

Come creare una strategia vincente per il tuo business partendo dai dati! Vedremo insieme dei case history di applicazione di strategie data driven da cui poter prendere spunti ed idee! Spazieremo dai dati “ready to use” presenti nei software di analisi, come Google Analytics, ma che non vengono -spesso- utilizzati in quanto “difficili” da estrarre o perché non se ne conosce l’esistenza, passando per AB-MVT testing & targeting/personalization fino ad arrivare al machine learning.
Enrico Pavan
Enrico Pavan
Analytics & CRO Director @Analytics Boosters    
23 giugno
12:00 - 12:40
Web Analytics

Google Analytics: trucchi per una ricetta fantastica!

L'intervento è frutto di anni di analisi di account clienti di Google Analytics e vuole fare una panoramica degli errori che andrebbero assolutamente evitati nel 2018, come trovarli e come risolverli.
Marco Cilia
Marco Cilia
23 giugno
15:30 - 16:10
Web Analytics

Come fare un'analisi di Conversion Rate Optimization mettendo al centro la User Experience

Spesso quando cerchiamo di capire perché i nostri utenti non convertono ci fermiamo a guardare numeri che cercano di interpretare i comportamenti degli utenti, detti dati quantitativi. Per capire però davvero dove possiamo migliorare abbiamo bisogno di analizzare le persone e il contesto di azione ovvero i dati qualitativi. Solo dall’Unione di queste due fonti di dati si riesce ad intraprendere in attività di ottimizzazione. Parleremo di analisi cro partendo dai numeri che troviamo su Google Analytics e completeremo il tutto con user testing , focus group, analisi euristiche, analisi cognitive e così via.
Federica Brancale
Federica Brancale
CRO & Data Strategist, Design thinking Facilitator & LEGO Serious Play Lover   
23 giugno
16:30 - 17:10
Web Analytics

Come faccio ad applicare il Data Driven Marketing nel mio team?

Sentiamo parlare di continuo di Marketing Data Driven e di quanto sia efficace. Un classico problema, però, è che mentre da un lato sembra facile spingere le innovazioni dall'alto in basso e convincersi dell'importanza dei dati, dall'altro lato non è altrettanto semplice assicurarsi che tutto il team ragioni nel modo giusto e usi effettivamente i dati per prendere le decisioni. Vediamo insieme quali sono gli strumenti, le metodologie e le best practice per far sì che ciò avvenga.
Maurizio Chisu
Maurizio Chisu
23 giugno
17:30 - 18:10
Web Analytics

Track Anything with Analytics - SEO, Advertising e Offline

Nell'intervento vedremo come utilizzare i software di web analytics e real time analytics in modo non convenzionale, tramite casi di studio e casi d'uso in cui il dato online viene integrato con il dato offline, per migliorare il marketing e i processi.
Paolo Dello Vicario
Paolo Dello Vicario
CEO di ByTek   
23 giugno
18:30 - 19:10
Web Analytics

Deep Dive into Amazon PPC (AMS): Analisi Performance e Strategie Vincenti

Attraverso l'analisi delle performance dei vari placement e targeting offerti dalla piattaforma pubblicitaria Search Amazon andremo a delineare quali risultano le strategie vincenti sul canale, con alcuni tips, e come applicarle per incrementare il ROAS delle nostre campagne.
Paolo Marziano
Paolo Marziano
23 giugno
11:00 - 11:40
Crowdfunding

Come costruire una campagna di crowdfunding di successo: il caso Green Energy Storage

Pre campagna, campagna e post campagna. Le tre fasi della campagna di Green Energy Storage, che ha raccolto oltre un milione di Euro. Un racconto attraverso le strategie adottate, le difficoltà affrontate ed i benefici ottenuti.
Rodolfo Pinto
Rodolfo Pinto
23 giugno
12:00 - 12:40
Crowdfunding

La rivoluzione del fundraising aziendale

L'equity crowdfunding è un'opportunità di finanziamento e crescita societari, una soluzione dedicata a startup e a PMI sempre più diffusa. Il fundraising d'impresa oggi è digitale, semplice e veloce.
Massimiliano Ceaglio
Massimiliano Ceaglio
23 giugno
15:30 - 16:10
Crowdfunding

Il pricing della campagna, la premoney valuation che piace alla startup e agli investitori

in una campagna di crowdfunding il tema della valutazione della startup è assai delicato, perché una valutazione troppo bassa rischia di mandare la campagna in overfunding e di diluire eccessivamente i fondatori, mentre una troppo alta può portare dritti al fallimento della campagna. Per scegliere il pricing bisogna conoscere le principali tecniche di valutazione e avere la capacità di analizzare il pricing di startup che operano nello stesso settore, finanziate da investitori istituzionali o dalla crowd. In questo speech illustreremo con semplicità le principali metodologie utilizzate nella pratica e le fonti da consultare per sapere cosa fanno gli altri.
Giovanni De Caro
Giovanni De Caro
Volano   
23 giugno
16:30 - 17:10
Crowdfunding

Vendere un gioco da tavolo partendo solo dalla sua idea, il crowdfunding ha cambiato le regole del “gioco”

La comunità dei giocatori da tavolo conta milioni di persone mentre il crowdfunding è divampato. Idea e Comunicazione. Con un prodotto in pre realizzazione, strumenti di analisi e monitoraggio, si ascolta la community correggendo i punti deboli. Il crowdfunding è raccolta di denaro, branding e community management dove il webmarketing è centrale. Tabula Games ha raccolto nelle ultime due campagne rispettivamente oltre 200k e oltre 300k.
Alessandro Veracchi
Alessandro Veracchi
23 giugno
17:30 - 18:10
Crowdfunding

Crowdfunding. Solo soldi o nuovi business model?

Quali sono i punti di forza di un fenomeno in continua espansione? Consigli utili e pratici su come pianificare una campagna di successo. Raggiungere i potenziali donatori Online tramite le strutturazione di una Strategia Digital integrata e la comprensione del valore del crowd. Approfondimento “Reward Based” e “Civiv Crowdfunding”. Case Study del progetto "European Crowdfunding Center": creazione di un distretto Crowdfunding nella citta di Torino, tramite il supporto a soggetti del terzo settore nel finanziamento di progetti di innovazione sociale.
alberto giusti
alberto giusti
Guanxi   
23 giugno
18:30 - 19:10
Crowdfunding

L'esperienza come fattore determinante per una buona strategia in un progetto di crowdfunding

Marco Martelli Calvelli
Marco Martelli Calvelli
23 giugno
11:00 - 11:40
Aruba.it

Comunicare online attraverso l'email marketing, lo stai facendo bene?

Che tu sia una PMI oppure un lavoratore autonomo, svolgi attività di email marketing? Come interagisce il tuo database a seguito delle comunicazioni che invii? In questo intervento andremo a vedere quanto è importante instaurare un rapporto con i tuoi lettori/clienti e quali sono gli errori da evitare al fine di mantenere un database a prova di bomba!
Antonio Sapone
Antonio Sapone
23 giugno
12:00 - 12:40
Aruba.it

Gestisci siti? Semplifica il tuo lavoro con Wordpress Toolkit

Se sei un professionista e hai sviluppato i tuoi siti con il CMS più famoso al mondo, il WordPress Toolkit può essere uno strumento indispensabile per migliorare la qualità e la velocità del tuo lavoro. Il Toolkit, disponibile su pannello Plesk, è uno strumento potente e versatile che si installa con un click e permette di gestire tutte le istanze WordPress da un’unica interfaccia. Nel corso dell’intervento vedremo, attraverso una live demo, come sfruttare tutte le potenzialità del Toolkit: dall’ambiente di staging agli aggiornamenti automatici di WordPress, temi e plugin, e molto altro.
Riccardo Vitali
Jacek Majewski
Riccardo Vitali
Aruba Business Srl   
Jacek Majewski
23 giugno
15:30 - 16:10
Aruba.it

I 4+1 errori SEO letali per Il tuo sito WordPress

Se il tuo sito WordPress non sta ottenendo il traffico desiderato probabilmente stai commettendo uno o più di questi errori. In questo speech, non parlerò di plugin, keyword density e semaforini ma ti spiegherò come risolvere i 5 principali errori che stanno annullando la seo del tuo sito.
Andrea Cardinali
Andrea Cardinali
Performize s.r.l.   
23 giugno
16:30 - 17:10
Aruba.it

Marketing Automation & Web4... è iniziata la fine dei Siti Web, App o Ecommerce?

Siamo abituati a navigare passivamente sul web. Ma cosa succede quando App, Web site, Landing page, o E-commerce, si fondono con A.I. (Intelligenza artficiale), Bot e Funnels, in una nuova e mai vista User Experience? WEB4: Un nuovo e propositivo modo di interagire oltre che comunicare con il tuo pubblico e con i tuoi clienti! Obiettivo? Aumento delle performance, brand e fatturato con la Marketing Automation.
Elia Bazzocchi
Gian Angelo Geminiani
Elia Bazzocchi
Gian Angelo Geminiani
23 giugno
17:30 - 18:10
Aruba.it

GDPR e Digital Agencies - come ci si conforma ai nuovi obblighi?

Il GDPR ha introdotto una serie di obblighi che risultano essere spesso difficili da capire per via della loro tecnicità ma anche per via delle numerose voci che girano attorno al GDPR (obblighi, sanzioni introdotte, tempo concesso per potersi uniformare ai nuovi obblighi, controlli del Garante) che hanno ingenerato quella che si può tranquillamente definire come una vera e propria "Psicosi" da GDPR. L'intervento è volto a chiarire e definire gli aspetti chiave del GDPR con un focus pratico su ciò che una digital agency dovrebbe fare ai fini della compliance normativa, in tempi ridotti, senza dispendi eccessivi ma soprattutto nel rispetto del dato normativo e non di interpretazioni spesso infondate.
Andrea D'Anna
Andrea D'Anna
23 giugno
18:30 - 19:10
Aruba.it

Come far scalare la tua startup digitale: architettura IT e modelli di business

Essere una Start Up al giorno d’oggi significa rapportare il proprio business model con le innovative infrastrutture digitali. Nel corso dell’intervento analizzeremo i possibili ostacoli da superare e quali sono le principali strategie di sviluppo di business rapportate alle innovazioni tecnologiche presenti sul mercato. Un focus particolare verrà dato alla scalabilità delle infrastrutture Cloud e alla valutazione delle Start Up in ottica di Pitch Day.
Michele Mattei
Michele Mattei
23 giugno
11:00 - 11:40
Storytelling e Brand Journalism

Instagram e Brand Editoriali

Oggi, nell’era dell’esplosione degli influencers, l’attenzione principale va rivolta ad Instagram, in quanto per numeri è diventata una comunità accreditata di circa 800 milioni di utenti attivi, posizionandosi come il secondo social network che gli utenti controllano quotidianamente e costantemente, dopo Facebook. Il lavoro principale di un Marketer è sicuramente quello di conoscere appieno il social in questione e studiare la giusta strategia di comunicazione. E se di comunicazione si parla, vorrà dire che è davvero arrivato il momento di dare importanza ai contenuti, sfruttando le enormi potenzialità offerte da ciò che oggi è tecnicamente definito “Brand Journalism”. Instagram non è più il semplice social di fotografie. Instagram è oggi il canale più organico e diretto per comunicare con un pubblico attivo e profilato.
Roberto Zarriello
Bozzella
Roberto Zarriello
Repubblica   
Pellegrino Bozzella
Wexi   
23 giugno
12:00 - 12:40
Storytelling e Brand Journalism

Cronisti d’azienda. Strumenti e tecniche del giornalismo per il corporate storytelling

La sensibilità, la tecnica investigativa, la verifica dei fatti e l’approccio narrativo giornalistici sono gli strumenti di una comunicazione aziendale che voglia costruire la propria reputazione attraverso il coinvolgimento dei propri stakeholders e la condivisione con essi di storie, valori ed emozioni.
Daniele Chieffi
Daniele Chieffi
23 giugno
15:30 - 16:10
Storytelling e Brand Journalism

Fare personal branding pensando out of the box

La case history del candidato fake alla Casa Bianca Alex Anderson come modello per creare e gestire con coerenza il proprio brand personale. Obiettivo della case: spiegare come incrementare la propria notorietà grazie al web e ai social, offrendo strumenti concreti e nozioni pratiche su come misurare il successo della propria immagine professionale.
Alessandro Nardone
Alessandro Nardone
Nardone Organization   
23 giugno
16:30 - 17:10
Storytelling e Brand Journalism

Da Rio2016 a PyeongChang2018: le case history social di ItaliaTeam e Coni

Cosa c’è dietro il successo social degli account ItaliaTeam e Coni? Come si costruisce la strategia di social per l’evento più importante al mondo? E cosa accade durante quei 17 giorni di competizioni? Dalla content strategy all’organizzazione dei team di lavoro, dallo storytelling degli azzurri alla definizione delle campagne adv: tutto quello che c’è “ma non si vede” dietro agli account social del Comitato Olimpico Italiano.
Martina Luzzi
Martina Luzzi
23 giugno
17:30 - 18:10
Storytelling e Brand Journalism

Il Brand Journalist è il lavoro del futuro: 10 consigli per farlo al meglio e diventare "artigeni" della comunicazione

Every company is a media compay. Ovvero ogni società ha capito che può diventare una media company: così ha dichiarato al Financial Times Richard Edelman, a capo dell’omonimo colosso mondiale di comunicazione. Oltreoceano è diventato un mantra da tempo, ma anche in Europa e nel nostro Paese si stanno moltiplicano esperienze di multinazionali, PMI, startup e imprese artigiane che declinano la comunicazione con le leve del giornalismo. D’altronde “Buzzfeed pensa a se stessa come a un’azienda tecnologica, General Electric invece pensa a se stessa come ad un editore. Non ci può essere sintesi migliore per descrivere cosa sta succedendo oggi nel mondo sottosopra dei media”: così Joshua Benton, direttore del Nieman Journalism Lab dell’Università di Harvard, ha sintetizzato lo stravolgimento comunicativo a cui stiamo assistendo in questi anni connessi, durante i quali aziende non editoriali decidono di ingrossare le fila delle loro divisioni di comunicazione e ufficio stampa, attuando progetti e ridefinendo processi di racconto, di dialogo, di storytelling. Una rivoluzione copernicana che come impatto si riverbera in tutta la filiera digitale. Ecco allora l’azienda che si racconta, in quel fenomeno dirompente rappresentato dal brand journalism, termine ombrello che si palesa oggi più che mai nella pratica dello storytelling.
Giampaolo Colletti
Giampaolo Colletti
23 giugno
18:30 - 19:10
Storytelling e Brand Journalism

COME TI RACCONTO UNA BANCA? Il brand storytelling di Banca IFIS, tra prodotto e valore

Come raccogliere la sfida di raccontare una Banca? Chi lavora in rete sa che il concetto di "content is the king" non basta più, a complicare la situazione vi sono, in questo settore, i prodotti da comunicare: factoring, leasing o conti correnti. E la necessità di avere sempre in testa il funnel di lead generation che il content supportare. Come fare? Attraverso piani editoriali strutturati ma soprattutto iniziative speciali, attente al sentiment del target di riferimento. Un mix che comprenda online e offline, per una narrazione di qualità. Sarà il "dietro le quinte" di questo complesso e affascinante mondo l'oggetto dell'intervento.
Eva Vazzoler
Eva Vazzoler
Foto
Foto
Foto
Foto
I NOSTRI MEDIA PARTNER
ANSA
ANSA.it
Engage
La Stampa
StartupItalia
Giornalettismo
Webnews.it
RTV San Marino
Lettera43
Fisco e Tasse
Vita
Bakeka.it
Confcommercio Pesaro e Urbino
PC Professionale
Notizie.it
Codemotion
Instagramers Italia
Life&People
FVG Tech
Assodigitale
Touch-Mi
VareseNews
Primo Piano
I NOSTRI MEDIA SUPPORTER
DIRE.it - Agenzia di stampa nazionale
Social Reporters
Small Business Italia
Milano Weekend
Bufale.net
Style24
Il Giornale delle PMI
Fonoprint
AssoCareNews
LegaNerd
Beesness
Anni 60 News
Inside Marketing
Digital Health Italia
Zooppa
Startup Magazine
UP Magazine
Butac
DIRE Giovani
Bologna Weekend
Millennials
Business.it
This Marketer's Life
Lavoradio
IlTurista.info
Doc Servizi