i numeri dell'edizione 2022
+300
espositori
+100
eventi
+77
stage
+1.000
startup
+36.000
presenze
+6MLN
di utenti online
+49
paesi
+300
investitori
+700
speaker e ospiti
MAINSTAGE
+100 talk e show
+25
Band e artisti

Il Programma Formativo del WMF2018

Gli interventi del 21 Giugno 2018

Gli interventi del 22 Giugno 2018

22 Giugno 2018
08:50 - 09:30
Brand

Come organizzarsi per fare Branding nell'era digitale: il Business Model Canvas applicato ai team

Quando si parla di digital in azienda ci si concentra spesso sulla strategia e sulla operatività. Ma come si fa a coniugare tutto ciò con i temi organizzativi e lo sviluppo del personale? L'intervento presenterà un approccio pratico fondato sul Business Model Canvas e il Design Thinking per supportare i leader ad organizzarsi efficacemente nell'era digitale.
Luigi Centenaro
Luigi Centenaro
BigName   
22 Giugno 2018
09:50 - 10:30
Brand

Le marche e la loro influenza nell'era digitale

Una marca di successo è quella che viene scelta da più persone, più spesso e nel modo più semplice possibile. Oggi alcune marche più di altre sono in grado di influenzare attivamente le nostre vite, modificando le nostre abitudini, i nostri comportamenti, le nostre relazioni e il modo di fare acquisti. Ma oggi come non mai per una marca è difficile connettersi con il proprio target, e di conseguenza influenzarne scelte e comportamenti. L’universo digitale offre opportunità e rischi da tenere in considerazione nella definizione delle strategie media e comunicazione.
Andrea Fagnoni
Andrea Fagnoni
Ipsos | Osservatorio Civic Brands   
22 Giugno 2018
12:25 - 13:05
Brand

Giallozafferano: credibilità e fiducia come modello vincente di business per il proprio brand

Giallozafferano, punto di riferimento in cucina con 6,6 milioni di utenti unici mese e altrettanti fan su Facebook è diventato il food media brand top of mind e irrinunciabile per gli italiani. All'interno di una precisa strategia di brand extension, dopo il successo del sito, Mondadori diversifica il modello di business di Giallozafferano con la nascita dell'omonimo magazine, una trasmissione tv su Canale 5 e una nuovissima Apecar brandizzata per eventi b2b sul territorio. Chiave del successo, economico oltre che di audience, la fiducia con i suoi utenti e contenuti di qualità.
Andrea Santagata
Andrea Santagata
Gruppo Mondadori   
22 Giugno 2018
13:25 - 14:05
Brand

The Olympic Brands

Visto che tutti parlano di storytelling, è importante fermare l’attenzione sulle architravi narrative che reggono il racconto delle marche, tra marketing, digitale e mitologia.
Paolo Iabichino aka Iabicus
Paolo Iabichino aka Iabicus
Creative Director   
22 Giugno 2018
16:10 - 16:50
Brand

In 90 minuti si può fare la storia. History of Football: creazione e promozione di un evento TV globale

Margherita Morini
Giovanni Belli
Margherita Morini
A+E Networks Italia   
Giovanni Belli
A+E Networks Italia   
22 Giugno 2018
17:10 - 17:50
Brand

Microbranding: quando le dimensioni non contano

In un mondo digitale e globalizzato, l'esclusività di una Brand è data sempre più dai microsistemi in cui è inserita e in cui si inserisce. La ricerca della distintività di una Marca passa oramai attraverso la (ri)scoperta dei valori identitari dei luoghi (digitali e non) dove nascono i prodotti, le aziende, le persone. Un inedito sistema di valori che garantisce ai pubblici di riferimento un'esperienza unica ed inimitabile. È l'era del microbranding.
Graziano Giacani
Graziano Giacani
Brand Festival   
22 Giugno 2018
18:10 - 18:50
Brand

Reputazioni sull’orlo di una crisi digitale

Costruire la reputazione chiede tempo, distruggerla, poche ore. Campagne sbagliate, fake news, infortuni, malfunzionamenti, “leggende” e convinzioni sbagliate sui social diventano potenti e dannose narrazioni critiche auto alimentate. Quanto e come incidono le crisi digitali sulla reputazione? Come e con quali strumenti gestire una crisi sui social?
Daniele Chieffi
Daniele Chieffi
Giornalista   

Gli interventi del 23 Giugno 2018

23 Giugno 2018
09:00 - 09:40
Brand

B to BRAND: un percorso di Re-Branding nel BtoB visto dall’interno

Perché fare un re-branding nel B to B? Ha senso investire nel brand anche in un settore dove si vendono materie prime come quello siderurgico? Un racconto per passi come è nato ed è in corso il re-branding che ho seguito nel Gruppo dove lavoro. Un percorso durato 4 anni, fatto dall’interno. La condivisione di un’esperienza di quanto è stato fatto, con la visione data dalla parte dell’azienda e non di consulenti o agenzie esterne. Uno scambio di idee su un momento cruciale nella vita di un azienda.
Flavio Marocco
Flavio Marocco
Gruppo Pittini   
23 Giugno 2018
10:00 - 10:40
Brand

Online Reputation Management: prima cominci e meglio è

Molto spesso si scopre cosa sia l'ORM quando c'è un problema di reputazione e spesso è troppo tardi (e del resto c'è un motivo per cui si parla di Online Reputation Management e non Online Reputation Repair). In questo intervento capiremo le difficoltà di controllare i risultati di ricerca in caso di menzioni negative, in uno scenario in continua evoluzione sui motori e nell'era delle fake news, e l'importanza di agire in maniera preventiva per presidiare le proprie brand SERP il meglio possibile.
Giuseppe Pastore
Giuseppe Pastore
Freelance   
23 Giugno 2018
13:30 - 14:10
Brand

L’evoluzione del rapporto marca–persona nell’era della comunicazione digitale

Cosa fare se il quando e il come sembrano prendere il sopravvento sul cosa e sul perché? In un panorama comunicativo dove le marche si danno battaglia per ottenere l’attenzione dei consumatori, la vera sfida si gioca sul campo della rilevanza. Vedremo assieme quali sono principi fondamentali affinché le marche creino, mantengano e continuino a sviluppare relazioni significative con le persone.
Fabio Rodighiero
Fabio Rodighiero
Doing   
23 Giugno 2018
14:30 - 15:10
Brand

Brand take off: fai decollare il valore della tua marca

Come può un brand diventare una piattaforma di decollo per le proprie attività strategiche? Quali sono i 4 pilastri del brand-piattaforma e come possono contribuire nello strutturare le traiettorie della marca? Lo speech suggerirà i passi fondamentali per far decollare e pilotare un percorso di branding, illustrerà il Brand checking canvas, un modello operativo per l'analisi dello stato dell'arte del proprio brand e si soffermerà su una precisa destinazione: la valorizzazione della relazione brand-utente (Brand Like Social Gaming).
Emanuela Ciuffoli
Erika D'Amico
Emanuela Ciuffoli
Gazduna   
Erika D'Amico
Gazduna   
23 Giugno 2018
15:30 - 16:10
Brand

Marketing non convenzionale e esperienza di marca nella sfida dell'era post-digital

Nel panorama contemporaneo è fondamentale rivedere e ridiscutere il ruolo del marketing e della comunicazione. Analizzeremo la definizione e l’evoluzione del marketing non convenzionale e delle sue varie tipologie. Approfondiremo il suo approccio strategico e progettuale con particolare riferimento alle innovazioni del marketing esperienziale e del retail product placement.
Roberto Gallizia
Vanessa Lopes
Roberto Gallizia
leDehors   
Vanessa Lopes
leDehors   
23 Giugno 2018
16:30 - 17:10
Brand

PPC, SEO e Digital PR per il lancio del brand in un nuovo mercato

Come faccio a far conoscere il mio servizio in un nuovo paese? Posso lanciare il mio brand anche senza avere grandi budget a disposizione? In questo intervento vi racconterò come la start up Populetic ha utilizzato le classiche leve del web marketing digitale per internazionalizzare il proprio servizio e far conoscere il proprio brand in Italia.
Leonardo Saroni
Leonardo Saroni
Booking.com   

Full Ticket in offerta a 99€+IVA anziché 549€+IVA solo fino al 2/03