Social Impact

Il Programma Formativo del WMF2021

Social Media Strategies

La sala Social Media Strategies sarà organizzata in collaborazione con il SMStrategies, l'evento di riferimento per i professionisti dei Social Media e del Web Marketing.
Powered by
Powered by
Powered by
All'interno di

Mainstage

Concerti live, talk ispirazionali e dibattiti: grazie al contributo di esperti nazionali e internazionali, player del settore, ospiti, artisti e personaggi del mondo dello spettacolo, sul Mainstage si è dato spazio ai trend del futuro, ai dati di mercato e ai temi innovativi ad elevato impatto sociale! Tutti i concerti sono inoltre stati interpretati in lingua LIS.
In collaborazione con
In collaborazione con
All'interno di
All'interno di

Book Presentation

La sala Book Presentation del WMF vuole incentivare la cultura del libro e del digitale. All'interno di quest'ultima, gli autori presenteranno i loro testi su temi dedicati al Digital Marketing e all'Innovazione.
Powered by

Startup

La sala Startup del WMF costituisce un vero e proprio evento verticale dedicato al mondo delle startup.
Powered by

Women In Tech

All'interno dell'open stage Women in Tech si alterneranno interventi di professioniste provenienti da tutto il mondo che lavorano in ambito tecnologico e che contribuiscono attivamente ad innovarlo.

Research for Future

All'interno del seguente open stage, parte del WMF - Research 4 Future, sono intervenuti ricercatori del panorama italiano e internazionale per presentare i loro progetti di ricerca innovativi.

Workshop

I workshop del Festival sono momenti formativi pratici della durata di 100 minuti. I partecipanti sono seguiti, passo dopo passo, da professionisti del settore per mettere in pratica strategie e progetti di business. I workshop sono a numero chiuso e a pagamento: tutto il ricavato dalle iscrizioni viene destinato alla campagna di raccolta fondi del Festival. Le iscrizioni verranno aperte nelle prossime settimane.

Non ci sono interventi nella sala selezionata in questo giorno.

Gli interventi del 15 luglio

15 luglio
14:00 - 14:40
Social Impact

Il marketing oggi è marketing interculturale?

Ne parliamo a partire da un focus sul segmento "Cinesi e sino-italiani" in Italia. In che misura la cultura cinese influenza le scelte di consumo? Come si comportano questi utenti all'interno dell'ecosistema digitale? Cosa dovrebbe fare un'azienda per intercettare questa domanda? Una panoramica dei dati raccolti dall'Osservatorio "Chinese Digital Scenario" del Laboratorio WeM-Park e di best practice di comunicazione interculturale che, hanno prodotto impatto e benefici sociali.
Ilaria Mundula
Ilaria Mundula
15 luglio
15:00 - 15:40
Social Impact

L’open source intelligence (OSINT) al servizio del sociale

Il web è un luogo meraviglioso e ricco di opportunità all’interno del quale però si annidano anche molti rischi. Dalle reti di pedofili, al revenge porn, passando per i cyberbulli e gli odiatori seriali, possiamo sempre rintracciare un unico comune denominatore: l’indifferenza di coloro che spesso osservano senza intervenire. L’OSINT solidale può accrescere la consapevolezza sui rischi che si corrono vivendo il web e al contempo di fornire le competenze utili per aiutare le persone in difficoltà.
Mirko Lapi
Mirko Lapi
15 luglio
16:00 - 16:40
Social Impact

Una bussola per guidare un’innovazione responsabile

In questo talk si proverà a tracciare alcune linee guida per impostare progetti di innovazione che siano a misura di persona e più attenti alle implicazioni sociali, utilizzando gli strumenti del design per illuminare gli angoli ciechi e immaginare gli scenari e i rischi da evitare. Verranno formiti alcuni spunti concreti e un framework per costruire la propria bussola etica, per navigare questo territorio nuovo, complesso e incerto.
Nicolò Volpato
Nicolò Volpato
Tangible   
15 luglio
17:00 - 17:40
Social Impact

Pink power o pink washing?

Viviamo nell'era dell'inclusione: sempre più aziende si affidano a un diversity manager; le pubblicità calibrano con attenzione la presenza di donne e uomini di etnie, età, taglie diverse; brand e personaggi pubblici sembrano fare a gara per promuovere e supportare politiche e iniziative legate alla diversità. Ma cosa resta dietro ai set pubblicitari o ai post su Twitter e Instagram? Le aziende in prima fila nella realizzazione di campagne di comunicazione e sensibilizzazione sui grandi temi sociali - dalla parità di genere ai diritti LGBTQ+ alla lotta contro il razzismo - vogliono davvero migliorare la realtà che ci circonda o sono spinte da motivi puramente economici?
Anna Zinola
Anna Zinola
15 luglio
19:40 - 20:20
Social Impact

AI e Hate Speech

Le espressioni di odio, come minacce, insulti e commenti offensivi rischiano di rendere invivibili gli ambienti digitali e non solo. Attraverso algoritmi di intelligenza artificiale che analizzano il linguaggio naturale e le immagini sui social network è possibile contrastare questo fenomeno in costante crescita. Dove è arrivata oggi la ricerca? Quali sono le principali scoperte e i risultati ottenuti? La sfida è ancora aperta.
Elisabetta Fersini
Elisabetta Fersini
Università degli Studi di Milano-Bicocca   
15 luglio
20:40 - 21:20
Social Impact

AI e VR al servizio dell’inclusione accademica degli studenti dislessici: la piattaforma BESPECIAL

L’università rappresenta spesso un ostacolo insormontabile per gli studenti dislessici. Da qui l’idea di avvalersi delle potenzialità dell’AI e della VR per offrire loro supporto e migliorarne l’inclusione. Un’idea rivelatasi molto promettente fin dalle prime analisi, che ha portato allo sviluppo di BESPECIAL, una piattaforma digitale che, partendo dai bisogni specifici di ogni studente, è in grado di fornire a ciascuno strumenti e strategie ad hoc per aiutarlo durante il percorso accademico.
Andrea Zingoni
Andrea Zingoni

Gli interventi del 16 luglio

Gli interventi del 17 luglio