Gli ospiti del Mainstage al WMF 2023

Sul Mainstage del Festival, si sono riunite personalità ed ospiti provenienti da tutto il mondo che hanno condiviso con il pubblico del WMF talk ispirazionali, interventi di visione, case studies e testimonianze.

Il WMF, che si è svolto a Rimini dal 15 al 17 giugno, ha ospitato sul palco principale voci autorevoli tra cui il sociologo di fama mondiale Manuel Castells, l'esperto di intelligenza artificiale e pioniere della Silicon Valley Jerry Kaplan, Rika Nakazawa di Americas NTT, Monica Orsino di Microsoft e il ritorno di Robot Sophia.
Sul Mainstage anche rappresentati di brand internazionalmente noti come INTEL, IIT - Istituto Italiano di Tecnologia, ESA - Agenzia Spaziale Europea e WWF, figure istituzionali come il Presidente di CINECA Francesco Ubertini, il presidente di INFN Antonio Zoccoli, l’ambasciatore svedese Jan Björklund e creators di successo tra cui Breaking Italy, Camihawke e Pow3r.

Scopri gli ospiti del Mainstage al WMF 2023!

I nostri ospiti in primo piano

Sophia è il robot umanoide più avanzato al mondo. Prodotto dalla società di Hong Kong Hanson Robotics, è in grado di conversare in modo naturale con gli umani, percepire i movimenti ed esibire una variegata espressività. È il primo androide della storia ad aver ottenuto lo status di cittadino, ed è il primo non umano ad aver ricevuto un titolo dalle Nazioni Unite, quello di "Innovation Champion".
Manuel Castells, sociologo e politico spagnolo naturalizzato statunitense, è uno dei maggiori analisti della rivoluzione digitale che ha investito le dinamiche individuali, sociali e lavorative a livello mondiale. Oggi è professore di Comunicazione all'ACC presso l'University of Southern California. Ha ottenuto il premio Balzan per la sociologia ed è stato Ministro dell'Università del governo spagnolo.
Alessandro Masala è un content creator italiano, creatore di Breaking Italy, uno tra i programmi più seguiti in Italia su YouTube. Si dedica all’utilizzo dei nuovi media, sviluppando format innovativi in cui mixa informazione e show, diventando a tutti gli effetti un divulgatore. Il suo è un progetto multimediale in cui affronta argomenti che spaziano dalla cronaca agli esteri, passando per la tecnologia, la politica e i videogiochi.
Jan Björklund è Ambasciatore di Svezia in Italia e San Marino e Rappresentante Permanente di Svezia presso FAO, WFP e IFAD. Oltre ad una lunga carriera militare fin da giovane è attivo nel Partito Liberale, del quale sarà leader per oltre 10 anni. Ha ricoperto vari incarichi istituzionali, quali Vicesindaco di Stoccolma, Membro del Parlamento, Ministro dell’Istruzione e della Ricerca e Vice Primo Ministro.
Professoressa ordinaria presso il Dipartimento di Scienze Informatiche dell’Università Bocconi di Milano e ricercatrice presso l’Università di Oxford, Francesca Buffa è una dei principali esponenti della ricerca biotecnologica mondiale. Il suo lavoro si concentra sull’unione di genomica e AI, mettendo le immense capacità computazionali dell’AI al servizio dell’analisi di dati biologici per trovare cure innovative.
Pablo Trincia, giornalista, conduttore televisivo, podcaster e public speaker, nasce a Lipsia nel 1977. Dopo una formazione in Lingue e Letterature Africane alla School of Oriental and African Studies di Londra, inizia a collaborare con testate come La Stampa, La Repubblica, Panorama. Nel 2017 è stato il primo a portare in Italia il podcast seriale, e oggi è il responsabile creativo di Chora Media.
Stefano Quintarelli, ideatore dello Spid e della strategia informatica della Pubblica Amministrazione, ha dato un contributo fondamentale al processo di modernizzazione del Paese. É membro del comitato scientifico di Bollati e Boringhieri e della Fondazione Leonardo, fa parte del Gruppo di esperti sull’AI della Commissione europea, del Comitato guida del UN-SDSN ed è presidente dell’AGAT for CEFACT per le Nazioni Unite.
Tey El Rjula è un imprenditore, esperto di tecnologia e autore visionario di origine siriana che si dedica alla promozione dell'inclusione finanziaria e del cambiamento sociale. Ha scritto il libro "The Invisible Son" che racconta la sua esperienza di vita in mezzo ai drammi della guerra e della migrazione, e come ha utilizzato la tecnologia della blockchain per aiutare milioni di persone nella sua stessa condizione.

13-14-15 GIUGNO 2024
BOLOGNAFIERE
WMF - We Make Future

Full Ticket in offerta
a 99€+iva solo fino al 7/03
anziché 549€+iva