i numeri dell'edizione 2022
+300
espositori
+100
eventi
+77
stage
+1.000
startup
+36.000
presenze
+6MLN
di utenti online
+49
paesi
+300
investitori
+700
speaker e ospiti
MAINSTAGE
+100 talk e show
+25
Band e artisti

Il Programma Formativo del WMF2021

Gli interventi del 15 Luglio 2021

Gli interventi del 16 Luglio 2021

Gli interventi del 17 Luglio 2021

17 Luglio 2021
08:50 - 09:30
SDGs

Il progetto dei Dialoghi delle Cattedre UNESCO Italiane

Il Progetto “Dialoghi delle Cattedre UNESCO” si propone la condivisione di esperienze, punti di vista, strategie per contribuire a diffondere e realizzare gli obiettivi dello sviluppo globale e dell’evoluzione umana, in termini di sostenibilità e di resilienza dei singoli contesti e dell’insieme.
Annateresa Rondinella
Annateresa Rondinella
Università della Basilicata   
17 Luglio 2021
09:50 - 10:30
SDGs

La rivoluzione sostenibile e altre storie: pensare, sentire, cambiare

Con l’Agenda ONU 2030 la sostenibilità è un obiettivo da realizzare con un approccio integrato, cambiando il paradigma dominante, con il coinvolgimento di tutti, valorizzando e intrecciando i diversi saperi per una nuova strategia del vivere e del prosperare insieme, sul pianeta che ci ospita.
Angela Colonna
Angela Colonna
Università della Basilicata   
17 Luglio 2021
12:10 - 12:50
SDGs

Quality Education And Development

L’istruzione di qualità è centrale per garantire la crescita, contrastare le disuguaglianze e garantire lavoro dignitoso. Il possibile miglioramento del sistema scolastico parte dalla lettura dei dati e dal confronto internazionale.
Valentina Mini
Valentina Mini
Università degli Studi di Ferrara   
17 Luglio 2021
13:10 - 13:50
SDGs

Pianificazione e architettura in contesti antichi: una visione interculturale e al femminile

Lo sviluppo di sistemi educativi innovativi in grado di amplificare il dialogo interculturale è senza dubbio uno degli obiettivi principali della attuale ricerca. In particolare, appare importante la definizione delle culture a cui si fa riferimento, individuando i contesti in cui il dialogo può esprimersi e può dare utili risultati. Proprio in accordo con i punti dell’Agenda 2030, si pone attenzione su una visione al femminile del mondo, identificando il contesto di dialogo negli aspetti della pianificazione urbana e dell’architettura a confronto con il patrimonio culturale.
Nora Lombardini
Nora Lombardini
Politecnico di Milano   
17 Luglio 2021
15:50 - 16:30
SDGs

Transizione ecologica e risorse: dalla ricerca alla formazione

Quale scenario desidereremmo per il nostro futuro? Di fronte a una crisi socio-ecologica impellente, è necessario trovare risposte adeguate e azioni coerenti alle sfide a cui siamo sottoposti. In un pianeta fitto di interazioni sociali e naturali, qual è il valore intrinseco delle risorse naturali, e perché è nostro interesse gestirle in maniera sostenibile? Qual è la posta in gioco di un pianeta senza di esse? Pertanto, perché è necessario parlare della transizione socio-ecologica? Infine, perché è ancora più urgente che tale discorso venga riproposto in ambito educativo e promosso nell'ambito della ricerca? Estremamente importante è discutere attorni a tali temi attraverso un dialogo continuo e interdisciplinare, sostenendo la forte necessità di una transizione socio-ecologica, a partire dall'ambito educativo, perché da lì possa aver inizio il vero cambio di rotta.
Dario Padovan
Dario Padovan
Università di Torino   

Full Ticket in offerta a 99€+IVA anziché 549€+IVA solo fino al 2/03